Risanamento

  • AAA Immagine Non Disponibile pSaredo Giuseppe
    CODICE DELL'IGIENE E DELLA SANITA' PUBBLICA.
    Ordinato per cura di G. S., Senatore del Regno, Presidente di Sezione del Consiglio di Stato. Volume unico.
    Torino, Unione Tipografico - Editrice Torinese, 1896
    Collana: Collezione tascabile dei Codici Italiani
    In 16°; allentato; pp. 864.
    Il Codice contiene le Leggi sul Risanamento emanate per il Risanamento della Citta' di Napoli.
    Euro 35,00
    1 esemplare disponibile

     


    richiedi informazioni

  • i_napoletani_prima_e_dopo_il_risanamentoAutore: Carlo Gaetani di Castelmola
    Titolo: I Napoletani prima e dopo il Risanamento
    Descrizione: Volume in 8°; 168 pagine; illustrato.
    Luogo, Editore, data: Napoli, Stamperia del Valentino, 2011
    Collana: I Cinquecento. N. 24
    ISBN: 978-88-95063-28-7
    Prezzo: Euro 16,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Bisognava proprio rispolverarli questi dimenticati scritti del conte Carlo Gaetani di Castelmola: questo lucido, appassionato inno ad una Napoli morente, quella saltata con il primo Risanamento. Abbiamo deciso di farlo noi, riunendo in quest’opera brani significativi di tre suoi volumetti, oggi introvabili.
  • NapoliAnticaDAmbraDeMauropAutore: Raffaele D'Ambra.
    Titolo: Napoli Antica.
    Ristampa fedelissima dell'edizione del 1889.
    Descrizione: Pregiata edizione in formato folio* (cm 44 x 33) stampata su carta Bodonia appositamente fabbricata dalle Cartiere Fedrigoni di Verona, legatura artigianale in tela con dorso in pelle fregiato d'oro; edizione racchiusa in elegante cofanetto rigido illustrato. Pagine 600; 118 cromolitografìe a tutta pagina. Tiratura limitata di 1600 esemplari numerati a mano e XI dedicati ad personam.
    Luogo, Editore, data: Sorrento (NA), Franco Di Mauro, 1993
    Prezzo: Euro 1.450,00
    ISBN: 88-85263-50-X
    Disponibilità: 1 esemplare disponibile

     


    richiedi informazioni



    Nel 1989 la stampa ha ignorato il centenario di Napoli antica. Nessun dietrologo si è ricordato di questa notevole opera editoriale che si ricollega al risanamento di Napoli. Tutti presi, giornalisti, politici ed urbanisti, a discutere sul futuro di Napoli.Non si tratta della "riscoperta" o di un "rilancio" di Napoli antica ma di una ristampa in memoria di Raffaele d'Ambra nel centenario della sua morte. Un libro capace di suscitare nei napoletani tante evocazioni mano a mano che, sfogliandone le pagine, l'occhio si posa su monumenti, ambienti e itinerari perduti.

  • Napoli_e_il_Risanamento_pAutore: Giancarlo Alisio
    Titolo: Napoli e il Risanamento.
    Sottotitolo: Recupero di una struttura urbana.
    Descrizione: Edizione rilegata in tela, con titoli e gregi in oro e sovraccoperta illustrata, in formato 4° (cm 34 x 27); 494 pagine; 16 tavole a colori a piena pagina e 127 planimetrie nel testo.
    Luogo, Editore, data: Napoli, ESI, 1980
    Prezzo: Euro 160,00
    Disponibilita': Limitata

     


    richiedi informazioni

     Fondamentale studio, risultato di un interesse quasi 'pionieristico' per un periodo della storia dell'architettura e della citta', argomento che, alla data della pubblicazione, era ancora oggetto di scarsa attenzione da parte degli studiosi.

  • AAA_Immagine_Non_Disponibile_pAutore: Gaetano Amodio
    Titolo: Piero Paolo Quaglia.
    Sottotitolo: L'architetto del risanamento napoletano
    Descrizione: Edizione in formato 8° (cm 24 x 17); 176 pagine; 80 illustrazioni in b/n
    Luogo, Editore, data: Ospedaletto (PI), Pacini, 2008
    Prezzo: Euro 18,00
    ISBN13: 9788877819772
    Disponibilita': In commercio

     


    richiedi informazioni

    Questa monografia sulla personalita' e l'opera di Piero Paolo Quaglia (Bardelle 1857 - Napoli 1898) intende colmare una lacuna storiografica e allo stesso tempo aggiunge un'importante tessera nel panorama architettonico non solo napoletano, ma anche italiano, di fine Ottocento. L'autore analizza la cospicua produzione architettonica di Quaglia, sia nella qualita' di "moderno progettista" di fine Ottocento sia come direttore dell'Ufficio d'Arte nella Societa' per il Risanamento di Napoli per la quale progetta vari tipi edilizi tra il 1888 ed il 1898.

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.