William Hamilton

  • CmpflgrpAutore: William Hamilton
    Titolo: Campi Flegrei.
    Sottotitolo: Osservazione sui vulcani delle Due Sicilie.
    Prima edizione italiana a cura e con prefazione di Carlo Knight.
    Descrizione: Volume in 4' (cm. 25 x 35) con elegante cofanetto e contenitore in cartone fustellato. 272 pagine corredate di una grande carta topografica a colori su doppia pagina e 59 splendide tavole tutte a colori.
    Luogo, Editore, data: Napoli, Grimaldi e C.
    Numero di edizione: Seconda
    Disponibilita': No

     


    richiedi informazioni

     Pubblicata per la prima volta a Napoli tra il 1776 ed il 1779 con testo bilingue (inglese e francese) perché destinata ai viaggiatoti del Grand Tour, questo celeberrimo e raffinato capolavoro figurativo del XVIII secolo su Napoli, la Sicilia e i Campi Flegrei, reso possibile dalla cultura e dal mecenatismo di William Hamilton, ministro plenipotenziario inglese alla corte Napoli, e dall'arte raffinata del pittore paesaggista Pietro Fabris autore delle 59 magnifiche tempere, è considerato tra i libri piu' belli di tutto il '700:

  • campi_phlegraei_william_hamilton_edizione_banco_di_napoliAutore: William Hamilton
    Titolo: Campi Phlegraei
    Sottotitolo: Osservazioni sui Vulcani del Regno delle Due Sicilie
    comunicate alla Societa' Reale di Londra da William Hamilton, Cavaliere dell'ordine del Bagno, inviato straordinario e plenipotenziario di Sua Maestà britannica alla Corte di Napoli e Membro della Società Reale di Londra
    Premessa di Giuliano Briganti.
    Ristampa anastatica dell'edizione di Napoli 1776. Unito il supplemento del 1779 (Supplement to the Campi Phlegræi. - Riproduzione in facsimile dell'edizione: Naples, P. Fabris, 1776-1779.).
    Edizione In folio (34,5 x 48 x 4,7 cm.), pagine: XV+90+59 di tavole e 29 di supplemento. Prestigiosa pubblicazione di grande formato (facsimile dell’originale del 1776-1779), patrocinata dal Banco di Napoli, a copertina rigida in mezza-pelle marrone scuro, titolata in oro al dorso, stampata a colori su carta opaca di tipo pergamena delle Cartiere Fedrigoni, corredata e commentata dalle meravigliose tavole a colori di Pietro Fabris, molte a tutta pagina. Le didascalie sono in italiano, francese ed inglese.
    campi phlegraei william hamiltonLuogo, Editore, data: Napoli, Banco di Napoli, 1985

    Disponibilità: No

     


    richiedi informazioni

  • I_Mozart_Grimaldi_pAutore: Domenico Antonio D'Alessandro
    Titolo: I Mozart nella Napoli di Hamilton.
    Sottotitolo: Due quadri di Fabris per Lord Fortrose
    Descrizione: Edizione in formato 8° ; 150 pagine circa; 12 tavole in b/n e a colori; edizione su carta pesante in elegante astuccio rigido
    Luogo, Editore, data: Napoli, Grimaldi, novembre 2006
    Prezzo: Euro 26,00
    ISBN: 88-89879-11-4
    Disponibilita': In commercio

    Leopold Mozart e suo figlio Wolfgang giunsero a Napoli la sera del 14 maggio del 1770.

    La sera del 18 maggio furono ricevuti a Palazzo Sessa da Sir William Hamilton, il famoso ambasciatore britannico a Napoli, per una riunione musicale tra amici musicofili; in questa occasione la prima moglie di Hamilton, Catherine Barlow, si esibi' al suo prezioso clavicembalo Schudi in onore degli illustri ospiti senza riuscire a nascondere la propria emozione.
  • L'ITALIA DEL SECONDO SETTECENTO NELLE RELAZIONI SEGRETE DI WILLIAM HAMILTON, HORACE MANN E JOHN MURRAY - Gigliola Pagano De Divitiis, Vincenzo GiuraCuratori: Gigliola Pagano De Divitiis, Vincenzo Giura
    Titolo: L'Italia del secondo Settecento nelle relazioni segrete di William Hamilton, Horace Mann e John Murray.
    Descrizione: Volume in formato 8°; pagine 606; 10 illustrazioni in b/n e 9 a colori.
    Luogo, Editore, Data: Napoli, E.S.I., 1997
    Collana:Biblioteca di Storia Economica e Sociale. N. 1
    ISBN: 8881141353
    Prezzo: Euro 42,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Gli anni Sessanta del Settecento sono un momento cruciale della storia mondiale. La Gran Bretagna, pur avendo posto le basi dell'Impero, si trova isolata e si prepara ad affrontare la secessione delle colonie americane, mentre la Rivoluzione Industriale inizia il suo cammino. L'Italia, non più oggetto della rivalità fra i Borbone e gli Asburgo e centro strategico del commercio inglese nel Mediterraneo, assume un nuovo interesse, sia politico che economico, agli occhi della Gran Bretagna.

  • WHdiaripAutore: Guido Donatone
    Titolo: William Hamilton.
    Sottotitolo: Diario segreto napoletano (1764 - 1789).
    Descrizione: Volume in 8° (cm 17,5 x 24,5); pp. 160 ca. con 12 tavole che riproducono antiche stampe. Edízíone pregiata su carta pesante in elegante astuccio rigido figurato.
    Luogo, Editore, data: Napoli, Grimaldi & C., 2000
    Prezzo: Euro 26,00
    Disponibilita': In commercio

     


    richiedi informazioni

    Fino a pochi anni orsono William Hamilton (1730-1803), ambasciatore inglese a Napoli dal 1764, era ricordato soprattutto per le movimentate vicende della seconda moglie, la bellissima Emma Hart, di cui Sir William era stato il pigmalione e che divenne poi amica e confidente della regina Maria Carolina e amante dell'ammiraglio Nelson.
    Le ultime ricerche e gli studi storico-artistici di recente condotti sulla Napoli della seconda meta' del Settecento hanno invece dato conto dell'importante ruolo svolto da Hamilton, quale collezionista e promotore delle arti.

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.