Annibale Cogliano

Annibale Cogliano, professore di storia e filosofia, è direttore del «Centro studi e documentazione Carlo Gesualdo» di Avellino. Ha promosso e diretto dal 1988 «Quaderni irpini» occupandosi di storia moderna e contemporanea del Mezzogiorno: la Chiesa post-tridentina e la costruzione dello Stato moderno, la crisi dellxancien régime e la rivoluzione napoletana del 1799, la lotta per la terra nel 1848, la formazione e i limiti dello stato unitario, il ceto politico liberale, la magistratura e le istituzioni locali post-unitarie, Giolitti e il Mezzogiorno, il fascismo e la transizione alla Costituente nel Mezzogiorno. Collabora all'Archivio Storico per le Province Napoletane e ad altre riviste meridionali. Ha in corso di pubblicazione La svolta illuminata del Santo Officio a fine '500.
  • Carlo_Gesualdo_Esi_pAutore: Annibale Cogliano
    Titolo: Carlo Gesualdo.
    Sottotitolo: Il Principe, l'amante, la strega.
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 17); 220 pagine.
    Luogo, Editore, data: Napoli, E.S.I., febbraio 2005
    ISBN: 88-495-0876-X
    Disponibilita': No

     


    richiedi informazioni

     «Carlo Gesualdo era non solamente un Principe secolare, ma anche il pronipote di un Papa, il nipote dell'Arcivescovo di Napoli, e nel 1610 il nipote di un Santo. L'appassionata e meticolosamente documentata indagine sul mondo magico, sulla stregoneria e sull'Inquisizione durante questo periodo è estremamente importante,

  • carlo gesualdo da venosa per una biografia annibale coglianoAutore: Annibale Cogliano
    Titolo: Carlo Gesualdo da Venosa
    Sottotitolo: Per una biografia
    Praefatio: Glenn Watkins
    Descrizione: Pregiato volume in brossura, con sovraccoperta, in scatolo, in formato 4° (cm 32,5 x 22,5); 465 pagine; illustrazioni in b/n nel testo; la sovraccoperta è arricchita, internamente, da una stampa a colori di cm 95 x 32 circa.
    Allegato al volume, cd musicale dal titolo "Carlo Gesualdo da venosa. Per un'antologia musicale", con una selezione di brani, a cura di Dinko Fabris
    Luogo, Editore, data: Irsina (MT), Giuseppe Barile, 2015
    Collana: Zétema. N. 9. Collana a cura di Michele d'Elia
    ISBN: 9788885425828
    Prezzo: Euro 60,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni


    "Nel 1960 Igor Stravinsky scrisse un omaggio intitolato Monumentum pro Gesualdo ad CD annum, pensando che Carlo Gesualdo fosse nato nel 1560; il grande compositore si era sbagliato sulla data, ma a quel tempo nessuno sapeva quale fosse l'anno giusto: solo in seguito si è accertato che Gesualdo fosse nato nel 1566. La data della morte, invece, non era mai stata posta in dubbio, poiché Gesualdo morì l'8 settembre 1613, ed è per questo che ho compiuto il mio ultimo viaggio a Gesualdo, per il IV centenario, nel novembre del 2013.

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.