Ruggero Guarini

  • MALAUNITÀ. 1861 - 2011 Centocinquant'anni portati male - Pino Aprile, Lorenzo Del Boca, Gigi Di Fiore, Ruggero Guarini, Lino Patruno e altri

    malaunitaAutori: Pino Aprile, Lorenzo Del Boca, Gigi Di Fiore, Ruggero Guarini, Lino Patruno e altri
    Titolo: Malaunità
    Libro + Cd
    Sottotitolo: 1861 - 2011 Centocinquant'anni portati male
    Prefazione di Jean - Noel Schifano
    A cura di Salvatore Lanza e Gennaro De Crescenzo
    Con interventi di: Felice Abbondante, Antonio Boccia, Pompeo De chiara, Gennaro De Crescenzo, Angelo Forgione, Vincenzo Gulì, Salvartore Lanza, Giuseppe Picciano, Alessandro Romano, Lorenzo Terzi
    Descrizione: Volume in 8° (cm 21 x 15); 174 pagine; alcune illustrazioni in b/n
    Il cd contiene due brani: Malaunità (Eddy Napoli), Suonno 'e libertà. Fenestrelle (Salvatore Lanza, Eddy Napoli)
    Luogo, Editore, data: Napoli, Spazio Creativo Publishing, febbraio 2011
    Collana: Visto dal Sud
    ISBN: 97888 97375005
    Prezzo: Euro 20,00
    Disponibilita': Limitata

     


    richiedi informazioni

     

    Le celebrazioni dei 150 anni potevano essere l'occasione per approfondire temi ancora attuali e ricchi di implicazioni spesso negative per l'Italia stessa e soprattutto per il Sud dell'Italia, l'ex Regno delle Due Sicilie. È prevalsa, invece, la retorica dei festeggiamenti sulla serietà della ricerca. La stessa retorica che, tra luoghi comuni, mistificazioni e conformismi, ha caratterizzato in maniera unilaterale e spesso superficiale la storiografia ufficiale, con i risultati e i danni che conosciamo nella  costruzione di una vera identità nazionale. Di qui la necessità di altre storie e di altre voci.
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.