Gaeta

  • 1860 61 l assedio gaeta teodoro salzilloTeodoro Salzillo
    Titolo: 1860 - 61. L'assedio di Gaeta.
    A cura di Maurizio di Giovine.
    Descrizione: Volume in formato 8°; pagine 151.
    Luogo, Editore, Data: Napoli, Controcorrente, 2000
    Prezzo: Euro 8,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni



    Tratto da Wikipedia:
    ... Il 22 ottobre 1860, avendo realizzato che le sorti militari del Regno volgevano al peggio, Salzillo raggiunse Francesco II delle Due Sicilie, partecipando all'Assedio di Gaeta e seguendo il sovrano nell'esilio di Roma. Qui si inserì negli ambienti legittimisti, che comprendevano, tra gli altri, lo storico Giacinto De' Sivo ed il cappellano militare Giuseppe Buttà.

  • Cronache_di_Artiglieria_pAutore: Giovanni delli Franci
    Titolo: Cronaca di Artiglieria per la difesa della Piazza di Gaeta.
    Manoscritto inedito a cura di Mario Putaturo Donati Viscido di Nocera
    Descrizione: Volume in 4° (cm. 31 x 21,5); pp. 104 con 9 tavole tratte da antiche stampe e foto d'epoca. Pregiata edizione su bella carta pesante, tirata in soli 450 esemplari numerati, in elegante legatura bodoniana allestita completamente a mano.
    Luogo, Editore, data: Napoli, Grimaldi, novembre 2005
    Prezzo: Euro 35,00
    ISBN: 88-88338-96-9
    Disponibilita': In commercio

     


    richiedi informazioni



    La Cronaca di Artiglieria per la difesa della Piazza di Gaeta, della cui redazione fu incaricato il Capo di Stato Maggiore Giovanni delli Franci, riassume la vicenda militare che precede la capitolazione della fortezza di Gaeta dal 5 novembre al 31 dicembre 1860. Il manoscritto, acquisito nel 1951 dall'Archivio di Stato di Napoli, Sez. Archivio di Borbone, costituisce una pregnante testimonianza delle grandi qualita' del soldato napoletano.
  • giornale_dell_assedio_di_gaeta carlo garnierAutore: Carlo Garnier
    Titolo: Giornale dell'assedio di Gaeta
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21 x 15); 120 pagine; 7 illustrazioni in b/n fuori testo
    Luogo, Editore, data: Napoli, Regina, 1971
    Disponibilità: No

     


    richiedi informazioni

    Nel volume è riportata, giorno per giorno,  la cronaca degli avvenimenti dal 4 novembre 1860 al 14 febbraio 1861
    Alla fine della cronaca di Garnier, l'editore ha riportato per intero ed originale la Capitolazione della resa di Gaeta, mancante nell'edizione francese dell'opera.
  • l assedio di gaeta cesare cesariAutore: Cesare Cesari
    Titolo: L'assedio Di Gaeta
    Descrizione: Volume in formato 8°; pagine 195; peso: Kg 0,70
    Luogo, Editore, Data: Roma, 1992
    Prezzo: Euro 25,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni



    Il volume è la ristampa anastatica di un'opera pubblicata nel 1926 dall'Ufficio Storico dell'allora Regio Esercito. Il saggio esamina le lunghe e complesse fasi dell'assedio condotto dalle truppe dell'esercito piemontese agli ordini del Generale Enrico Cialdini durato oltre cento giorni, dall'ottobre 1860 al marzo 1861
  • L'ASSEDIO DI GAETA. Tradotto in lingua napoletana - Charles GarnierAutore: Charles Garnier 
    Titolo: L'assedio di Gaeta
    Sottotitolo: Tradotto in lingua napoletana da Don Saverio
    A cura di Giuseppe Catenacci, Alberto Sammartino, Francesco Maurizio Di Giovine, Vincenzo D'Amico e Pierpaolo Irpino
     In appendice "Notizie de Gajeta" tratto da "Lo Cuorpo de Napole e lo Sebbeto"
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 23,5 x 17); 143 pagine; 21 illustrazioni in b/n
    Luogo, Editore, data: Nocera Superiore (SA), D'Amico, 2014
    ISBN: 9788890904920
    Prezzo: Euro 10,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

     
    "Dopo un secolo e mezzo cadranno nel vuoto i tentativi di resuscitare lo spirito nazionale, sia nel campo letterario con lo scarno realismo di Ferdinando Russo, sia con il radicalismo nazionalista, dei collaboratori de 'O Spassatiempo o con l'Accademia dei Filopatridi."
    Leggendo Tejada, da cui è tratta la citazione sopra riportata, ho sentito il bisogno di approfondire gli autori e soprattutto i giornali che furono redatti in lingua napoletana subito dopo il crollo del Regno delle Due Sicilie.

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.