Maria Sirago

Maria Sirago, studiosa di storia marittima, partecipa al NAV Lab (Laboratorio di Storia Navale) di Genova. Ha pubblicato numerosi saggi: sul sistema portuale meridionale, sulla flotta meridionale, sulle imbarcazioni mercantili, sulle scuole nautiche e sullo sviluppo del turismo marino e le monografie: La scoperta del mare. La nascita e lo sviluppo della balneazione a Napoli e nel suo golfo tra '800 e '900 (2013), Gente di mare. Storia della pesca sulle coste campane (2014), La flotta napoletana nel contesto mediterraneo (1503-1707) (2018).
  • AL SERVIZIO DELLA CAPITALE E DELLA CORTE. La marineria napoletana nel Settecento - Biagio Passaro, Maria Sirago, Pasquale Bruno Trizio

    AL SERVIZIO DELLA CAPITALE E DELLA CORTE. La marineria napoletana nel Settecento - Biagio Passaro, Maria Sirago, Pasquale Bruno TrizioCuratori: Biagio Passaro, Maria Sirago, Pasquale Bruno Trizio
    Titolo: Al servizio della Capitale e della Corte
    Sottotitolo: La marineria napoletana nel Settecento
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 17); XVI + 152 pagine; alcune illustrazioni in b/n nel testo
    Luogo, Editore, data: Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 2019
    Collana: La memoria narrata. Sezione memorie e storia, 10
    ISBN: 9788849538298
    Prezzo: Euro 18,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Il mare non bagna Napoli? Un'immagine letteraria divenuta motivo ricorrente e a volte fuorviante. Invece è certo che «il mare bagna» il golfo di Napoli, le sue coste e le sue isole, da cui negli ultimi secoli sono nati gruppi armatoriali di dimensione nazionale e internazionale.
  • GENTE DI MARE. Storia della pesca sulle coste campane - Maria Sirago

    gente di mare maria siragoAutore: Maria Sirago
    Titolo: Gente di Mare
    Sottotitolo: Storia della pesca sulle coste campane
    Descrizione: Volume in formato 16° (cm 17 x 1511; 232 pagine; molte illustrazioni, prevalentemente foto, in b/n
    Luogo, Editore, data: Napoli, Intra Moenia, giugno 2014
    ISBN: 9788895178882
    Prezzo: Euro 11,90
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Dal Seicento all'Ottocento circa il 7% della popolazione napoletana era composta da marinai e pescatori. Poi i lavori del risanamento urbanistico a fine Ottocento determinarono la scomparsa delle spiagge e, progressivamente, anche dell' antico mestiere dei pescatori. 

  • LA SCOPERTA DEL MARE. La nascita e lo sviluppo della balneazione a Napoli e nel suo Golfo tra '800 e '900 - Maria Sirago

    la scoperta del mare maria siragoAutore: Maria Sirago
    Titolo: La scoperta del mare
    Sottotitolo: La nascita e lo sviluppo della balneazione a Napoli e nel suo Golfo tra '800 e '900
    Descrizione: Volume in formato 16° (cm 17 x 11); 214 pagine; molte foto in b/n a tutta pagina
    Luogo, Editore, data: Napoli, Intra Moenia, 2013
    ISBN: 9788874211319
    Prezzo: Euro 11,90
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    A quando risale la "scoperta del mare"? Solo a metà dell'Ottocento e cioè quando avviene il passaggio dall'epoca dei "viaggiatori" del Grand Tour alla nuova moda "turistica" della nascente borghesia che inventa la villeggiatura da trascorrere al mare. La Campania diviene subito uno dei luoghi più adatti per il turismo balneare e da qui la nascita di norme, riti e mode che questo libro racconta in maniera documentata e piacevole.

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.