Giuseppe Serroni

  • “A CCHIÙ LUCENTE JETT’A CHIAMMÀ LI MAGGE ALL’URIENTE”. Il cammino del sole nei mestieri del presepio napoletano - Giuseppe Serroni, Giuseppe Piccinno

    a cchiu lucente serroni piccinniCuratori: Giuseppe Serroni, Giuseppe Piccinno
    Titolo: “A cchiù lucente jett’a chiammà li Magge all’uriente”
    Sottotitolo: Il cammino del sole nei mestieri del presepio napoletano
    Descrizione: Volume in formato 16°; 32 pagine.
    Luogo, Editore, data: Napoli, Editrice Domenicana Italiana, 2015
    Collana: 
    ISBN: 9788898264629
    Prezzo: Euro 5,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    La fama del presepe napoletano supera i confini di San Gregorio Armeno, la famosa via-distretto del cuore storico della città dove sin dagli inizi del Settecento e dell’Ottocento sono prodotti i manufatti ed i pastori della scenografica natalità cristiana.
    A Napoli, la tradizione del presepe trovò difatti terreno fertile dal suo primo insorgere, mantenendo da subito e a lungo le caratteristiche del modello del presepe vivente realizzato da San Francesco nel 1223 a Greccio.
  • FATE BBENE ALL'ANIME D' 'O PRIATORIO. Le "anime pezzentelle" nel presepio napoletano - Giuseppe Serroni, Giuseppe Piccinno

    Fate bbene all'anime d'o Priatorio. Le anime pezzentelle nel presepio napoletanoCuratori: Giuseppe Serroni, Giuseppe Piccinno
    Titolo: Fate bbene all'anime d' 'o priatorio
    Sottotitolo: Le "anime pezzentelle" nel presepio napoletano
    Descrizione: Volume in formato 16° (cm 19); 32 pagine; illustrazioni a colori ed in b/n
    Luogo, Editore, data: Napoli, Editrice Domenicana Italiana, 2016
    Collana: 
    ISBN: 9788898264469
    Prezzo: Euro 5,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni


    Nel Presepio Napoletano vi sono delle figure significative che rimandano immediatamente all’idea della Vita dopo la Morte e al Culto dei Morti a Napoli.
    Queste sono le figure delle “anime pezzentelle” o “anime purganti”, che nella scenografia presepiale sono rappresentate dai “pastori” detti Questuanti: i ciechi, i mendicanti, gli storpi, i gobbi e i bambini.

  • IL PRESEPIO DI PASQUA. Il “sepolcro” a personaggi nella tradizione presepiale napoletana

    IL PRESEPIO DI PASQUA. Il “sepolcro” a personaggi nella tradizione presepiale napoletana - Giuseppe Serroni, Giuseppe PiccinnoAutore: Giuseppe Serroni, Giuseppe Piccinno
    Curatore:
    Titolo: Il presepio di Pasqua.
    Sottotitolo: Il “sepolcro” a personaggi nella tradizione presepiale napoletana
    Presentazione di Salvatore Fratellanza
    Descrizione: Volume spillato, in 16°; 48 pagine
    Luogo, Editore, data: Napoli, Editrice Domenicana Italiana (EDI), 2021
    Collana: 
    ISBN: 9788894876802
    Condizioni: nuovo
    Prezzo: Euro 8,00
    Disponibilità: in commercio

     


    richiedi informazioni


    Il libretto narra di come nell’arte presepiale napoletana, oltre l’uso di raffigurare le scene della Natività, venne introdotto anche l’uso di realizzare delle scenografie “presepiali” Pasquali.
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.