Gianni Infusino

Gianni Infusino, recentemente scomparso, è stato giornalista de « II Mattino » e scrittore. Tra suoi volumi: Alessandro Dumas giornalista a Napoli (1972), I Mosconi di Matilde Serao (1974), Napoli in terza pagina (1980), Napoli da lontano (1981), La storia de «Il Mattino» (1982), Lettere da Napoli (1987), Un santo in corsia (1987), Le nuove strade di Napoli (1987). Ha curato: due edizioni (1973 e 1983) de Il ventre di Napoli di Matilde Serao, una riedizione de La miseria in Napoli(1 976) di Jessie White Mario (con prefazione di Antonio Ghirelli), il volume Matilde Serao - Vita, opere, testimonianze (1977), l'album Salvatore di Giacomo - Un poeta in musica (1984), la decima edizione di Saper vivere di Matilde Serao (1986). Ha fondato e diretto per sei anni la rivista culturale « Quarto Potere ».
  • D'ANNUNZIO A NAPOLI. Poesia, narrativa, giornalismo, donne negli anni della "splendida miseria" - Gianno Infusino

    d_annunzio_a_napoliAutore: Gianno Infusino
    Titolo: D'Annunzio a Napoli
    Sottotitolo: Poesia, narrativa, giornalismo, donne negli anni della "splendida miseria"
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21,3 x 15,5);272  pagine
    Luogo, Editore, data: Napoli, Liguori, 1988
    Collana: Proposte. N. 17
    ISBN: 8820717298
    Disponibilita': No

     


    richiedi informazioni




    Sul periodo napoletano di Gabriele D'Annunzio (settembre 1891 dicembre 1893), ancora oggi i critici sono in disaccordo: fu di grande impegno culturale e letterario o si trattò di una breve parentesi nella vita dell'Imaginifico, fatta di amori proibiti, di vita confusa e appena punteggiata da sprazzi poetico-narrativi?
  • LE NUOVE STRADE DI NAPOLI - Gianni Infusino

    LE NUOVE STRADE DI NAPOLI - Gianni InfusinoAutore: Gianni Infusino
    Curatore:
    Titolo: Le nuove strade di Napoli
    Sottotitolo: Saggio di toponomastica storica
    Prefazione di Antonio Ghirelli
    Descrizione: Volume in formato 8°; 469 pagine.
    Luogo, Editore, data: Napoli, Adriano Gallina, 1987
    Collana: 
    ISBN: 9788887350661
    Prezzo: Euro 25,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    La toponomastica una delle piaghe della vita pubblica napoletana fin da tempi remoti. Alla fine del secolo scorso, Benedetto Croce scriveva su Napoli Nobilissima »: Se il Municipio di Napoli mettesse un po' d'ordine nelle sue finanze e ci facesse pagare meno tasse e, in cambio di questi vantaggi, volesse scrivere mille spropositi sulle tabelle viarie, chi oserebbe aprir bocca? Ma il Municipio di Napoli continuerå ad essere amministrato male e i nomi delle vie a essere scelti male".
  • UN POETA IN MUSICA: SALVATORE DI GIACOMO. Storia delle duecento canzoni di Salvatore Di Giacomo corredata da due dischi

    Un_Poeta_in_Musica_pTitolo: Un Poeta in Musica: Salvatore Di Giacomo
    Sottotitolo: Storia delle duecento canzoni di Salvatore Di Giacomo corredata da due dischi in vinile.
    Scritti di Gianni Cesarini, Eduardo De Filippo, Salvatore Di Giacomo, Gianni Infusino.
    Descrizione: Pregiata edizione non venale, pubblicata in occasione del cinquantennio della scomparsa del Poeta, impressa su Carta Old Mill della Fedrigoni (VR), rilegata, con dorso in tela, con titoli e l'immagine in copertina anteriore in oro, in formato in folio (cm 32,5 x 32,5); 80 pagine non numerate; molte illustrazioni in b/n nel testo. Tiratura limitata di 980 esemplari non numerati. Esemplare in buono stato; leggermente allentato; in 4 pagine sono presenti annotazioni a penna con inchiostro verde (le note sono aggiornamenti o correzioni al testo); spellature agli angoli delle copertine e dorso in tela con capitelli danneggiati (vedi foto in basso nella scheda); le tasche contenenti i vinili  presentano scollature.
    Luogo, Editore, data: Napoli, Banco di Napoli, maggio 1984
    Disponibilità: NO

     


    richiedi informazioni

    Note Tecniche:
    Sugli Lp sono stati riversati, dopo un attento ma non accanito lavoro di filtraggio solo dischi mai riversati in LP in precedenza, in maniera da allargare la possibilita' d'ascolto anche a chi non sia collezionista di 78 giri. Il lavoro di filtraggio e riversamento è stato compiuto con la piu' grande cura per tagliare il piu' possibile il fruscio senza alterare i timbri delle voci. Quindi si è preferito non eliminare del tutto il fruscio per non alterare i suoni originali.

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.