Mario Rovinello

  • L'ONDA DELLA LIBERTA' - Ugo Maria Olivieri, Mario Rovinello , Paolo Speranza

    l onda della liberta Ugo Maria Olivieri Mario Rovinello  Paolo SperanzaCuratori: Ugo Maria Olivieri, Mario Rovinello , Paolo Speranza
    Titolo: L'onda della libertà
    Sottotitolo: Le Quattro Giornate di Napoli tra storia, letteratura e cinema
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 17); 112 pagine.
    Luogo, Editore, data: Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, settembre 2015
    Collana: La memoria narrata - sezione memorie e storia. N. 1
    ISBN: 9788849530483
    Prezzo: Euro 12,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Il vento di libertà e coraggio che soffia impetuoso su Napoli nelle Quattro Giornate del settembre del 1943, quando per la prima volta in Europa una rivolta di popolo mette in fuga la temutissima Wehrmacht, torna a scuotere la città e l'Italia quasi vent'anni dopo, quando l'onda del ricordo riemerge dal buio della lunga nuttata di Napoli e si sedimenta nella memoria collettiva attraverso le immagini di un film, diretto da Nanni Loy, acclamato in tutto il mondo.
  • SCIENZA E POLITICA. CARLO LAUBERG ALLE PORTE DELLA MODERNITÀ - Elisa Rampone Chinni, Mario Rovinello

    SCIENZA E POLITICA. CARLO LAUBERG ALLE PORTE DELLA MODERNITÀ - Elisa Rampone Chinni, Mario RovinelloAutore: Elisa Rampone Chinni, Mario Rovinello
    Curatore:
    Titolo: Scienza e politica. Carlo Lauberg alle porte della modernità
    Sottotitolo:
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 17); pagine XVI + 220
    Luogo, Editore, data: Napoli, ESI - Edizioni Scientifiche Italiane, 2020
    Collana: La memoria narrata - sezione memorie e storia. N. 16
    ISBN: 9788849543285
    Prezzo: Euro 22,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    È il 1799 quando Carlo Lauberg ritorna a Napoli dopo anni di esilio, al seguito dell’armata francese del generale Championnet. L’Europa ancora scossa dalla guerra fra la Prima coalizione e la Francia rivoluzionaria e il trattato di Campoformio non sembra aver fermato l’instabilità politica nella penisola italiana.
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.