Paolo Neri

  • napoli portici la prima ferrovia antonio gamboni paolo neri
    Autori: Antonio Gamboni, Paolo Neri
    Titolo: Napoli – Portici.
    Sottotitolo: La prima Ferrovia d'Italia. 1839
    Descrizione: Edizione rilegata, con titoli in oro su copertina e dorso, con sovraccoperta illustrata, in formato 4° (cm 30 x 24); 143 pagine; molte illustrazioni in b/n e a colori; 3 tavole a colori ripiegate riportanti il prospetto principale e la pianta, il prospetto posteriore e la sezione longitudinale della Stazione di Napoli.
    Luogo, Editore, Data: Napoli, Fausto Fiorentino, 1987
    Disponibilità: No

     


    richiedi informazioni



    Brano tratto dal sito web Incontri Napoletani
    ...Nel gennaio del 1836 l’ingegnere francese Armando Bayard de la Vingtrie presentò un piano relativo alla costruzione di un primo tronco ferroviario nel regno delle Due Sicilie: la tratta Napoli-Nocera dei Pagani, con una derivazione per Castellammare di Stabia, chiedendone la concessione al re Ferdinando II di Borbone.
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.