Giovanni Boraccesi

  • GLI ARGENTI DELLA CATTEDRALE E DEL MUSEO DIOCESANO DI LUCERA - Giovanni Boraccesi

    gli_argenti_della_cattedrale_di_luceraAutore: Giovanni Boraccesi
    Titolo: Gli argenti della Cattedrale e del Museo Diocesano di Lucera
    Descrizione: Volume in 8°; 112  pagine; illustrazioni a colori.
    Luogo, Editore, data: Foggia, Grenzi, 2003
    ISBN: 88-8431-101-2
    Prezzo: Euro 32,00
    Disponibilita': In commercio

     


    richiedi informazioni

     

    Nella elegante veste editoriale, il testo analizza, con uno studio sistematico, oltre un centinaio di argenti liturgici, proprietà del Capitolo Cattedrale e del Museo Diocesano di Lucera, che insieme evedenziano i raffinati gusti dei vescovi locali e del patriziato cittadino, grazie ai quali la città si è arricchita della presenza dei più rinomati artigiani orafi che hanno prodotto opere di grande pregio artistico.Una significativa campionatura di produzioni dell’artigianato napoletano è rappresentata da pezzi databili tra il XVI ed il XIX secolo ma non mancano, se pure in minor numero, preziose opere provenienti da altre zone italiane.
  • IL SOLE EUCARISTICO. Ostensori d'argento nella Diocesi di Lucera-Troia - Giovanni Boraccesi

    il_sole_eucaristicoAutore: Giovanni Boraccesi
    Titolo: Il sole eucaristico
    Sottotitolo: Ostensori d'argento nella Diocesi di Lucera-Troia
    Descrizione: Volume in 4° (cm 31 x 24); 64 pagine; 24 illustrazioni a colori e 53 in b/n
    Luogo, Editore, data: Foggia, Grenzi, 2004
    ISBN: 88-8431-125-X
    Prezzo: Euro 20,00
    Disponibilita': In commercio

     


    richiedi informazioni

     

    Quest’indagine sugli ostensori presenti nelle chiese della Diocesi di Lucera-Troia prende lo spunto dalla celebrazione del Congresso Eucaristico Diocesano, indetto a Lucera dal 29 maggio al 6 giugno 2004. L’ostensorio è un oggetto liturgico in cui si custodisce l´ostia consacrata; esso viene adibito per l’esposizione solenne dell’Eucaristia e per particolari processioni. Il rilevante impiego del manufatto richiede che lo stesso venga sovente realizzato usando metalli preziosi, oro o argento, generalmente sbalzati, fusi o cesellati.
  • LA COLLEZIONE DEGLI ARGENTI DEL MUSEO DIOCESANO DI TROIA - Giovanni Boraccesi

    la_collezione_del_museo_di_troiaAutore: Giovanni Boraccesi
    Titolo: La collezione degli argenti del Museo Diocesano di Troia
    Descrizione: Volume in 4° (cm 31 x 24);24  pagine; 20 illustrazioni in b/n.
    Luogo, Editore, data: Foggia, Grenzi, 2009
    ISBN: 978-88-8431-320-1
    Prezzo: Euro 10,00
    Disponibilita': In commercio

     


    richiedi informazioni

     

    Da sempre la città pugliese di Troia lega il suo nome alla celebre cattedrale, una delle maggiori espressioni dell’architettura romanica italiana, e ai capolavori in essa contenuti. Parte di questo arredo è oggi fruibile nell’adiacente Tesoro, recentemente allestito, ricchissimo di qualsivoglia suppellettile sacra: dipinti, sculture, paramenti, argenti, exultet, avori, ecc.
  • OREFICERIA SACRA IN PUGLIA TRA MEDIOEVO E RINASCIMENTO - Giovanni Boraccesi

    oreficeria_sacra_in_pugliaAutore: Giovanni Boraccesi
    Titolo: Oreficeria sacra in Puglia tra Medioevo e Rinascimento
    Descrizione: Volume in 4° (cm 31 x 24); 128 pagine; illustrazioni a colori ed in b/n.
    Luogo, Editore, data: Foggia, Grenzi, 2005
    ISBN: 978-88-8431-181-8
    Prezzo: Euro 36,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni



    Prima trattazione sistematica sull'oreficeria sacra in Puglia tra il XII e il XVI secolo, il volume di Giovanni Boraccesi (Oreficeria sacra in Puglia tra Medioevo e Rinascimento, Claudio Grenzi Editore, Foggia 2005) si divide in due parti: i saggi introduttivi (Età normanno-sveva 1140-1266, Età angioina 1266-1442, Età aragonese 1442-1503), che consentono di esaminare secondo un percorso cronologico opere di indiscusso pregio artistico, accorpate per contesto culturale di provenienza (in particolare si tratta di importazioni da Venezia, Napoli, Sulmona, Ascoli Piceno ecc), e il catalogo vero e proprio, costituito da 54 schede di suppellettili sacre in gran parte inedite o comparse soltanto in pubblicazioni di limitata circolazione.
  • ORI E ARGENTI DEL MUSEO DIOCESANO DI MONOPOLI - Giovanni Boraccesi

    ori_e_argenti_del_museo_monopoliAutore: Giovanni Boraccesi
    Titolo: Ori e Argenti del Museo Diocesano di Monopoli
    Descrizione: Volume in 4° (cm 31 x 24); 56 pagine; 38 illustrazioni a colori e 4 in b/n
    Luogo, Editore, data: Foggia, Grenzi, 2008
    ISBN: 978-88-8431-271-6
    Prezzo: Euro 24,00
    Disponibilita': In commercio

     


    richiedi informazioni

     

    Posta sulla riva dell’Adriatico e sede di una diocesi fin dall’XI secolo, la città di Monopoli è interessante per le vestigia del passato e per la sua storia millenaria. La vocazione mercantile della città, soprattutto verso Venezia, l’oltreadriatico e il Levante, si coglie visitando il suo interessante borgo antico che conserva monumenti solenni e tesori eterogenei. Proprio la realtà geografica, il commercio internazionale e la sede di una importante Chiesa latina condizionarono le scelte culturali.
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.