Vincenzo Trombetta

Vincenzo Trombetta insegna Storia del Libro e dell'Editoria all'Università degli Studi di Salerno conducendo, da anni, un'attività di ricerca dedicata alla storia delle biblioteche e dell'editoria. Accanto a contributi apparsi in atti di convegni e riviste specializzate si segnalano le monografie: Storia della Biblioteca Universitaria di Napoli dal Viceregno spagnolo all'Unità d'Italia (Vivarium 1995); Storia e cultura delle biblioteche napoletane (Vivarium 2002), e, in questa stessa collana, L'editoria napoletana dell'Ottocento. Produzione circolazione consumo (FrancoAngeli 2008). Ha curato, inoltre, l'edizione del diario napoletano di Juan Andrés Gli incanti di Partenope (Alfredo Guida Editore 1997) e la ristampa anastatica delle Memorie storico-critiche della Real Biblioteca Borbonica di Napoli di Lorenzo Giustiniani (Arnaldo Forni Editore 2008).
  • l_editoria_a_napoli_nel_decennio_franceseAutore: Vincenzo Trombetta
    Titolo: L'editoria a Napoli nel Decennio francese.
    Sottotitolo: Produzione libraria e stampa periodica tra Stato e imprenditoria privata (1806-1815)
    Descrizione: Volume in formato 8°; 256 pagine
    Luogo, Editore, data: Milano, Franco Angeli, 2011
    Collana: Studi e ricerche di storia dell'editoria
    ISBN: 9788856838367
    Prezzo: Euro 28,00
    Disponibilita': In commercio

     


    richiedi informazioni


    La breve stagione del Decennio francese segna, per Napoli, la cruciale transizione dall'antico regime tipografico alla più avanzata condizione del lavoro editoriale nel quadro delle generali trasformazioni operate dai Napoleonidi.
    Alla luce d'inediti documenti e di testimonianze bibliografiche coeve, il volume, dopo sintetici cenni di confronto con altre realtà italiane, ne ricostruisce la struttura produttiva - le cartiere, i tipografi, le nuove figure d'imprenditori - estendendosi agli autori, alle opere, alla situazione nelle province del regno.
  • l_editoria_napoletana_dell_ottocentoAutore: Vincenzo Trombetta
    Titolo: L'editoria napoletana dell'Ottocento
    Sottotitolo: Produzione, circolazione, consumo
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 22,3 x 15,5); 252 pagine.
    Luogo, Editore, data: Milano, Franco Angeli, 2008
    Collana: Studi e ricerche di Storia dell'editoria
    ISBN: 97888 56801125
    Prezzo: Euro 22,00
    Disponibilita': Limitata

     


    richiedi informazioni


    Il volume propone un'articolata panoramica dell'editoria napoletana dell'Ottocento, sullo sfondo delle trasformazioni storiche e politiche, dal regno borbonico al nuovo stato unitario. In questo intervallo secolare, viene indagato l'intero circuito che, dall'attività di editori e stampatori, raggiunge il pubblico dei lettori, coinvolgendo autori, traduttori, librai e la stessa amministrazione nei suoi ruoli di controllo e di promozione. A tal fine, attraverso l'esplorazione di inedite fonti documentarie e di testimonianze bibliografiche coeve, vengono ricostruiti il quadro legislativo, il tessuto delle cartiere e delle fonderie di caratteri, l'organizzazione e le condizioni del lavoro tipografico, le forme del commercio (dalle associazioni alla vendita ambulante) e quelle della divulgazione (dai cataloghi ai gabinetti di lettura). Particolare risalto è conferito alle iniziative editoriali direttamente intraprese dalla monarchia dei Borbone e al poco noto sostegno offerto ad autori e imprenditori privati per potenziare un ramo non irrilevante dell'industria delle Due Sicilie.
  • STORIA DELLA BIBLIOTECA UNIVERSITARIA DI NAPOLI. Dal viceregno spagnolo all’unità d’Italia  - Vincenzo TrombettaAutore: Vincenzo Trombetta
    Titolo: Storia della Biblioteca Universitaria di Napoli
    Sottotitolo: Dal viceregno spagnolo all’unità d’Italia
    Prefazione di Maurizio Torrini.293 p., [14] c. di tav. : ill. ; 24 cm. In appendice: I regolamenti. – In cop.: Istituto italiano per gli studi filosofici. – Ed. f. c.
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 16,8); 299 pagine + 28 n.n.; 28 illustrazioni in b/n fuori testo
    Luogo, Editore, data: Napoli, Vivarium, 1995
    Collana: Crisopoli. N. 1
    ISBN: 8885239226
    Disponibilità: No 

     


    richiedi informazioni


    La Biblioteca dell'Università degli Studi di Napoli, nella sua vita plurisecolare, oltre a costituire il luogo della fisica sedimentazione di un patrimonio librario di eccezionale interesse per la ricchezza dei suoi fondi, ha rappresentato un crocevia di incontri tra intellettuali, amministratori, accademici e studiosi: un crogiuolo nel quale si sono fusi progetti culturali, indirizzi politici, orientamenti normativi, riflettente, al contempo, significativi mutamenti del più generale scenario sociale. Nella sua tradizione bibliografica mancava, però, un contributo rivolto ad investigare queste "storie parallele",
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.