Tommaso Russo

Tommaso Russo è stato preside-dirigente scolastico per più di venti anni in scuole della provincia di Milano. Per FrancoAngeli ha pubblicato: Culture e scuole in Basilicata nell’Ottocento (1995); Il principe Doria e il bosco di Montecaruso (1999); Istruzione e sociabilità in Basilicata 1900-1921 (2004); con Nicola Lisanti e Rosa Maria Salvia, Il feudo, la coccarda e l’intendenza. La Basilicata dal 1789 al 1821 (1999); con Vittorio Prinzi, La massoneria in Basilicata. Dal Decennio francese all’avvento del fascismo (2012). Con Clueb ha pubblicato Arturo Arcomano. Ritratto di un intellettuale educatore (2012). È autore anche di numerosi saggi in volumi collettanei e articoli in riviste
di settore. È membro dell’Isri Comitato di Novara-VCO e collabora con la rivista “Risorgimento e Mezzogiorno”.
  • IL DISSENSO MERIDIONALE ED IL GRUPPO DI STUDIO ANTONIO GRAMSCI - Tommaso RussoAutore: Tommaso Russo
    Titolo: Il dissenso meridionale ed il gruppo di studio Antonio Gramsci
    Sottotitolo: 1943 - 1956
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 23 x 15); 160 pagine.
    Luogo, Editore, data: Milano Franco Angeli, 2019
    Collana: La società moderna e contemporanea
    ISBN: 9788891781949
    Prezzo: Euro 19,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni



    Il volume presenta un’analisi di lacerti di storia meridionale del secondo dopoguerra, finora poco esplorati o soggetti a interpretazioni elusive e di comodo. L’Autore sottopone a considerazioni critiche le modalità della ricostruzione postbellica e, nel contempo, esamina vicende e percorsi di gruppi e associazioni a sinistra del Pci, anche con l’intento di capire la tradizione comunista nel Mezzogiorno.
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.