DIZIONARIO DELLE SUPERSTIZIONI E DELLE CREDENZE NAPOLETANE - Claudio PenninoAutore: Claudio Pennino
Curatore:
Titolo: Dizionario delle Superstizioni e delle Credenze Napoletane
Sottotitolo:
Descrizione: Volume in brossura; di cm 15 x 23; pagine 328
Luogo, Editore, data: Napoli, Cuzzolin, 2023
Collana: Neapolis 40
ISBN: 9791281558229
Condizioni: nuovo
Prezzo: Euro 20,00
Disponibilità: In commercio

 


richiedi informazioni



La superstizione è una caratteristica fondamentale dell’indole dei napoletani, è un’icona della tradizione popolare napoletana, al pari della pizza, del ragù e dell’arte dell’arrangiarsi. Anche a chi si professa totalmente libero da tali credenze medievali, sarà capitato di toccare ferro per scongiurare un presagio sinistro o di cambiare strada se i propri passi sono stati incrociati da un gatto nero. Per non parlare del frequente gesto apotropaico delle corna o l’immancabile allisciatina al cornetto rosso o, in mancanza di questo, alle parti anatomiche basse. Così, in ogni ora della giornata, si compiono inconsapevolmente diversi gesti scaramantici contrari ad ogni logica del pensiero.
Diceva Eduardo De Filippo “Essere superstiziosi è da ignoranti, ma non esserlo porta male”, cui faceva ecoil fratello Peppino con l’apparente paradosso “Non è vero ma ci credo”.

 


richiedi informazioni

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.