Jazz

  • Dino Massa Trio - IL MEDICO DEI PAZZI

    Il Medico Dei PazziInterpreti: Dino Massa Trio (Dino Massa, Enrico Del Gaudio, Giacomo Pedicini)
    Titolo: Il medico dei pazzi.
    Tre napoletani in viaggio intorno alla Napoli che fu
    Disponibilità: No

     


    richiedi informazioni




    Rilettura in chiave jazzistica della tradizione classica napoletana. Il progetto del disco si basa su un repertorio di brani classici napoletani quali 'O SOLE MIO, TE VOGLIO BENE ASSAJE, ANEMA E CORE, MUNASTERO E SANTA CHIARA, riarmonizzati e riarrangiati in chiave jazzistica: non mancano, infatti, forme come il blues, il blues minore e l'anatole, o ancora la ballad ed il latin, che, unite ad una melodia, rimasta pressoché intatta, dal sapore tipicamente mediterraneo, rendono particolarmente interessante il progetto.
  • DONNAREGINA - Valentina Crimaldi

    donnaregina_valentina_crimaldiTitolo: Donnaregina
    Autore/i: Vari
    Esecutore/i: Valentina Crimaldi
    Produzione: Suoni del Sud
    Anno di produzione: 2013
    Prezzo: Euro 16,00
    Disponibilità: 2 esemplari

     


    richiedi informazioni

    Donnaregina nasce dal desiderio di raccogliere in un unico lavoro alcune delle esperienze musicali, personali e metafisiche che hanno segnato il mio percorso di vita. Il titolo è legato ad un mio brano composto per un progetto di qualche anno fa legato al restauro di una chiesa di Napoli…
  • Enzo Avitabile - MEGLIO SOUL

    Meglio_Soul_pTitolo: Meglio Soul
    Testi, musiche, arrangiamenti: Enzo Avitabile
    Produzione: Belriver, Lucky Planets, su Licenza EMI 1983
    Anno di produzione: 2008
    Prezzo: Euro 14,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Ripubblicazione di un Album storico dell’artista uscito nel 1984, da anni assente dal mercato.

     

  • Enzo Avitabile - SACRO SUD

    Sacro_Sud_pTitolo: Sacro Sud.
    Autore/i: Enzo Avitabile
    Da Marianella al Golgota.
    Produzione: FolkClub Ethnosuoni, Musiche Migranti.
    Prodotto da Andrea Aragosa & Nello Scognamiglio per Musichemigranti
    Registrato al Sunset Studio da Max Carola
    Mixato da Max Carola
    Anno di produzione: 2006
    Prezzo: Euro 15,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    In questo nuovo progetto interamente acustico il noto artista partenopeo è affiancato dalle launeddas di Luigi Lai, dalla ghironda di Maurizio Martinotti, dai Cantori del Miserere di Sessa Aurunca e dal Quartetto Polifonico Alphonsiano.
    Sacro Sud  prodotto e coeditato da Musiche Migranti, accompagna l'omonimo progetto live già portato in scena con grande successo. Si tratta di un viaggio interiore alla ricerca delle radici della spiritualità, un percorso immaginario da Nazareth a Napoli.
  • Enzo Avitabile, Mori Kante - O-ISSA

    O_Issa_pTitolo: O-Issa
    Autore: Enzo Avitabile, Mori Kante
    Produzione: CNI
    Anno di produzione: 1999
    Prezzo: Euro 14,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

  • EXPERIENCE - Pierluigi Villani

    Experience_Villani_pTitolo: Experience
    Autore/i: Pierluigi Villani
    Musiche: Pierluigi Villani
    Produzione: Raitrade, Suonidelsud
    Anno di produzione: 2007
    Prezzo: Euro 16,00
    Disponibilità: In commercio 

     


    richiedi informazioni

     

    Da tempo immemorabile il Regno di Napoli mantiene una vivace consuetudine di rapporti con il mondo mediterraneo e africano. Non c'è quindi da stupirsi più di tanto se il jazz e le musiche a esso riconducibili vi hanno trovato un humus fertile e pronto a sviluppi originali.
    Gli aspetti ritmici che hanno nella musica popolare, ma non solo in questa, una forte presenza e connotazione, ci hanno regalato una profusione di personaggi il cui solo elenco occuperebbe troppo spazio. Basti citare, tanto per estremizzare, da una parte Gegè Di Giacomo, bizzarro anticipatore del dadaismo batteristico dei vari Han Bennink o Tony O'ley, e dall'altra la prestigiosa scuola percussionistica napoletana.

  • FOLK BASS SPIRIT SUITE - Famoudou Don Moye, Baba Sissoko, Maurizio Capone

    Folk_Bass_Spirit_Suite_pAutore/i: Famoudou Don Moye, Baba Sissoko, Maurizio Capone
    Titolo: Folk bass spirit suite
    Tribute to Malachi Favors, Marcello Melis, Johnny Dyani, Djeli Baba Sissoko
    Produzione: Itinera PomiglianoJazz
    Anno di produzione: 2004
    Prezzo: Euro 17.00
    Disponibilità: Limitata 

     


    richiedi informazioni

     

    Lo spirito di tre bassisti e di un 'griot' africano che vibra nei tamburi di tre percussionisti. Può sembrare un controsenso, ma non lo è.
    A percorrere questo viaggio, che definire jazz è troppo restrittivo, tre artisti figli di una unica radice sonora: l'Africa. C'è Don Moye, il batterista e percussionista dei leggendari Art Ensemble Of Chicago, c'è Baba Sissoko, straordinario musicista del Mali e portavoce della cultura Djeli, c'è Maurizio Capone, l'abilissimo ed estroso percussionista napoletano leader dei Bungt e Bangt.
  • Franco Piccinno - LUNARE

    Lunare_pTitolo: Lunare
    Autore/i: Franco Piccinno
    Produzione: Itinera
    Registrato presso Hypnocampos studio, Napoli
    Anno di produzione: 2003
    Prezzo: Euro 16,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Debut album per il pianista campano Franco Piccinno che con il supporto di una ritmica affiatata costruisce un percorso sonoro dalla comunicativa seducente e leggiadra. Un lavoro compositivo alla ricerca della complicità di un ascoltatore curioso e disponibile.

    Lunare è attraversato da idee melodiche e ritmiche consistenti, impianti timbrici suadenti e un interplay palpabile. Un disco meditativo, "lunare", che il pianista di Pomigliano attraversa con quel gusto tutto europeo senza però cedere all'artificiosità cerebrale, anzi dimostrando un senso dello swing robusto che accontenta anche i palati più sofisticati.
  • FROM NAPOLI TO BELO HORIZONTE - Antonio Onorato, Toninho Horta

    from_napoli_to_belo_horizonte_onorato_hortaTitolo: From Napoli to Bela Horizonte
    Autore/i: Vari
    Esecutore/i: Antonio Onorato, Toninho Horta
    Produzione: Egea
    Anno di produzione: 2013
    Prezzo: Euro 17,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

     

    La magnificenza della musica brasiliana che si unisce a quella napoletana. Un esempio inimitabile di miscela bossanova-jazz nell'uso strumentale della chitarra e della voce. Toninho Horta, il rappresentante della scuola di Minas Gerais, una delle più raffinate del Brasile, incontra l'alfiere del jazz napoletano Antonio Onorato.

  • Giorgio Li Calzi - SANTA LUCIA

    Santa_Lucia_Licalzi_pTitolo: Santa Lucia
    Interprete/i: Giorgio Licalzi
    Autore/i: Vari
    Produzione artistica e arrangiamenti: Giorgio Li Calzi
    Registrazione e missaggi: Ezio Ivaldi e Ciro Nardone
    Produzione: Napoli, Polosud
    Anno di produzione: 1997
    Prezzo: Euro 14,50
    Disponibilità: Limitata 

     


    richiedi informazioni

    Il cd è un omaggio alla canzone napoletana.
    La produzione, realizzata a Torino, da una band multietnica e assai contaminata culturalmente, ha previsto, paradossalmente musicisti non napoletani: il cantante e percussionista ivoriano Mamady Koyate, il percussionista brasiliano Gilson Silveira, la cantante torinese Elena Roggero, e vari musicisti provenienti soprattutto dall'area jazz piemontese.

  • HAND DOWN JAZZ IN NAPLES - Contemporary Jazz Guitars. Antonio Onorato, Pietro Condorelli, Aldo Farias

    Hand_Down_JazzAutore/i: Antonio Onorato, Pietro Condorelli, Aldo Farias, B. Aggarth, Gershwin
    Titolo: Hand down jazz in Naples
    Esecuzione: Contemporary Jazz Guitars (Antonio Onorato, Pietro Condorelli, Aldo Farias)
    Produzione: Widesound
    Anno di produzione: 2002
    Prezzo: Euro 17,00
    Disponibilità: 1 esemplare 

     


    richiedi informazioni

     

    Questo disco è la naturale prosecuzione di un progetto dal vivo nato dall'esigenza di comunicare l'amore per la musica improvvisata attraverso la sonorità duttile e penetrante della chitarra.

    Le performance del gruppo dimostrano come tre musicisti dalle personalità così differenti possano eseguire musica nel segno comune evidenziando il piacere del suonare assieme e rappresentando uno spaccato del chitarrismo attuale senza preconcetti.
    I solisti si presentano in maniera informale ponendosi l'obbiettivo di mantenere alta la tensione dell'audience durante l'esecuzione.
  • Hugo Race - THE MEROLA MATRIX

    The_Merola_Matrix_pTitolo: The Merola matrix
    Autore/i: Hugo Race
    Produzione: Desvelos - Heli'ed
    Anno di produzione: 2004
    Prezzo: Euro 15,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

     

    "The Merola matrix" è essenzialmente una rilettura post -moderna, ironica ma appassionata, della cultura popolare dell'Italia del sud nel periodo 1970-1984 con particolare attenzione alla Sicilia, a Napoli, e al re del melodramma e della sceneggiata: il cantante ed attore Mario Merola. Cultura di strada, archivi privati, cassette-pirata audio e video diventano materiale grezzo, fagocitato, metabolizzato ed amalgamato perfettamente nell'iconografia sonora e visiva di "The Merola matrix".

  • IDR (Italian Doc Remix)

    IDR_pTitolo: IDR (Italian Doc Remix)
    Esecutori: Marco Cappelli, Jim Pugliese
    Produzione: Itinera
    Registrato presso Peter Karl Studios, Brooklyn - New York
    Anno di produzione: 2008
    Prezzo: Euro 16,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni


    Italian Doc Remix è il risultato dello scambio artistico tra il chitarrista napoletano Marco Cappelli e il batterista newyorkese Jim Pugliese.
    I due musicisti si incontrano in Italia, quando Pugliese decide di dedicarsi alla ricerca dei suoi familiari a Castelnuovo di Conza, in Campania, nel quale Cappelli ha trascorso la sua adolescenza suonando con diversi gruppi di musica popolare.

  • IL JAZZ A NAPOLI DAL DOPOGUERRA AGLI ANNI SESSANTA - Diego Librando

    Il_Jazz_a_Napoli_Librando_pAutore: Diego Librando
    Titolo: Il jazz a Napoli dal dopoguerra agli anni Sessanta
    Descrizione: Volume in 8°; pp. 182
    Luogo, Editore, data: Napoli, Guida, 2004
    Disponibilita': No

     


    richiedi informazioni

     

    Quando si può cominciare a parlare di un movimento jazzistico napoletano?
    E quando Napoli ha cominciato ad "esportare" i propri talenti?

    Il jazz riscosse l'interesse dei napoletani con l'arrivo degli Alleati. Le performances di complessi formati esclusivamente da militari statunitensi e i V-Disc, i "dischi della vittoria", furono i principali strumenti di conoscenza e di studio della musica afroamericana alla fine della seconda guerra mondiale.

    Radio Napoli, ripristinata da alcuni volontari americani, diffuse capillarmente i nuovi ritmi e, nello stesso tempo, fu testimone inconsapevole di un fenomeno importantissimo per la canzone napoletana di quegli anni: la fusione della melodia napoletana con i ritmi della musica da ballo americana.

  • IL PERGOLESE - Giovanni Battista Pergolesi, Maria Pia De Vito

    IL PERGOLESE - Giovanni Battista Pergolesi, Maria Pia De VitoTitolo: Il Pergolese
    Autore/i: Giovanni Battista Pergolesi
    Esecutore/i: Maria Pia De Vito, voce; François Couturier, pianoforte; Anja Lechner, violoncello; Michele Rabbia, percussioni, electronics
    Produzione: Ducale Music
    Anno di produzione: 2013
    Prezzo: Euro 22,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Il "Pergolese" rende omaggio al compositore del XVIII secolo Giovanni Battista Pergolesi (1710 – 1736) e indaga il suo rapporto con la musica colta e la musica popolare di Napoli, in una prospettiva fortemente contemporanea. Il testo dello Stabat Mater - tradotto in italiano da Maria Pia De Vito - e le arie d'opera, si trasformano in canzoni dalla vivida narratività, cornici aperte che forniscono la chiave per reinterpretare Pergolesi.
  • IL TANGO DA NAPOLI A BUENOS AIRES - Giuliana Soscia & Pino Jodice Italian Tango Quartet

    il_tango_da_napoli_a_buenos_airesTitolo: Il tango da Napoli a Buenos Aires
    Autore/i: Vari
    Esecuzione: Giuliana Soscia & Pino Jodice Quartet
    Produzione: Alfa Music
    Anno di produzione: 2010
    Prezzo: Euro 17,00
    Disponibilita': In commercio

     


    richiedi informazioni

    Recensione a cura di Adelchi Battista tratta dal sito web
    www.Jazzinroma.wordpewss.com

    Quando uno pensa a Napoli e a Buenos Aires gli vengono in mente un sacco di cose che le due città hanno in comune. Che ne so, i quartieri in faccia al mare. E che quartieri. A Napoli ad esempio alcuni si chiamano ‘spagnoli’, a indicare una storia, una direzione (la direttrice est-ovest), una sottomissione. Sono strade strettissime, vicoletti, piene di minuscole costruzioni una sopra l’altra, che sembrano quasi toccarsi. A Buenos Aires si chiama ‘Villa 31′, ed è una baraccopoli pazzesca, a ridosso del porto. Come a Napoli, sotto le baracche e sopra i grattacieli di una capitale moderna. Questa roba qua, che ci crediate o no, suona. Suonano le contraddizioni e le tradizioni, e suona il mare, come a Napoli, mare verdastro, da cui arrivano influenze da mezzo mondo, attraverso le navi cargo, attraverso i marinai scavati dentro e fuori.
  • James Senese - SABATO SANTO

    James_Senese_Sabato_Santo_pAutore:  James Senese
    Titolo:  Sabato santo
    Produzione:  Polosud
    Anno di produzione:  2000
    Disponibilità: No

     


    richiedi informazioni



    Alla fine del 2000 James esce con un nuovo album solo: Sabato Santo edito da Polosud. Le otto traccie del cd sono un viaggio nel jazz e non solo, un passaggio nell'anima di un artista che "ha la faccia della musica" e il cuore di chi soffre e sogna a ritmo di swing. Il frutto di una ricerca che lo ha portato dai Weather Report a Pino Daniele il tutto filtrato dalla sua etnia afro-napoletana.
  • James Senese & Napoli Centrale - HEY JAMES

    Hey_James_pTitolo: Hey James.
    Autore/i: James Senese & Napoli Centrale
    Esecutore/i: James Senese & Napoli Centrale
    Produzione: La Canzonetta
    Anno di produzione: 2007
    Prezzo: Euro 14,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Una ristampa voluta dai fans e dai collezionisti dell'eclettico James Senese che, nel 1991, realizza per la Sintesi 3000 (etichetta appartenente al gruppo La Canzonetta Record) l'album 'Hey James'.
    Il disco curato in tutti i minimi dettagli dallo stesso Senese - la copertina propone la foto di James Senese e quella di suo padre James Smith - è composto di dieci brani che abbracciano diversi generi musicali, tendenzialmente con atmosfere blues e soul.

  • James Senese & Napoli Centrale - PAISA'

    Paisa_James_Senese_pTitolo: Paisà
    Autore/i: James Senese
    Produzione: Fox & Friends
    Anno di produzione: 2008
    Prezzo: Euro 15,00
    Disponibilità: Limitata

     


    richiedi informazioni

    Si intitola Pajsà il nuovo project James Napoli Centrale in cui James Senese propone una felice sintesi tra jazz e soul, tra il patrimonio jazzistico (tipico di questo grande artista) e la cultura mediterranea e partenopea. Compositore e sassofonista leader dei Napoli Centrale, Senese è il precursore della musica etnica e popolare napoletana. Compositore sensibile e molto fine, cerca nella sua musicalità la sua vita e, con questo project nuovo e sofferto,di continuare la strada interrotta dai Napoli Centrale.
  • James Senese e Napoli Centrale - JESCEALLÀH

    James_Senese_Jesceallah_pInterprete/i: James Senese e Napoli Centrale.
    Autore/i: James Senese e Napoli Centrale.
    Titolo: Jesceallàh
    Produzione: Napoli, La Canzonetta/Sintesi 3000
    Anno di produzione: 1992
    Prezzo: Euro 14,00
    Disponibilità: Limitata

     


    richiedi informazioni

     

    Grazie alla egocentrica personalità del mulatto Senese l'avventura continua ed all'inizio degli anni '90 i Napoli Centrale si riformano. Bisogna però aspettare il '92 per rivedere un lavoro completo, Jesceallàh con diverse collaborazioni, imperniato su riflessioni sul passato (Campagna e Viecchie, mugliere, muorte e criaturi) e nuove composizioni ispirate al reggae e alla cultura orientale e afro americana.

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.