Belle Epoque

  • I GRANDI MAGAZZINI MELE. A Department Store in Naples during la Belle Epoque - Francesca Mele

    i grandi magazzini mele francesca mele english versionAuthor: Francesca Mele
    Title: I Grandi Magazzini Mele.
    Subtitle:  A Department Store in Naples during la Belle Epoque
    Details: paperback, pp. 144, ill., b/w and col. plates; weight: Kg 0,70
    Place, Publisher, date: Naples, Arte'm, 2017
    Collana: Storia e Civiltà
    ISBN: 88-569-0567-1 - EAN: 9788856905670 
    Price: Euro 38,00
    Availability: Available

     


    richiedi informazioni


    La storia e le icone dei Grandi Magazzini Mele di Napoli, una delle imprese più impresse nell'immaginario collettivo del meridione d'Italia. Negli anni a cavallo tra Ottocento e Novecento era celebre per lo stile elegante e raffinato ma al 'massimo buon mercato'. Espressione del gusto liberty della Belle époque in una Napoli operosa, creativa, geniale anticipatrice di tendenze, i Magazzini Mele entrano in competizione con la concorrenza parigina
  • NAPOLI, BELLE ÉPOQUE - Francesco Barbagallo

    napoli belle epoque francesco barbagalloAutore: Francesco Barbagallo
    Titolo: Napoli, Belle Époque
    Descrizione: Volume in formato 8°; 202 pagine; illustrato
    Luogo, Editore, data: Roma, Laterza, 2015
    Collana: Storia e Società
    ISBN: 9788858121054
    Prezzo: Euro 18,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    L’immagine predominante di Napoli, tra il 1860 e il 1915, è quella di ex-capitale di un grande regno, ‘città regia’ in decadenza incapace di trasformarsi in ‘città borghese’, metropoli tra le più popolose d’Europa, il cui fascino è compromesso dalle miserabili condizioni di vita della gran parte dei suoi abitanti.
    Ma Napoli, fino alla grande guerra, non è solo questo

  • PASSIONE E MALIZIA NELLA CANZONE NAPOLETANA DELLA BELLE ÉPOQUE - Giuseppe Sergi

    passione e malizia nella canzone napoletana della belle epoque giuseppe sergiAutore: Giuseppe Sergi
    Titolo: Passione e malizia nella canzone napoletana della Belle Époque
    Sottotitolo:
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 17); 172 pagine.
    Luogo, Editore, data: Lucca, LIM, 2018
    Collana: Quaderni del Centro Studi Canzone Napoletana. N. 7
    ISBN: 9788870969412
    Prezzo: Euro 15,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni



    Passione e malizia nella canzone napoletana della Belle Époque di Giuseppe Sergi è un contributo importante ad una conoscenza più approfondita della canzone napoletana, perché mette in relazione la componente musicale delle canzoni e i discorsi su di esse, e perché entra nello specifico tecnico di un repertorio sul quale tantissimo è stato detto relativamente alle poesie che intona, alla sua fortuna locale e internazionale, al suo significato sociale e antropologico, ai suoi legami con la storia e con le altre arti, ma ancora troppo poco su come funziona in quanto musica.
  • SALVATORE GAMBARDELLA. Un Musicista nella Belle Époque Napoletana - Sergio Roca

    SALVATORE GAMBARDELLA. Un Musicista nella Belle Époque Napoletana - Sergio RocaAutore: Sergio Roca
    Titolo: Salvatore Gambardella
    Sottotitolo: Un Musicista nella Belle Époque Napoletana
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 17); 224 pagine; illustrato in b/n; peso: Kg 0,75
    Luogo, Editore, data: Vicchio di Mugello (FI), LoGisma Editore, 2018
    Collana: Civiltà Musicale. N. 73
    ISBN: 88-94926-04-4 - EAN: 9788894926040
    Prezzo: Euro 22,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni


    Salvatore Gambardella è stato uno di più prolifici compositori napoletani in quella che fu l'epoca d'oro della canzone partenopea, tra la fine dell'Ottocento e l'inizio del Novecento.
    Questa ricostruzione - quasi completamente inedita - della vita dell'"orecchiante" (termine che indica chi compone musica pur essendo privo di erudizione in materia), ai più noto solo per brani come Lilì Cangy e Comme facette màmmeta? ma anche 'O marenariello e Furturella considerati dei capolavori, fornisce ampie informazioni sulla realtà musical-popolare di quel periodo storico che rese la canzone napoletana famosa nel mondo.
  • SCHEGGE DI VITA NELLA NAPOLI BELLE EPOQUE - Cynthia Rich, Paolo Izzo

    schegge di vita napoli belle epoqueAutore: Cynthia Rich, Paolo Izzo
    Titolo: Schegge di vita nella Napoli Belle Epoque
    Sottotitolo: Aspetti insoliti della Napoli 'fin de siècle', tra aerostati, centri benessere, macchine volanti e concorsi di bellezza
    Descrizione: Volume in formato 8°; 144 pagine; illustrazioni in b/n nel testo.
    Luogo, Editore, data: Napoli, Stamperia del Valentino, 2014
    Collana: I Cinquecento
    ISBN: 9788895063553
    Prezzo: Euro 20,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Il periodo napoletano che va dal 1880 al 1914, data d'inizio del primo tragico conflitto mondiale, è stato spesso trattato il modo superficiale ed univoco dalle molte pubblicazioni che si sono succedute nel tempo.

  • SPIRITISMO A NAPOLI. La Belle Époque dei fantasmi. Dai tavoli «danzanti» di Eusapia Palladino alle sentenze giudiziarie sulle case infestate - Antonio Emanuele Piedimonte

    Autore: spiritismo_a_napoli Antonio Emanuele PiedimonteAntonio Emanuele Piedimonte
    Titolo: Spiritismo a Napoli.
    Sottotitolo: La Belle Époque dei fantasmi. Dai tavoli «danzanti» di Eusapia Palladino alle sentenze giudiziarie sulle case infestate
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21 x 15,5);  pagine;  illustrazioni in b/n nel testo
    Luogo, Editore, data: Torre del Greco (NA), ESA, novembre 2013
    Collana: L'ombra di Napoli
    ISBN: 9788895430652
    Disponibilità: No

     


    richiedi informazioni

     

    C'è stato un tempo in cui Napoli si guadagnò un altro dei suoi singolari primati: divenne una delle capitali dell'occultismo. Questo libro racconta quella incredibile stagione, che passò alla storia come la "Belle Époque" dello spiritismo, in cui nei salotti si evocavano gli spiriti ed imperversò la moda dei "tavoli danzanti". All'ombra del Vesuvio, infatti, si misero in luce grandi personaggi che divennero dei punti di riferimento internazionali sia per lo studio sia per la pratica della medianità

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.