Ugo di Pace

Ugo Di Pace, studioso di storia della fotografia, ha pubblicato Giorgio Conrad, un fotografo dell'800 a Napoli (1980) ed ha curato la riedizione del volume di Giovanni Wenner L'industria tessile salernitana dal 1824 al 1918 (1983). Da quest'ultima esperienza ha tratto lo spunto per il programma in sette puntate Via le odiate macchine, più volte replicato dalla RAI. A lui sono state affidate le sezioni fotografiche (con relativi saggi in catalogo) delle mostre: Industrie tessili nel Salernitano, Parigi 1982; Alphonse Bernoud e il debutto del fotoreportage, Milano 1982, Brigantaggio, lealismo e repressione nel Mezzogiorno, Napoli 1984.
  • quattro mesi fra i brigantiAutore: Johann Jakob Lichtensteiger
    Titolo: Quattro mesi fra i Briganti 1865/66.
    A cura di Ugo di Pace; con un saggio su Raffaele Del Pozzo, fotografo dei Briganti.
    Descrizione: Volume in 8° (cm.23,5 x 17); 186 pagine; 15 illustrazioni in b/n e repertorio finale di 36 foto, ampiamente commentate, di Raffaele Del Pozzo.
    Luogo, Editore, data: Cava de' Tirreni (SA), Avagliano, 1984
    Disponibilità: No

     


    richiedi informazioni


    1865 Johann Jakob Lichtensteiger, disegnatore di tessuti presso la Wenner & C. di Salerno, venne sequestrato insieme al figlio del titolare dell'azienda e ad altri due connazionali da una banda di briganti che li tenne prigionieri per tutto l'inverno sulle montagne a scopo di ricatto.
    In quello stesso periodo un fotografo salernitano, Raffaele Del Pozzo, operava al servizio delle forze dell'ordine, riprendendo le immagini dei briganti catturati o uccisi.

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.