Giuseppe Bayard

  • LA STAZIONE BAYARD DI TORRE ANNUNZIATA - Vincenzo Amorosi

    LA STAZIONE BAYARD DI TORRE ANNUNZIATA - Vincenzo AmorosiAutore: Vincenzo Amorosi
    Curatore:
    Titolo: La stazione Bayard di Torre Annunziata
    Prefazione di Flavio Russo
    Descrizione: Volume in formato 8°; 110 pagine; alcune illustrazioni a colori
    Luogo, Editore, data: Youcanprint, 2018
    Collana: 
    ISBN: 9788827817612
    Prezzo: Euro 16,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni


    Il libro è un lavoro realizzato alla luce di nuovi documenti inediti d'archivio. L’autore, un appassionato araldista e studioso locale, evidenzia con precisi riferimenti e motivazioni la modifica di un territorio a tratti stravolto da un insediamento tecno-urbano che di massima contribuì allo sviluppo sociale del territorio.

  • SULLE ORME DI BAYARD: IL VIADOTTO DI TORRE ANUNZIATA. Appunti di viaggio - Annunziata Cantile

    sulle orme di bayard il viadotto di torre annunziata annunziata cantileAutore: Annunziata Cantile
    Titolo: Sulle orme di Bayard: il viadotto di Torre Anunziata
    Sottotitolo: Appunti di viaggio
    Descrizione: Volume in formato 8°; 60 pagine.
    Luogo, Editore, data: Sarno (NA), Tipografia Buonaiuto, 2017
    Collana: Appunti di Viaggio. Quaderni di Architettura. Parte prima
    ISBN: 9788885714007
    Prezzo: Euro 12,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni


    La strada di ferro, rappresentò una vera e propria innovazione per la popolazione borbonica che, fino a prima dell’inaugurazione del 3 ottobre 1839, era costretta a spostarsi mediante diligenze, su strade tutt’altro che soddisfacenti.
    L’imponente impresa, fu promossa dall’ingegnere Armand Joseph Bayard de la Vingtrie, che a capo della società per la strada ferrata, si rese promotore presso la corte reale di questa fortunata impresa.
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.