Caserta

  • CapuaStoriapAutore: Giuseppe Centore
    Titolo: Capua. Storia di una metropoli.
    Descrizione: Volume in 4° (cm 32 x 22,5); pp. 160; Alcune illustrazioni in b/n nel testo; volume stampato su carta avorio.
    Luogo, Editore, data: Napoli, E.S.I., dicembre 2002
    Prezzo: Euro 22,00
    Disponibilita': In commercio

     


    richiedi informazioni

     

    I tremila anni della storia di Capua, da capitale della dodecapoli etrusca ai nostri giorni vengono qui ripercorsi attraverso una narrazione nitida e serrata che ruota, di preferenza, intorno ai grandi personaggi che ne furono i protagonisti: da Decio Magio ad Annibale, da Spartaco a san Germano, da Pandolfo Capodiferro a Pietro della Vigna, da Cesare Borgia ad Ettore Fieramosca a Bartolomea de Capua

  • felix terra federico marazziCuratore: Federico Marazzi
    Titolo: Felix terra
    Sottotitolo: Capua e la Terra di Lavoro in età Longobarda
    Atti del convegno. Capua - Caserta, 4 - 7 giugno 2015
    Descrizione: Volume rilegato, in formato 8°; 520 pagine; illustrato
    Luogo, Editore, data: Cerro al Volturno (IS), Volturnia, 2017
    Collana: Studi vulturnensi
    ISBN: 9788896092477
    Prezzo: Euro 80,00
    Disponibilità: In arrivo

     


    richiedi informazioni

    Emersa come centro egemone sin dalla metà del IX secolo, nel X secolo Capua rivestì il ruolo di capitale di un principato che la univa a Benevento divenendo, oltre che snodo politico fondamentale dell’Italia meridionale, anche luogo rilevante di produzione artistica e culturale. La carismatica figura del principe Pandolfo Capodiferro, alleato strategico degli imperatori tedeschi sulla scena italiana, portò all’apice le fortune della città campana rendendola crocevia di scenari politici di rilevanza europea.
  • apporti alla pittura napoletana del cinquecento salvatore costanzoAutore: Salvatore Costanzo
    Titolo: Apporti alla pittura napoletana del Cinquecento.
    Sottotitolo: Le tavole sacre di Marcianise.
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 23 x 15); 310 pagine; illustrato. Peso: 1.49 kg
    Luogo, Editore, data: Napoli, Giannini, 2014
    ISBN: 88-7431-746-8  EAN: 9788874317462 
    Prezzo: Euro 60,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Questa ricerca rappresenta un'occasione per offrire una preziosa sottolineatura dello scenario pittorico del secolo XVI a Napoli e nelle province meridionali del Viceregno.
  • capua anticaAutore: Werner Johannowsky
    Titolo: Capua antica
    Fotografie di Marialba Russo.
    Descrizione:  In 4° (cm 33 x 24), pagine 291, circa 200 tavole fotogr. a colori nel testo, legatura editoriale in tutta tela, sovraccoperta illustrata a colori, cofanetto tela editoriale.
    Luogo, Editore, data: Napoli, Banco di Napoli, 1989 
    Disponibilità: No

     


    richiedi informazioni





  • VDN-Capua_Altera_Roma_pTitolo: Capua: Altera Roma.
    Dall'età del bronzo al Museo
    Collana: Valori di Napoli
    Autore del testo:  Valeria Sampaolo
    DVD interattivo (italiano, inglese, tedesco) di 50 minuti
    Produzione:  Napoli, Pubblicomit
    Prezzo: Euro  15,90
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    All'interno delle coste che si articolano tra il golfo di Napoli e il Lazio, "si estende la piana Campana che è la più favorita fra tutte, dove nasce un grano bellissimo, il frumento dal quale si ricava il fior di farina superiore ad ogni genere di riso e di ogni altro cereale. Alcune pianure sono coltivate due volte all'anno a spelta e una terza volta a miglio e talora una quarta volta a ortaggi".
  • capua città d'arteAutore: Ciro Robotti
    Titolo: Capua. Città d'arte
    Sottotitolo: Valori architettonici e ambientali
    Descrizione: Volume rilegato, con sovraccoperta, in formato 8° (cm 24,5 x 16,5);  pagine; molte illustrazioni a colori ed in b/n
    Luogo, Editore, data: Lecce, Edizioni del Grifo, 1996
    Disponibilità: No

     


    richiedi informazioni

     Il volume contiene letture critiche di alcuni monumenti paradigmatici dello stratificato tessuto urbano di Capua, città d'arte del Mezzogiorno d'Italia. Le analisi delle fabbriche nel contesto naturale e corale del costruito sono evidenziate da eidotipi e rilievi, rappresentazioni ed elaborazioni grafiche, fotografie recenti, documenti d'archivio, aI fine di contribuire, con rigore di metodo, alla conoscenza di un ambiente ricco di avvenimenti umani, di documenti architettonici, di espressioni artistiche.
  • Caserta_FMR_pCuratori: Gianni Guadalupi, Cesare de Seta
    Titolo: Caserta.
    Foto: Araldo De Luca, Luciano Romano, Musei e Archivi
    Descrizione: Edizione rilegata in Imitlin, con sovraccoperta a colori , in formato 4° (cm 30 x 30), stampata su Carta Gardamatt, bianca; 156 pagine; 97 tavole a colori con vedute pittoriche e fotografiche della reggia di Caserta
    Luogo, Editore, data: Milano, Franco Maria Ricci, 2000
    Disponibilita': No

     


    richiedi informazioni


     Il vecchio borgo e la sua Reggia - una grandiosa dimora opera del Vanvitelli, immersa tra i boschetti e mirabili giochi d'acqua nel cuore della Campania felix - nata dalle ambizioni autocratiche e centraliste di Carlo di Borbone che, conquistato il trono di Napoli, al pari dei cugini d'Oltralpe volle fregiarsi di una Versailles suburbana.

  • caserta_la_citta_dei_borboneAutore: Francesca Capano
    Titolo: Caserta
    Sottotitolo: La città dei Borbone oltre la reggia (1750-1860)
    Descrizione: Volume in formato 4° (cm 29,7 x 21); 188 pagine; 16 illustrazioni a colori e 79 in b/n
    Luogo, Editore, data: Napoli, ESI, giugno 2012
    Collana: Polis
    ISBN: 9788849521986
    Prezzo: Euro 26,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    ... Trasformazioni del territorio e presenze architettoniche in età vanvitelliana (1752_1806) per poi contestualizzare gli interventi borbonici settecenteschi con quanto c’era prima dell’arrivo di Carlo di Borbone e quanto si continuerà con la seconda restaurazione. Emerge così un quadro nuovo, che dà il giusto peso alla corte degli Aquaviva, feudatari dello Stato di Caserta tra il XVI e il XVII secolo, e ricolloca giustamente dal punto di vista storiografico gli interventi di Carlo di Borbone, continuati dal figlio Ferdinando IV, per leggere sotto una nuova luce le trasformazioni della città ottocentesca legate alla figura di Ferdinando II. La ricerca archivistica è la base fondante del presente volume...
  • Il_Duomo_e_il_Borgo_Antico_pAutore: Nicandro Gnarra, Giovanni Parente
    Titolo: Il Duomo e il borgo antico di Casertavecchia.
    Descrizione: In formato 8° (cm 20 x 14,5); pp. 81; 73 illustrazioni a colori; 1 piantina ripiegata.
    Luogo, Editore, data: Roma, IPZS, 1994
    Prezzo: Euro Euro 10,00
    ISBN: 88-240-0320-6
    Disponibilita': In commercio

     


    richiedi informazioni



    Agile ma dettagliata guida al piccolo e preziosissimo borgo di Casertavecchia, scrigno di architettura siculo-normanna.
  • VdN-MuseodiCapua_pTitolo: Il Museo Campano di Capua
    Autore del testo: Giuseppe Centore
    DVD interattivo (italiano, inglese, tedesco) di 55 minuti
    Produzione: Napoli, Pubblicomit
    Prezzo: Euro 15,90
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Il Museo Campano di Capua è una delle istituzioni museali di maggiore pregio della Campania. La collana xValori di Napolix si propone con questa opera di valorizzare il suo cospicuo e differenziato patrimonio di arte e storia, esaltato anche da una recente ristrutturazione dello storico Palazzo Antignano che lo ospita.

    Il Museo Campano di Capua fu definito da Maiuri 'il più significativo della civiltà italica in Campania'.
  • il_protoromanico_capuanoAutore: Pino Mollica
    Titolo: Il Protoromanico Capuano nella Campania Longobardorum.
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 30 x 21); 127 pagine; illustrazioni in b/n e a colori
    Luogo, Editore, data: Roma, L'Erma di Bretschneider, 2011
    ISBN: 9788890492433
    Prezzo: Euro 22,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Un viaggio nella Campania altomedievale longobarda attraverso tesori architettonici e artistici ignoti o ignorati, straordinari, nell'anno del riconoscimento UNESCO dei siti longobardi - da Cividale del Friuli a Benevento e Monte S. Angelo in Gargano, patrimonio dell'umanità. Un itinerario che s'intreccia con la riscoperta delle radici, soffocate, o distorte, dell'identità culturale italiana, e, nel 150° anniversario dell'unità d'Italia si collega alle pagine obliterate o rimosse della travagliata formazione nazionale.
  • Il_Teatro_Romano_di_Sessa_pAutore: Sergio Cascella
    Titolo: Il teatro romano di Sessa Aurunca.
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 17); 109 pagine; 65 illustrazioni in b/n e a colori; 7 tavole ripiegate.
    Luogo, Editore, data: Marina di Minturno (LT), Caramanica, febbraio 2002
    Prezzo: Euro 12,00
    ISBN: 88-7425-000-2
    Disponibilita': In commercio

     


    richiedi informazioni

     Lo scavo del teatro romano di Sessa è stata sicuramente l'occasione per riconsegnare un enorme patrimonio culturale al popolo aurunco che sente fortemente suo questo monumento, come hanno testimoniato le migliaia di visitatori convenuti in ogni occasione di visita organizzata dalla Soprintendenza o da altri enti locali, con punte di circa duemila visitatori in un solo giorno, fatto piuttosto eccezionale per un sito posto al di fuori dei consueti circuiti turistici.

  • il tempo della canapa donato musoneAutore: Donato Musone
    Titolo: Il Tempo della Canapa
    Sottotitolo: Un Primato nazionale della Canapicoltura, Storia Civile di Marcianise
    Descrizione: Volume in formato 8°; 128 pagine.
    Luogo, Editore, data: autoprodotto
    Collana: Risvegli culturali
    ISBN: 9788890540257
    Prezzo: Euro 10,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni




    " [...] Nessun altro prodotto, neanche il tabacco in tempi più recenti, è stato il simbolo di una comunità come lo è stata per Marcianise la canapa, peraltro in una fase storica fondamentale, di trapasso tra vecchie e nuove forme organizzative in agricoltura.

    La canapa poteva essere la grande occasione di sviluppo della città, anche perché qui furono avviate pur con difficoltà le prime forme di lavorazione industriale che mai però attecchirono in modo forte e convincente. Il rammarico per una grande occasione perduta è più evidente oggi, con gli occhi del dopo, mentre con non poche difficoltà si cerca di recuperare la coltivazione di un prodotto che ha una propria straordinaria potenzialità.
  • in_itinereAutore: Francesco Sirano
    Titolo: In Itinere
    Sottotitolo: Ricerche di Archeologia in Campania
    A cura della Soprintendenza ai Beni Culturali di Teano
    Descrizione: Volume in formato 8°; 364 pagine; illustrazioni in b/n e a colori
    Luogo, Editore, data: Santa Maria Capua Vetere (CE), Lavieri, 2007
    ISBN: 9788889312209
    Prezzo: Euro 25,00
    Disponibilita': In commercio

     


    richiedi informazioni


    In Itinere presenta una raccolta di saggi e ricerche, ampiamente corredate di materiale grafico e fotografico, sui più recenti scavi aperti in Campania. Tra i lavori: Le vittime ercolanesi dell’eruzione pliniana del 79 A.D; una nuova tomba osca dipinta dalla necropoli di Cuma; lo scavo della porticus post scaenam e della latrina pubblica del teatro romano di Sessa Aurunca; L’antica via Teanum-Allifae; Nuovi documenti per la conoscenza della necropoli alifana di Conca d’Oro.  Interventi di: P.P. Petrone, P. Caputo, M.G. Ruggi d’Aragona, M.E. Castaldo, S. Cascella, C. Passaro, F. Sirano, N. Scala, R. Benassai, A. De Filippis, R. Sirleto, A. Petriccione, G. Tagliamonte, F. Miele, P.P. Petrone, E. Monetti, L. Fattore.
  • la_campania_del_grand_tour_lucio_finoAutore: Lucio Fino
    Titolo: La Campania del Grand Tour
    Sottotitolo: Vedute e ricordi di tre secoli di Napoli Avellino Benevento Caserta Salerno e i loro dintorni
    Descrizione: Volume di grande formato (cm. 25 x 35), circa 250 pagine corredate di 150 splendide illustrazioni a colori di rarissime stampe, acquarelli, gouaches e disegni che riproducono antiche piante “a volo d'uccello”, vedute, scorci di paesaggi, resti archeologici, chiese e monumenti.
    Pregiata edizione di soli 1490 esemplari numerati, su carta pregiata pesante, legatura artigianale “bodoniana” realizzata a mano, con astuccio rigido e controscatola in cartone .
    Luogo, Editore, data: Napoli, Grimaldi, ottobre 2010
    ISBN: 88-89879-42-4
    Prezzo: Euro 115,00
    Disponibilita': In commercio

     


    richiedi informazioni


     

    Di piacevole lettura oltre che di gran valore scientifico, questa nuova opera di Lucio Fino colma in modo ampio ed esaustivo la mancanza di rilevanti ricerche sulla letteratura odeporica e sulla antica iconografia delle località campane che venivano visitate tra Napoli, Caserta, Avellino, Benevento, Salerno e i loro splendidi dintorni. Integrando “pagine scritte” e “pagine disegnate”, si è voluto realizzare quasi una “biografia” di buona parte della Campania per il periodo compreso tra il XVI e il XIX secolo.

     

  • la_cattedrale_di_caserta_vecchiaAutore: Mario D'Onofrio
    Titolo: La Cattedrale di Caserta Vecchia
    Presentazione di Mario Salmi
    Prima edizione
    Edizione speciale per il Banco di Santo Spirito
    Descrizione: Volume rilegato in similpelle, con sovraccoperta illustrata, in formato 8° (cm 31 x 24); 216 pagine; 8 tavole a colori fuori testo e 130 illustrazioni in b/n nel testo; edizione non venale.
    Luogo, Editore, data: Roma, Editalia, 1966
    Disponibilita': No

     


    richiedi informazioni




    Della vasta produzione artistica avutasi in Campania durante tutto il Medioevo, la cattedrale di Caserta Vecchia (sec. XII-XIII) rappresenta indubbiamente una tra le espressioni più nobili e significative. In essa affiorano le componenti culturali più disparate (paleocristiane, bizantine, lombarde, pugliesi, arabe, normanne e francesi), le quali, pur mantenendo apparentemente il loro carattere, si fondono attraverso il più stretto contatto e la più intima sovrapposizione in un'organica ed armonica sintesi creativa.
  • la guerra addosso paolo mesolellaAutore: Paolo Mesolella
    Titolo: La Guerra Addosso
    Sottotitolo: Il Campo di Concentramento Tedesco di Sparanise e gli Eccidi nell'Agrocaleno
    Con il diario di guerra dell'orfanotrofio "Padre Semeria" e la testimonianza di Ciro Cirillo.
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 17); 242 pagine; illustrazioni in b/n; peso: Kg 0,55
    Luogo, Editore, data: Caserta, Spring, 2009
    Collana: Quaderni Storici della Città di Caserta).
    ISBN: 88-87764-84-0 - EAN: 9788887764840
    Prezzo: Euro 20,00
    Disponibilità: In commercio


    LA GUERRA ADDOSSO ” di Paolo Mesolella è un testo completo sugli eccidi perpetrati dai Nazisti in tutto l’Agrocaleno. E’ un libro per ricordare anche il campo di concentramento tedesco a Sparanise, ove passarono migliaia di deportati.

    Tali sfortunati deportati provenienti non solo dal Casertano, ma anche dal Napoletano e dal Salernitano erano destinati proprio al campo di concentramento di Sparanise prima di essere inviati nei campi di lavoro in Germania.

    Nel suo testo Paolo Mesolella ci offre un’ampia analisi storiografica degli eccidi nazisti perpetrati a Calvi Risorta , a Montanaro di Francolise, a Pignataro Maggiore, a Sparanise.

  • la_nuova_capua_longobardaAutore: Barbara Visentin
    Titolo: La nuova Capua Longobarda
    Sottotitolo: Identità etnica e coscienza civica nel Mezzogiorno altomedievale
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 22 x 14); 288 pagine;  illustrato
    Luogo, Editore, data: Manduria (BA), Lacaita, 2012
    Collana: Europa Mediterranea
    ISBN: 9788865820155
    Prezzo: Euro 15,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    In un territorio di grande transito per uomini, idee, commerci e poteri locali, Capua rappresenta un documento prezioso dell’iter evolutivo di un insediamento urbano dalla tarda antichità all’alto Medioevo. Fiorentissima urbs romana, oggi Santa Maria Capua Vetere, sul finire del VI secolo diviene gastaldato dei Longobardi, nell’840 dà vita, per gemmazione, sulla collina del Triflisco, al campo trincerato di Sicopoli con dignità comitale e, distrutta dai Saraceni nell’841, è rifondata per volere della gens del conte-gastaldo Landolfo, nella pianura sul fiume Volturno.
  • la terra nera degli antichi campaniAutore: Stefano De Caro
    Titolo: La terra nera degli antichi campani
    Sottotitolo: Guida archeologica della provincia di Caserta
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 15); 280 pagine; 161 illustrazioni a colori e 114 in bianco e nero
    Luogo, Editore, data: Napoli, Arte'm, 2012
    ISBN: 9788856902242
    Prezzo: Euro 25,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Dalla preistoria all'età romana, una ricognizione sapiente e analitica del territorio casertano nell'articolazione demografica, economica e geomorfologica dei suoi tre ambiti più rappresentativi: l'area dei Monti Aurunci a nord-ovest, con la valle sinuosa del Garigliano e le vette del Massico - Roccamonfina; a nord-est il Matese e la piana sul versante a sinistra del Volturno; a sud la Terra di Lavoro.
  • LavitaQuotidianaaCapuapAutore: Giancarlo Bova
    Titolo: La vita quotidiana a Capua al tempo delle crociate.
    Descrizione: Volume in 8° (cm 22,5 x 14,5); pp. 160.
    Luogo, Editore, data: Napoli, E.S.I., 2001
    Numero di edizione: Prima
    Disponibilita': No

     


    richiedi informazioni


     

    Il destino straordinario dell'antica Capua, le componenti etniche, gli insediamenti ebraici, i costumi, i riti e i miti della Citta' degli angeli, sono evocati dall'Autore con intensita' singolare.
    La leggenda dei crociati e dei tafuri, legata al mondo dell'immaginario, del meraviglioso e agli spazi del sogno, è occasione singolare di incontro con la civilta' orientale.

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.