Gianandrea de Antonellis

Gianandrea de Antonellis ha insegnato presso l’Università Europea di Roma. Specialista della storia moderna del Regno di Napoli, ha pubblicato vari saggi, tra cui l’edizione critica del cinquecentesco Libro del Gigante Morante (eDimedia, 2006), e ha curato la traduzione del quarto volume del monumentale studio Napoli spagnola di Francisco Elías de Tejada (Controcorrente, 2012). Per le nostre edizioni ha pubblicato la monografia Enrico Annibale Butti. L’Ibsen italiano (2012).
  • AVVENIMENTI DI NAPOLI DEL 15 MAGGIO 1848 - Gennaro Marulli

    avvenimenti di napoli del 15 maggio 1848 gennaro marulliAutore: Gennaro Marulli
    Titolo: Avvenimenti di Napoli del 15 maggio 1848
    A cura di Gianandrea de Antonellis
    Con una postfazione di Francesco Petrillo 
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21 x 15); 146 pagine; illustrato; il volume contiene una mappa delle barricate a Napoli.
    Luogo, Editore, data: Nocera Superiore (SA), D'Amico Editore, 2018
    Collana: Aleteia - svelamento
    ISBN: 8899821488 EAN: 9788899821487
    Prezzo: Euro 14,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    «Al disinganno dei traviati Concittadini l'autore, amico della Patria, questi ragguagli consagra».
    Il 15 maggio del 1848 è nell'immaginario comune una giornata assurta quasi a mito: da un lato gli scrittori filorivoluzionari ne hanno fatto un punto di volta del tentativo di "modernizzazione", dall'altro anche gli autori "reazionari" o "conservatori" ne hanno subito il fascino.
  • CONDOTTIERI E BATTAGLIE DELLA NAPOLI SPAGNOLA (XVII - XVIII sec.) - Hugo A. Cañete, Rafael Rodrigo Fernández, Vittorio Ricci, Gianandrea de Antonellis, Angelo D'Ambra

    CONDOTTIERI E BATTAGLIE DELLA NAPOLI SPAGNOLA  (XVII - XVIII sec.) - Hugo A. Cañete, Rafael Rodrigo Fernández, Vittorio Ricci, Gianandrea de Antonellis, Angelo D'AmbraAutore: Hugo A. Cañete, Rafael Rodrigo Fernández, Vittorio Ricci, Gianandrea de Antonellis, Angelo D'Ambra
    Titolo: Condottieri e battaglie della Napoli spagnola
    Sottotitolo: (XVII - XVIII sec.)
    Descrizione: Volume in formato 8°; 146 pagine.
    Luogo, Editore, data: Nocera Superiore (SA), D'Amico, 2017
    Collana: Quaderni di Historia Regni
    ISBN: 9788890904998
    Prezzo: Euro 12,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni


    Il volume raccoglie cinque saggi di storia militare incentrati su figure di illustri condottieri napoletani che combatterono al servizio della corona di Spagna nei secoli XVII e XVIII.
  • ELOGIO FUNEBRE ALLA PIA MEMORIA DI FERDINANDO II RE DEL REGNO DELLE DUE SICILIE - Francesco Saverio Petagna, Gianadrea De Antonellis

    ELOGIO FUNEBRE ALLA PIA MEMORIA DI FERDINANDO II RE DEL REGNO DELLE DUE SICILIE - Francesco Saverio Petagna, Gianandrea De AntonellisAutore: Francesco Saverio Petagna
    Curatore: Gianandrea De Antonellis
    Titolo: Elogio funebre alla pia memoria di Ferdinando II re del Regno delle Due Sicilie
    Sottotitolo: Recitato nel dì 12 novembre 1859 nella Cattedrale di Castellamare
    Ristampa anastatica
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21 x 14,5); 64 pagine.
    Luogo, Editore, data: Castellammare di Stabia (NA), Club di Autori Indipendenti, ottobre 2019
    ISBN: 8887215642
    EAN: 9788887215649
    Prezzo: Euro 5,00
    Disponibilità:In commercio

     


    richiedi informazioni


    Le parole sincere di un sant'uomo che conobbe personalmente Ferdinando II e che pagò con l'esilio la sua fedeltà alla dinastia dei Borbone. La riproduzione in anastatica dell'elogio funebre recitato da mons. Petagna, corredata da un profilo bio-bibliografico e un commento al testo.
  • L'ALLORO E LA QUERCIA. La famiglia Nunziante e la sua fedeltà alla dinastia Borbone - Gianandrea de Antonellis

    l alloro e la quercia gianandrea de antonellisAutore: Gianandrea de Antonellis
    Titolo: L'alloro e la quercia
    Sottotitolo: La famiglia Nunziante e la sua fedeltà alla dinastia Borbone
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 17); pagine XVIII + 286
    Luogo, Editore, data: Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 2016
    Collana: Quaderni di Storia del Mezzogiorno. N. 34
    ISBN: 9788849529913
    Prezzo: Euro 38,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Il Marchese Vito Nunziante (1775-1836) non fu soltanto un prode ufficiale dalla carriera sfolgorante: fu soprattutto un soldato fedele al suo Re e un aristocratico che si distinse per la dedizione al bene comune.
  • NAPOLI SPAGNOLA. VOLUME 4. L’età d’argento delle Spagne (1598-1621) - Francisco Elías de Tejada

    AAA_Immagine_Non_Disponibile_pAutore: Francisco Elías de Tejada
    Titolo: Napoli spagnola. Volume 4
    Sottotitolo: L’età d’argento delle Spagne (1598-1621)
    A cura di Gianandrea de Antonellis
    Prefazione di Miguel Ayuso
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21 x 13,5);  pagine;  illustrazioni a colori
    Luogo, Editore, data: Napoli, Controcorrente, maggio 2012
    ISBN: 9788889015926
    Prezzo: Euro 25,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    In questo quarto volume della sua opera Francisco Elías de Tejada traccia i profili delle grandi menti che popolarono Napoli all’inizio del Seicento. Si possono così scorrere le pagine nelle quali si presenta Francisco de Quevedo come difensore della politica del duca di Osuna, favorevole a conservare l’egemonia del re di Napoli sulla penisola italiana; oppure quelle dedicate a Tommaso Campanella, descritto come nemico del Regno di Napoli per l’estremizzazione della dottrina della monarchia universale del re delle Spagne.
  • NON MI ARRENDO - Gianandrea de Antonellis

    NonMiArrendopAutore: Gianandrea de Antonellis
    Titolo: Non mi arrendo.
    Romanzo storico.
    Sottotitolo: Da Gaeta a Civitella, l'eroica difesa del Regno delle Due Sicilie.
    Descrizione: Volume in 8° (21 x 13,5); pp. 231
    Luogo, Editore, data: Napoli, Controcorrente, novembre 2001
    Prezzo: Euro 10,33
    Disponibilita': In commercio

     


    richiedi informazioni

    13 febbraio 1861: a Gaeta Francesco II di Borbone firma la capitolazione. Viene occupato cosi' definitivamente il piu' antico regno d'Italia.
    Ma migliaia di uomini decidono di continuare a combattere, fedeli al giuramnto prestato alla bandiera gigliata, alla memoria dalla dinastia o comunque consapevoli che quella che si sarebbe combattuta sarebbe stata la guerra tra la Tradizione e il liberalismo, tra l'idea aristocratica e quella borghese.

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.