Aragonesi

  • rinascimento a tavola pierluigi ridolfiAutore: Pierluigi Ridolfi
    Titolo: Rinascimento a tavola
    Sottotitolo: La cucina e il banchetto nelle corti italiane
    Descrizione: Volume rilegato, in formato 8°; 258 + XVI pagine.
    Luogo, Editore, data: Roma, Donzelli, 2015
    ISBN: 9788868433529
    Prezzo: Euro 38,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Mangiar bene e saper stare a tavola sono un'arte. E forse mai come nel Rinascimento essa ha raggiunto vette straordinarie. Durante quest'epoca, infatti, il banchetto (e il lavoro nelle cucine che lo precedeva) non era solo una «messa in scena», ma incarnava una profonda sostanza, un modo d'essere dei signori e delle loro corti, che si esprimeva attraverso i fasti dell'arte gastronomica. Nel volume il racconto di sontuosi banchetti, destinati a diventare celebri, organizzati per papi e imperatori, duchi e duchesse, si intreccia con la descrizione di ricette elaborate e sorprendenti.
  • splendore aragonese giovanni bausilioAutore: Giovanni Bausilio
    Titolo: Splendore Aragonese
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 17); 256 pagine.
    Luogo, Editore, data: Roma, Aracne, maggio 2015
    Collana: Diritto - Orizzonti. N. 16
    ISBN: 978-88-548-8417-5 9788854884175
    Prezzo: Euro 13,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    L’opera è finalizzata a far conoscere un periodo storico caratterizzato dalla rinascita di una città che, dopo la presenza di Normanni, Svevi e Angioini, si avviava a divenire uno dei più importanti centri culturali d’Europa.

  • teatro_e_festivita_napoli_aragoneseAutore: Cristiana Anna Addesso
    Titolo: Teatro e festività nella Napoloi aragonese
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 17); X + 172 pagine
    Luogo, Editore, data: Firenze, Olschki, 2012
    Collana: Biblioteca dell’«Archivum Romanicum». Serie I, vol. 400
    ISBN: 9788822261588
    Prezzo: Euro 24,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Il volume nasce dall’esigenza di assegnare una collocazione storico-critica e filologica alle molteplici forme della teatralità che caratterizzarono Napoli aragonese. Non essendo mancate in sede storico-critica discutibili affermazioni sulla presunta occasionalità delle farse aragonesi e sulla marginalità della componente letteraria nei complessi apparati festivi di Napoli aragonese, si intende dunque riaccendere i riflettori su quella che appare invece come una spettacolarità assai variegata (dal primo ingresso di Alfonso d’Aragona nel 1421 all’incoronazione di Alfonso II nel 1495), calata in spazi pubblici e privati, in cui è fondamentale rilevare la dimensione unitaria della festa e le valenze politiche e diplomatiche cui la componente letteraria va ricondotta.
  • tiziano bordon e gli acquaviva d'aragonaCuratori: Nuccia Barbone Pugliese, Andrea Donati, Lionello Puppi
    Titolo: Tiziano, Bordon e gli Acquaviva d’Aragona
    Sottotitolo: Pittori veneziani in Puglia e fuoriusciti napoletani in Francia
    Bitonto, Galleria Nazionale della Puglia, 15 dicembre 2012 – 8 aprile 2013
    Descrizione: Volume in formato 4° (cm 31 x 24); 352 pagine; 275 illustrazioni a colori e 95 in b/n
    Luogo, Editore, data: Foggia, Claudio Grenzi, 2012
    ISBN: 9788884315144
    Prezzo: Euro 98,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Il libro, diviso in due sezioni, si compone di sei saggi e di un catalogo illustrato di trenta dipinti. Nella prima sezione è delineato per la prima volta un panorama completo dei pittori veneziani del Rinascimento in Puglia, dalla fine del XV all’inizio del XVII secolo. Le città e i paesi della Puglia, da Lucera a Gallipoli, da Manfredonia a Tricase, da Giovinazzo a Monopoli, ma soprattutto la terra di Bari, con i centri strategici di Terlizzi e di Bitonto, sono studiati e presentati in una prospettiva storico-artistica inedita e ricchissima di informazioni, sia sul piano locale che internazionale.
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.