Carolina Stromboli

  • le_parole_del_cunto_carolina_stromboliAutore: Carolina Stromboli
    Titolo: Le parole del Cunto
    Sottotitolo: Indagini sul lessico napoletano del Seicento
    Descrizione: Volume in formato 8°; 212 pagine.
    Luogo, Editore, data: Firenze, Franco Cesati, 2017
    Collana: 
    ISBN: 9788876676536
    Prezzo: Euro 20,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni


    Lo cunto de li cunti (1634-1636) rappresenta una vera e propria enciclopedia del napoletano seicentesco, in cui Giovan Battista Basile offre un repertorio ricchissimo di voci e locuzioni di diversi ambiti semantici: nomi di animali, giochi, cibi, strumenti musicali, danze, termini agricoli, ingiurie, nomi di mestieri, ecc.
  • lo cunto de li cuntiAutore: Giovan Battista Basile
    Titolo: Lo cunto de li cunti
    A cura di Carolina Stromboli
    Descrizione: Edizione in due tomi, rilegati, con sovraccoperta, in custodia, in formato 8°;  pagine LX + 1058 complessive
    Luogo, Editore, data: Roma, Salerno, 2013
    Collana: I novellieri italiani - vol. 41
    ISBN: 9788884028884
    Prezzo: Euro 98,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Nel bicentenario dei fratelli Grimm, la prima raccolta di fiabe in dialetto napoletano, che ha riscosso successo in tutta Europa. Scrittore tra i più significativi della tradizione letteraria napoletana e tra i massimi della letteratura barocca non solo napoletana o italiana, ma europea, Basile è il fondatore, insieme con il coetaneo Giulio Cesare Cortese, della grande letteratura dialettale napoletana del Seicento, è il primo che abbia tentato, e realizzato a livello altissimo, un’elaborazione letteraria dei temi di fiabistica popolare
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.