Battistello Caracciolo

  • Battistello_Caracciolo_Electa_pCuratore: Ferdinando Bologna
    Titolo: Battistello Caracciolo e il primo Naturalismo a Napoli.
    Catalogo di Mostra. Napoli, Castel Sant'Elmo, Chiesa della Certosa di San Martino - 9 novembre 1991 - 19 gennaio 1992
    Descrizione: Volume in 8°(cm 28 x 25 , con sovraccoperta; 368 pagine; 300 illustrazioni in b/n e 79 a colori, nel testo e fuori testo.
    Luogo, Editore, data: Napoli, Electa, ottobre 1991
    Disponibilita': No

     


    richiedi informazioni


     Circa centocinquanta opere, dipinti di altissimo valore e di recente ritrovamento documentano per la prima volta in maniera esaustiva un protagonista del caravaggismo napoletano piu' autentico.

    Insieme alla produzione di Battistello, il volume fa luce su tutta la vicenda del naturalismo meridionale: de Rosa, Stanzione, Palumbo, Ribera, Do, Fracanzano, il Maestro dell'Annuncio i pastori, Guarino, Velasquez giovane.

  • battistello caracciolo dialogo all ombra di caravaggio stefano causaCuratori: Stefano Causa, Daniela Magnetti
    Titolo: Battistello Caracciolo.
    Sottotitolo: Dialogo all'ombra di Caravaggio.
    Descrizione: Volume cartonato,  in formato 8° (cm 25 x 24); 96 pagine; 75 illustrazioni a colori; peso: Kg 0,50
    Luogo, Editore, data: Cinisello Balsamo (MI), Silvana, 2019
    Collana: 
    ISBN: 8836642772 - EAN: 9788836642779 
    Prezzo: Euro 24,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni



    Torino, Galleria Sabauda, marzo 28 - giugno 25, 2019.
    Il volume è dedicato all'opera "Qui vult venire post me" di Battistello Caracciolo (1578-1635) conservato al rettorato dell'Università di Torino e recentemente riconsegnato al pubblico al termine di un accurato restauro che ha apportato un importante e innovativo contributo allo studio del caravaggismo napoletano.
  • L'ULTIMO CARAVAGGIO. Eredi e nuovi maestri. Napoli, Genova e Milano a confronto (1610-1640)Titolo: L'ultimo Caravaggio
    Sottotitolo: Eredi e nuovi maestri. Napoli, Genova e Milano a confronto (1610-1640)
    Catalogo di Mostra. Milano, Gallerie d'Italia, 29 novembre 2017 - 8 aprile 2018
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 28 x 24); 224 pagine; 180 illustrazioni a colori; peso: Kg 0,75
    Luogo, Editore, data: Milano, Skira, 2017
    Collana: Cataloghi di Arte Antica
    ISBN: 88-572-3680-3 - EAN: 9788857236803
    Prezzo: Euro 38,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni


    Questo originale progetto prende spunto dall'ultimo dipinto eseguito da Caravaggio prima della morte: il Martirio di Sant'Orsola (conservato a Palazzo Zevallos, la sede museale di Banca Intesa a Napoli), eseguito dal maestro nella primavera del 1610 per il collezionista genovese Marcantonio Doria che aveva interessi economici nella città partenopea.
    L'accoglienza del dipinto è tiepida, se non indifferente perché le preferenze artistiche erano altre, come dimostra il dipinto di medesimo soggetto (ma dallo stile totalmente differente) eseguito negli stessi anni da Bernardo Strozzi.

  • la_mirada_italianaAutore: Palos Joan Lluis
    Titolo: La mirada italiana
    Sottotitolo: un relato visual del imperio español en la corte de sus virreyes en Nápoles (1600-1700)
    Descrizione: Volume rilegato, in 8° (cm 17 x 24), pagine 400, molte illustrazioni in b/n e colore
    Luogo, Editore, data: València, PUV, Publicacions de la Universitat de València, 2010
    Disponibilita': No

     


    richiedi informazioni


     
    Aprendo un percorso di ricerca ancora poco investigato e che ruota attorno alla funzione dell’arte per la creazione di un’identità collettiva, Joan-Lluís Palos ci apre le porte del Palazzo Reale di Napoli e, con esso, delle monumentali opere pittoriche di Battistello Caracciolo e Belisario Corenzio, risalenti al terzo decennio del Seicento.

  • Pitt600pAutore: Vincenzo Pacelli
    Titolo: Pittura del '600 nelle collezioni napoletane.
    Descrizione: Volume in 8° oblungo (cm 23,5 x 25) di oltre 200 pagine con circa 180 riproduzioni a colori di magnifiche opere, conservate in prestigiose collezioni private, di importanti artisti quali: Carlo Sellitto, Battistello Caracciolo, Filippo Vitale, Giuseppe Ribera, Hendrick Van Somer, Antonio De Bellis, Massimo Stanzione, Andrea Vaccaro, Francesco Guarino da Solofra, Mattia Preti nonché di pittori che nonostante le loro doti artistiche, erano finora tenuti in poca considerazione. Tra questi Agostino Beltrano, Giuseppe Marullo, Pacecco De Rosa, i battaglisti Andrea De Lione e Carlo Coppola che gareggiano con i più noti Aniello Falcone e Salvator Rosa.
    Luogo, Editore, data: Napoli, Grimaldi & Co., 2001
    Prezzo: Euro 72,30
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

  • Pittura_del_Seicento_a_Napoli_pAutore: Nicola Spinosa
    Titolo: Pittura del Seicento a Napoli.
    Sottotitolo: Da Caravaggio a Massimo Stanzione
    Descrizione: Edizione rilegata, in formato 4° (cm 30 x 24); 528 pagine; 520 illustrazioni a colori ed in b/n
    Luogo, Editore, data: Napoli, arte'm, dicembre 2010
    ISBN: 97888 56900477
    Prezzo: Euro 120,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

     

    A venticinque anni dalla grande esposizione sulla Civilta' del Seicento a Napoli  - e dal monumentale repertorio fotografico che mise in ordine un primo censimento visivo - , con gli approfondimenti monografici che ne seguirono senza soluzione di continuita' su Caravaggio e il suo tempo, Cavallino, Ribera..., fino a l'ultimo Caravaggio e a Salvator Rosa;

  • Tableaux_Napolitains_pCuratore: Vèronique Damian
    Titolo: Tableaux napolitains.
    Sottotitolo: Du naturalisme au baroque.
    Testo in francese con traduzione a fronte in inglese
    Descrizione: Edizione rilegata, in formato 8° (cm 27 x 21); 56 pagine; 13 schede con illustrazioni a piena pagina e a colori piu' foto di confronto in b/n
    Luogo, Editore, data: Parigi, 2007
    Disponibilita': No

     


    richiedi informazioni

     

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.