Lucia Malafronte

Lucia Malafronte è nata nel 1976 a Pompei. Ha operato in diverse associazioni organizzando eventi ed iniziative di "Arti visive". Da alcuni anni ha indirizzato i suoi studi e le sue ricerche nel campo dell'archeologia e della valorizzazione del patrimonio storico-culturale dell'area metropolitana di Napoli. E' coordinatrice del settore Archeologia di Legambiente/Neapolis 2000
  • UrbspAutore: Lucia Malafronte, Carmine Maturo
    Titolo: Urbs sanguinum.
    Sottotitolo: Itinerario alla ricerca dei prodigi di sangue a Napoli.
    Prefazione di Marino Niola; disegni di Alessia Cianflone
    Descrizione: Volume in 8° (cm 17 x 11); pp. 110.
    Luogo, Editore, data: Napoli, Intra Moenia, novembre 2008
    Prezzo: Euro 9,50
    ISBN: 9788895178998
    Disponibilita': In commercio

     


    richiedi informazioni

     

    L'Urbs sanguinum, ovvero la "citta' dei sangui", è Napoli, e cosi' fu definita nel 1632 da un osservatore dell'epoca rimasto attonito di fronte alle tremila reliquie di martiri cristiani gelosamente custodite in citta' nel chiuso dei conventi o delle dimore private.
    Sebbene il miracolo dello scioglimento del sangue abbia finito con l'identificarsi con San Gennaro, tanti altri santi compivano e tuttora compiono il prodigio. Gli autori del libro tracciano in irinerario alla scoperta dei prodigi del sangue e dei luoghi in cui ciò avviene.

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.