Salvatore Di Giacomo

Salvatore Di Giacomo (Napoli, 12 marzo 1860 – Napoli, 4 aprile 1934) è stato un poeta, drammaturgo e saggista italiano. Fu autore di molte notissime poesie in lingua napoletana (molte delle quali poi musicate) che costituiscono una parte importante della cultura popolare partenopea.

Figlio di un medico e di una musicista, Di Giacomo frequentò per volere della famiglia la facoltà di medicina, ma nel 1886 abbandonò gli studi per diventare redattore della pagina letteraria del Corriere del Mattino. In seguito lasciò il Corriere e passò al Pro Patria prima e alla Gazzetta poi. Fu tra i fondatori, nel 1892, della nota rivista di topografia ed arte napoletana Napoli nobilissima.

Dal 1893 ricoprì l’incarico di bibliotecario presso varie istituzioni culturali cittadine (Biblioteca del Conservatorio di San Pietro a Maiella, Biblioteca universitaria, Biblioteca nazionale). Nel 1902 divenne direttore della Sezione autonoma Lucchesi-Palli della Biblioteca nazionale e dal 1925 al 1932 ricoprì la qualifica di bibliotecario capo.

Aderì al Manifesto degli intellettuali fascisti nel 1925 e fu nominato Accademico d’Italia nel 1929.

Tra le tante canzoni di successo di cui scrisse il testo ci sono anche Era de maggio, Luna nova,Palomma ‘e notte, Carulì, ‘E spingule francese.

Note biografiche tratte e riassunte da Wikipedia
http://it.wikipedia.org/wiki/Salvatore_Di_Giacomo

E' possibile consultare l'elenco tematico dedicato all'Autore sul nostro sito
  • Saggi_Insoliti_Di_Giacomo_pAutore:  Salvatore Di Giacomo
    Titolo:  Saggi Insoliti sulla Citta' di Napoli
    Sottotitolo:  Pagine su luoghi e tradizioni
    A cura di Teodoro Reale
    Descrizione:  Edizione in formato 8°; 200 pagine.
    Luogo, Editore, data:  Napoli, Stamperia del Valentino, 2008
    Prezzo: Euro  20,00
    ISBN10: 88-95063-01-0
    ISBN13: 9788895063010
    Disponibilita':  In commercio

     


    richiedi informazioni

    Gli scritti di Salvatore di Giacomo riproposti in questo volume appartengono alla copiosa attivita' giornalistica del poeta, attraverso la quale l'autore diventa cronista di vari aspetti storici e culturali della citta', non senza lanciare allarmi, gia' d'allora inascoltati, sul paventato degrado di essa.

  • salvatore di giacomo e la musica vincenzo vitaleAutore: Vincenzo Vitale
    Titolo: Salvatore Di Giacomo e la musica.
    Descrizione: Volume in 8° (cm 21 x 14); 178 pagine.
    Luogo, editore, data: Napoli, Bibliopolis, 1988
    Collana:
    ISBN:
    Prezzo: Euro 18,00
    Disponibilità: 1 esemplare

     


    richiedi informazioni



    Accanto al poeta, al narratore, al drammaturgo, al saggista, Vitale scopre in Di Giacomo il "musicista in nuce", e ricostruisce questo aspetto meno noto della sua poliedrica personalità di artista e uomo di cultura. Il libro è corredato di un'appendice in cui sono raccolti alcuni saggi di i Giacomo sulla musica a Napoli tra il XVII e il XIX secolo.

  • storia_del_teatro_san_carlino salvatore di giacomoAutore: Salvatore di Giacomo
    Titolo: Storia del Teatro San Carlino 1738-1884
    Sottotitolo: Contributo alla storia della scena dialettale napoletana
    Prefazione di Gino Doria
    Edizione tratta dall'edizione del 1891
    Descrizione: 395 pagine in 8° stampate su bella carta vergata oltre a 21 belle tavole fuori testo. Copertina con sopracoperta protetta da sottile carta d' aglio. Volume parzialmente intonso.
    Luogo, Editore, data: Napoli, Berisio, 1967
    Disponibilità: No

     


    richiedi informazioni

     
    Dalla Prefazione di Gino Doria
    … Un fatto clamoroso e doloroso che strinse il cuore di Napoli come per un grave lutto familiare e nazionale, fu la demolizione, iniziata nel maggio del 1884, del vecchio teatro San Carlino, che per più di un secolo aveva rallegrato i cittadini, dal re all'infimo vastaso, e aveva dato alla città uno dei suoi titoli di gloria. Perchè a Napoli, come si sa, tutto diventa «glorioso» in un'accezione molto larga e molto bonaria della parola.
  • taverne famose napoletane salvatore di giacomoAutore: Salvatore Di Giacomo
    Titolo: Taverne famose napoletane
    A cira di Vincenzo regina 
    Descrizione: Volume in formato 8°; 96 pagine; illustrazioni in b/n
    Luogo, Editore, data: Casalnuovo di Napoli (NA), La Penna d’Oca, 1994
    Collana: 
    ISBN: 
    Prezzo: Euro 6,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Il volume nasce da una ricerca volta alla valorizzazione della cultura napoletana, di Napoli e dei suoi letterati. E’ così che, nel riproporre la città antica, quella precedente alle trasformazioni del Risanamento dell’Ottocento e quella ad esso sopravvissuta, è indispensabile rivolgersi all’arte narrativa e alla sapienza storica di un personaggio che l’ha degnamente immortalata, appunto Salvatore Di Giacomo.

  • Teatro_e_MaccheroniAutore: Elio Palombi
    Titolo: Teatro & Maccheroni.
    Sottotitolo: Il riscatto napoletano nelle rappresentazioni popolari tra '800 e '900
    Descrizione: Volume in formato 8° oblungo (cm 23,5 x 22); 168 pagine con 16 tavole tratte da rare stampe e fotografie dell'epoca. Raffinata edizione su carta pesante in elegante legatura "bodoniana" realizzata completamente a mano.
    Luogo, Editore, data: Napoli, Grimaldi & Co., novembre 2005
    Prezzo: Euro 35,00
    ISBN: 88-88338-93-4
    Disponibilita': In commercio

     


    richiedi informazioni

    Una rivisitazione critica della storia del Teatro napoletano degli ultimi due secoli, alla luce di quanto questi abbia rappresentato i problemi e le istanze del popolo napoletano.

  • Un_Poeta_in_Musica_pTitolo: Un Poeta in Musica: Salvatore Di Giacomo
    Sottotitolo: Storia delle duecento canzoni di Salvatore Di Giacomo corredata da due dischi in vinile.
    Scritti di Gianni Cesarini, Eduardo De Filippo, Salvatore Di Giacomo, Gianni Infusino.
    Descrizione: Pregiata edizione non venale, pubblicata in occasione del cinquantennio della scomparsa del Poeta, impressa su Carta Old Mill della Fedrigoni (VR), rilegata, con dorso in tela, con titoli e l'immagine in copertina anteriore in oro, in formato in folio (cm 32,5 x 32,5); 80 pagine non numerate; molte illustrazioni in b/n nel testo. Tiratura limitata di 980 esemplari non numerati. Esemplare in buono stato; leggermente allentato; in 4 pagine sono presenti annotazioni a penna con inchiostro verde (le note sono aggiornamenti o correzioni al testo); spellature agli angoli delle copertine e dorso in tela con capitelli danneggiati (vedi foto in basso nella scheda); le tasche contenenti i vinili  presentano scollature.
    Luogo, Editore, data: Napoli, Banco di Napoli, maggio 1984
    Prezzo: Euro 70,00
    Disponibilità: 1 esemplare

     


    richiedi informazioni

    Note Tecniche:
    Sugli Lp sono stati riversati, dopo un attento ma non accanito lavoro di filtraggio solo dischi mai riversati in LP in precedenza, in maniera da allargare la possibilita' d'ascolto anche a chi non sia collezionista di 78 giri. Il lavoro di filtraggio e riversamento è stato compiuto con la piu' grande cura per tagliare il piu' possibile il fruscio senza alterare i timbri delle voci. Quindi si è preferito non eliminare del tutto il fruscio per non alterare i suoni originali.

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.