Ferdinando Russo

  • FerdRusspCuratore: Giovanni Amedeo   
    Titolo: Ferdinando Russo. 2 volumi.
    Sottotitolo: Il sorriso e la violenza di Napoli plebea e piccolo borghese.
    Poesie.
    Descrizione: Volumi in 8° (cm 24 x 17); pp. 716 complessive; in cofanetto rigido.
    Luogo, Editore, data: Napoli, Tempolungo, 2000
    Disponibilita': No

     


    richiedi informazioni


    Un'Opera completa sul poeta Ferdinando Russo, ad un prezzo molto accessibile, che racchiude in sè la biografia, la critica e la produzione letteraria.
    Ferdinando Russo, fra gli scrittori napoletani del suo tempo, rappresenta una vistosa eccezione a un comune modo di far poesia, basato sulla liricita', per l'alternarsi nella sua opera di motivi estremamente liberi con altri rigorosamente realistici; l'ingenuita' popolare convive col tono polemico, l'estrosita' col risentito rilievo politico, il denso quadro di vita col meridionalismo cosciente.

  • InfPoNapCuratore: Angelo Manna
    Titolo: L'inferno della poesia napoletana.
    Sottotitolo: Versi proibiti di poeti di ogni tempo.
    Terza edizione riveduta ed ampliata.
    Descrizione: Volume in 8° (cm 24 x 16,5); pagg. 445.
    Luogo, Editore, data: Napoli, Edizioni del Delfino, 1991
    Prezzo: Euro 35,00
    Disponibilità: Limitata

     


    richiedi informazioni

    L'Inferno della Poesia Napoletana è un prezioso volume pubblicato per la prima volta qualche decennio fa, un'antologia delle poesie erotiche napoletane 'maledette' d'ogni tempo. Spesso in ombra per il linguaggio colorito dei versi, contiene l'eco del sublime parlato viscerale di Napoli, una pura emanazione dal 'volgo' e quindi 'volgare' solo in quel senso.
    L'opera, curata dal compianto Angelo Manna, comprende gli scritti di penne illustri tra cui Ferdinando Russo, Salvatore Di Giacomo, Gabriele D'Annunzio, il Marchese di Caccavone e lo stesso Manna.

  • DvnCmdpAutori: Ferdinando Russo, Pasquale Ruocco, Raffaele Chiurazzi
    Titolo: La Divina Commedia napoletana.
    Descrizione: Tre volumi di cm. 21 x 15; pp. complessive 367, cofanetto
    Luogo, Editore, data: Napoli, Bideri, 1989
    Disponibilità: No

     


    richiedi informazioni


     

    .... I tre poemetti che compongono quest'opera, realizzati in tempi diversi l'uno dall'altro, non costituiscono un'opera omogenea, poichè essi non sono concatenati fra loro se non da un filo ideale che si ispira alla visione dantesca, ma tutti e tre rispecchiano fedelmente il diverso temperamento degli Autori.

  • Napule_ca_se_ne_va_pAutore: Ferdinando Russo
    Titolo: Napule ca se ne va.
    Sottotitolo: Ferdinando Russo in Cartolina: visi e versi da una citta'.
    A cura di Maria Russo Dixon
    Descrizione: Edizione in formato 8° (cm ); 104 pagine; 42 illustrazioni (foto d'epoca - 1901)
    Luogo, Editore, data: Napoli, Stamperia del Valentino, 2009
    Collana: I Cinquecento
    ISBN: 978-88-95063-16-4
    Prezzo: Euro 12,00
    Disponibilita': In commercio

     


    richiedi informazioni

    Negli anni 1900-1901 l'editore Ragozzino editò una serie di cartoline fotografiche con scene di genere e tipi napoletani. Parte di queste videro una seconda versione corredata dai versi del poeta Ferdinando Russo, quarantadue per la precisione, tutte raccolte in questo volume con testo a fronte.

  • santa_lucia_ferdinando_russoAutore: Ferdinando Russo
    Titolo: Santa Lucia
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21 x 15); 79 pagine + 6 n.n.;  documentazione fotografica in b/n fuori testo + 1 illustrazione in b/n nel testo
    Luogo, Editore, data: Napoli, Stamperia del Valentino, marzo 2013
    Collana: I Cinquecento
    ISBN: 9788895063478
    Prezzo: Euro 13,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Santa Lucia di Ferdinando Russo è forse la più autentica, la più viva nella sua ricostruzione storica e antropologica della vita comune che in quell'inizio secolo venne spazzata via, insieme a migliaia di anni di una storia che stempera nel mito, insieme alle Grotte Platamonie, insieme all'Amica della Regina e a don Salvatore, il bettoliere che sfamava un intero popolo di diseredati senza nulla chiedere in cambio...
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.