Enzo Ciconte

Enzo Ciconte è stato consulente presso la Commissione Parlamentare Antimafia dalla XIII alla XV legislatura (1997-2008). È docente di Storia della criminalità organizzata presso l’Università di Roma Tre.
Francesco Forgione è stato presidente della Commissione Parlamentare Antimafia dal novembre 2006 allo scioglimento anticipato delle Camere del febbraio 2008. Ha insegnato Storia e Sociologia delle organizzazioni criminali all’Università degli
Studi de L’Aquila.
  • atlante delle mafie 1Autori: Enzo Ciconte, Francesco Forgione, Isaia Sales (a cura di)
    Titolo: Atlante delle mafie. Volume 1
    Sottotitolo: Storia, Economia, Società, Cultura.
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 22,5 x 14,5); 458 pagine
    Luogo, Editore, data: Soveria Mannelli (CS), Rubbettino, 2012
    ISBN: 9788849834246
    Prezzo: Euro 24,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni




    Le ragioni di un successo. Come e perché un fenomeno nato e localizzato nel Mezzogiorno d’Italia sia diventato un fenomeno nazionale e mondiale.
    Questo è l'obiettivo che si sono posti i tre curatori nel dar vita al primo Atlante delle mafie. L'opera, che non ha precedenti rappresentando un unicum nel suo genere, si svilupperà in tre tomi. Un racconto originale e innovativo, di stile e contenuti, rispetto alle rappresentazioni finora date.
  • libreria neapolisCuratori: Enco Ciconte, Francesco Forgione, Isaia Sales
    Titolo: Atlante delle mafie. Volume 2
    Sottotitolo: Storia, economia, società, cultura
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 22,5 x 14,5); 494 pagine
    Luogo, Editore, data: Soveria Mannelli (CS), Rubbettino, dicembre 2013
    ISBN: 9788849838503
    Prezzo: Euro 24,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    I saggi del secondo volume dell’Atlante delle mafie coprono un ampio spettro di problemi: le descrizioni delle rappresentanze territoriali delle mafie nel Centro e nel Nord, uno studio sulla Basilicata, il racconto delle mafie fatte da alcuni giornali, Tv e magistrati, ed altri temi che comprendono i movimenti antimafia, il cosiddetto «partito della mafia», il riciclaggio, le donne.
  • banditi_e_briganti_ciconte

    Autore: Enzo Ciconte
    Titolo: Banditi e briganti
    Sottotitolo: Rivolta continua dal Cinquecento all'Ottocento
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21 x 15); 192 pagine; molte illustrazioni a colori ed in b/n
    Luogo, Editore, data: Soveria Mannelli (CZ), Rubbettino, ottobre 2011
    ISBN: 9788849831030
    Prezzo: Euro 18,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

     Il bandito e il brigante non sono prodotti solo del Mezzogiorno perché in tempi diversi li troviamo in Calabria, Basilicata, Campania, Puglia, Sicilia, Abruzzo, Molise, Lazio, Veneto, Piemonte, Toscana, Emilia-Romagna.
  • BORBONICI, PATRIOTI E CRIMINALI. L'altra storia del Risorgimento - Enzo CiconteAutore: Enzo Ciconte
    Titolo: Borbonici, patrioti e criminali
    Sottotitolo: L'altra storia del Risorgimento
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 23 x 15); 160 pagine; peso di spedizione: Kg 0,700
    Luogo, Editore, data: Roma, Salerno Editrice, novembre 2016
    Collana: Aculei
    ISBN-10: 886973174X
    ISBN-13: 9788869731747
    Prezzo: Euro 12,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni




    All’alba della costituzione del Regno d’Italia si consolidavano, nelle strutture portanti dello Stato e in una parte rilevante della classe dirigente, i contatti con gli homines novi: mafiosi, camorristi, uomini della ’ndrangheta.
    Quali effetti produsse un tale modo di fare politica nella formazione dello spirito pubblico della nuova Nazione?
  • la grande mattanza storia della guerra al brigantaggio  enzo ciconteAutore: Enzo Ciconte
    Titolo: La grande mattanza
    Sottotitolo: Storia della guerra al brigantaggio
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 23 x 15); 286 pagine.
    Luogo, Editore, data: 
    Collana: i Robinson / Letture
    ISBN: 9788858131855
    Prezzo: Euro 20,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Chi sono i banditi? Criminali comuni, assassini, ladri, disperati. E ancora: nobili decaduti, artigiani, contadini, giovani ribelli che non accettano il giogo attorno al collo, sia quando viene da un aristocratico del luogo sia quando arriva da un invasore straniero. La loro presenza causa incertezza nelle strade, difficoltà nelle comunicazioni, violenza diffusa. E tuttavia, quando c’è aria di mutamenti di regime essi rappresentano un’opportunità per i potenti che li utilizzano contro i propri nemici.
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.