Matera

  • la_cripta_del_peccato_originale_materaAutore: Raffaello de Ruggieri
    Titolo: La cripta del Peccato Originale a Matera
    Presentazione Cosimo Damiano Fonseca
    Descrizione: Volume in brossura, con sovraccoperta illustrata, con astuccio, in formato 4° (cm 33 x 22,5);  pagine XVI + 98;  oltre 50 tavole a colori anche a doppia pagina
    Luogo, Editore, data: Irsina (MT), Giuseppe Barile, 2012
    Collana: Arte Segreta. Collana diretta da Vittorio Sgarbi
    ISBN: 9788885425736
    Disponibilità: No

     


    richiedi informazioni

    Fuori dalla città di Matera, lungamente cercata prima di essere ritrovata, nascosta ma singolarmente disponibile a chi la voglia visitare, la Cripta del Peccato Originale abbraccia lo sguardo stupìto di chi vi entra, con i suoi fiori e le sue figure disegnate dalla Genesi, in una splendente commistione di simboli e immagini come quella della ‘Creazione della Luce’ e della ‘Creazione delle Tenebre’ sovrapposte alla rappresentazione liturgica del ‘Lavabo delle mani’.
  • RINASCIMENTO VISTO DA SUD. Matera, l’Italia meridionale e il Mediterraneo tra ’400 e ’500Curatori: Dora Catalano, Matteo Ceriana, Pierluigi Leone De Castris, Marta Ragozzino
    Titolo: Rinascimento visto da Sud
    Sottotitolo: Matera, l’Italia meridionale e il Mediterraneo tra ’400 e ’500
    Descrizione: Volume in formato 4° (cm 30 x 24); 520 pagine; 380 illustrazioni a colori
    Luogo, Editore, data: Napoli, Arte'm, 2019
    Collana: 
    ISBN: 9788856906813
    Prezzo: Euro 39,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni




    Catalogo ufficiale della mostra centrale organizzata in occasione di "Matera Capitale Europea della Cultura". Matera, museo di palazzo Lanfranchi,
    dal 19 aprile al 19 agosto 2019
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.