Penisola Sorrentina

  • cenni_geologici_teminento_massa_lubrenseAutore: Michele Milano
    Titolo: Cenni geologici sul tenimento di Massa Lubrense
    a cura di Nino Cuomo
    Descrizione: Elegante ristampa della rarissima edizione pubblicata a Napoli da Orsini nel 1820. Volume (cm. 17,5 x 24,5) di circa 70 pagine con una grande carta della Penisola Sorrentina e parte di Capri, ripiegata fuori testo.
    Luogo, Editore, data: Napoli, Grimaldi & C.
    ISBN: 9788889879795
    Prezzo: Euro 16,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

  • le_coste_sorrento_amalfiAutore: Giovanni Visetti
    Titolo: Le coste di Sorrento e di Amalfi
    Sottotitolo: Toponomastica antica, moderna e dialettale
    Descrizione: Volume in 8° oblungo (cm 24 x 17); 160 pagine; circa 1400 toponimi nel testo, dei quali oltre 500 dialettali; 38 cartine in scala 1:15.000, oltre 700 toponimi sulle cartine; quadro d'unione delle cartine; 4 cartine d'epoca; indice toponomastico; leggende e aneddoti
    Luogo, Editore, data: Castellammare di Stabia, Nicola Longobardi, luglio 2009
    ISBN: 97888 80902997
    Prezzo: Euro14,00
    Disponibilita': In commercio

     


    richiedi informazioni



    Questo libro colma una lacuna della pur vastissima bibliografia esistente sulla penisola sorrentino - amalfitana. Nato come guida descrittiva della fascia costiera, il saggio è arricchito da un’attenta ricerca toponomastica

  • Santa Teresa DI MASSA LUBRENSEAutore: Federica Ribera
    Titolo: Santa Teresa a Massa Lubrense.
    Sottotitolo: Un monastero di clausura tra storia e restauro.
    Descrizione: Volume in 8° oblungo (cm 21 x 23 ); pp. 176; moltissime illustrazioni in b/n e a colori, nel testo e fuori testo
    Luogo, Editore, data: Napoli, Arte Tipografica, 2003
    Disponibilita': No

     


    richiedi informazioni

    Quale significato ha, oggi, un monastero di clausura? Uno scrigno del senso religioso, ma anche la custodia di cose smarrite nella nostra memoria: strani chiavistelli in ferro battuto, le ruote, un torchio per i medicinali, un pavimento di lastroni di pietra, una serie di spoglie celle, una profonda buia sorgente, e poi lunghi, luminosi corridoi dove la luce si smorza in un susseguirsi di bianche volte a crociera....

  • sculture in legno medioevali nella penisola sottentino-amalfitana pierluigi leone de castrisAutore: Pierluigi Leone de Castris
    Titolo: Sculture in legno medioevali nella penisola sorrentino-amalfitana
    Sottotitolo:
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 28 x 24,5); 146 pagine; 148 illustrazioni a colori
    Luogo, Editore, data: Castellammare di Stabia (NA), Nicola Longobardi, 2019
    Collana: 
    ISBN: 
    Prezzo: Euro 30,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni



    Le regioni dell'Italia meridionale sono ricche – molto più di quanto non si sappia, o non si creda – di sculture in legno d'età medioevale, specialmente due e trecentesche. A questa ricchezza non corrisponde, tuttavia, a confronto con altre realtà del territorio italiano, un adeguato livello di conoscenza, di ricerca, una tradizione di studi, e spesso – purtroppo – non corrisponde neanche un esteso e qualificato lavoro di apprezzamento da parte delle comunità locali, di conservazione e di restauro delle sculture stesse.
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.