Intermezzi napoletani del Settecento

  • antichi maestri a napoli giuseppe porzio porciniCuratore: Giuseppe Porzio
    Titolo: Antichi Maestri a Napoli
    Sottotitolo: Dipinti del Sei e Settecento
    Progetto editoriale e selezione dei dipinti a cura di Dario e Vincenzo Porcini
    Descrizione: Volume in formato 4°(cm 28 x 24), rilegato, sopraccoperta illustrata, pagine 86; oltre 60 tavole a colori riprodotte su carta patinata, molte a tutta pagina.
    Luogo, Editore, data: Napoli, Porcini, 2019
    ISBN: 
    Prezzo: Euro 25,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni



    Dipinti di Carlo Sellitto, Jusepe de Ribera, Matthias Stom, Hendrick De Somer (Enrico Fiammingo), Cesare Fracanzano, Luca Giordano, Corrado Giaquinto, Francesco De Mura.

  • l impresario delle canarie dorina e nibbio domenico sarri pietro metastasioAutore: Domenico Sarri
    Titolo: L’impresario delle Canarie (Dorina e Nibbio)
    Sottotitolo: Due intermezzi di Pietro Metastasio per Didone abbandonata
    Napoli, Teatro San Bartolomeo, 1724
    Edizione critica a cura di Claudio Toscani
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 29,7 x 21); 96 pagine.
    Luogo, Editore, data: Pisa, ETS, 2016
    Collana: Intermezzi napoletani del Settecento (5)
    ISBN: 9788846745705
    Prezzo: Euro 16,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    La sera del 2 febbraio 1724, al Teatro di San Bartolomeo in Napoli, ebbe inizio la serie delle fortunate rappresentazioni di un nuovo dramma serio, intitolato Didone abbandonata, il cui libretto era stato appositamente approntato da un poeta giovane ma già affermato nei circoli letterari napoletani, Pietro Metastasio.
    Tra gli atti del dramma vennero rappresentati due intermezzi, affidati come al solito all’affiatata coppia di stanza, in quegli anni, al San Bartolomeo: Santa Marchesini e Gioacchino Corrado, che vestivano rispettivamente i panni della cantante d’opera Dorina e dell’impresario Nibbio.
  • la finta tedesca carlotta e pantaleone johann adolf hasseAutore: Johann Adolf Hasse
    Titolo: La finta tedesca (Carlotta e Pantaleone)
    Sottotitolo: Tre intermezzi per Attalo re di Bitinia di Francesco Silvani
    Napoli, Teatro di San Bartolomeo, 1728
    Edizione critica a cura di Claudio Toscani
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 29,5 x 21); 146 pagine.
    Luogo, Editore, data: Pisa, ETS, 2014
    Collana: Intermezzi napoletani del Settecento (2)
    ISBN: 9788846738882
    Prezzo: Euro 18,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Dall'Introduzione
    Nel maggio del 1728 andava in scena a Napoli, al teatro di San Bartolomeo, il dramma serio Attalo re di Bitinia, su testo di Francesco Silvani, con il castrato Giovanni Carestini – star della compagnia e principale attrazione dello spettacolo – nel ruolo del protagonista.

  • la furba e lo sciocco domenico sarriAutore: Domenico Sarri 
    Titolo: La furba e lo sciocco
    Sottotitolo: Due intermezzi di Tommaso Mariani per Artemisia 
    Napoli, Teatro di San Bartolomeo, 1731
    Edizione critica a cura di Eric Boaro
    Descrizione: Volume in formato 4° (cm 29,7 x 21); 105 pagine.
    Luogo, Editore, data: Pisa, ETS, 2017
    Collana: Intermezzi napoletani del Settecento (6)
    ISBN: 9788846749451
    Prezzo: Euro 16,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

     

  • la_vedova_ingegnosa_Drusilla_Strabone_Giuseppe_Sellitti tommaso marianiAutore: Giuseppe Sellitti
    Titolo: La vedova ingegnosa (Drusilla e Strabone)
    Sottotitolo: Due intermezzi di Tommaso Mariani per Demofoonte
    Napoli, Teatro San  Bartolomeo, 1735
    Edizione critica a cura di Marilena Laterza
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 29,7 x 21); 87 pagine.
    Luogo, Editore, data: Pisa, ETS, 2013
    Collana: Intermezzi napoletani del Settecento (1)
    ISBN: 9788846737045
    Prezzo: Euro 15,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Dall'Introduzione
    Quando si accinge alla composizione degli intermezzi La vedova ingegnosa, nel gennaio del 1735, Giuseppe Sellitti è un operoso maestro di cappella napoletano che, trentacinquenne, può già fregiarsi di un debutto veneziano al San Giovanni Grisostomo con l’opera seria Nitocri, nonché di un Siface metastasiano ancora fresco d’inchiostro, messo in musica nella sua città per le scene prestigiose del San Bartolomeo.
  • rosicca e morano francesco feo pietro metastasioAutore: Francesco Feo
    Titolo: Rosicca e Morano
    Sottotitolo: Due intermezzi per Siface 
    Napoli, Teatro San Bartolomeo, 1723
    Edizione critica a cura di Ivan Bettin
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 29,7 x 21); 88 pagine.
    Luogo, Editore, data: Pisa, ETS, 2016
    Collana: Intermezzi napoletani del Settecento (4)
    ISBN: 9788846744630
    Prezzo: Euro 16,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni


    Il vasto catalogo delle composizioni di Feo comprende opere serie, oratori, drammi sacri, dialoghi, mottetti e arie, messe, passioni, antifone, salmi, cantici, inni, cantate sacre e profane, lezioni, lamentazionie opere didattiche (solfeggi).
    Gli intermezzi Rosicca e Morano mantengono un certo legame con il dramma che li ospita, il Siface di Metastasio che chiuse la stagione del Teatro San Bartolomeo di Napoli nel 1723
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.