Scultura

  • la cappella piccolomini d aragona antonio rossellino benedetto da maianoAutori: Antonella Dentamaro (testo)
    Titolo: Antonio Rossellino e Benedetto da Maiano. La cappella Piccolomini d'Aragona
    Fotografie: Mauro Magliani
    Descrizione: Volume in brossura, in formato 4° (cm 33 x 24); 24 pagine di testo, 64 tavole illustrate a colori; tavole sciolte
    Luogo, Editore, data: Padova, Artchive, 2019
    ISBN: 9788885735064
    Prezzo: Euro 19,90
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni


    La cappella Piccolomini d'Aragona della chiesa di Sant'Anna dei Lombardi, costituisce certamente una delle più importanti imprese artistiche realizzate nella Napoli del Quattrocento.
  • arte_napoletana_in_pugliaAutore: Mimma Pasculli Ferrara
    Titolo: Arte napoletana in Puglia dal XVI al XVIII secolo
    Introduzione di Roberto Pane
    Descrizione: Volume rilegato, in formato 4° (cm 31 x 22); pagine III + 341; 178 illustrazioni in bianco e nero
    Luogo, Editore, data: Fasano (BR), Schena, 1986
    ISBN: 8875141460
    Prezzo: Euro 50,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

     
    “Il presente saggio della Pasculli svolge l’illustrazione e l’interpretazione di un patrimonio quasi totalmente inedito: quello delle arti decorative e degli arredi architettonici pugliesi, e, in modo specifico, degli intagli e delle tarsie marmoree, prodotte nella Napoli capitale”. Si potrà così constatare come “la qualità delle opere inviate in Puglia non ha nulla da invidiare a quella di marmi e stucchi destinati agli edifici sacri e profani partenopei”. (Roberto Pane).
  • artisti_della_tarda_maniera_nel_viceregno_napooliAutore: Mario Panarello
    Titolo: Artisti della tarda maniera nel viceregno di Napoli.
    Sottotitolo: Mastri scultori, marmorari e architetti.
    Descrizione: Volume in formato 8°; 301 pagine; illustrazioni
    Peso: 1.44 kg
    Luogo, Editore, data: Soveria Mannelli (CZ), Rubbettino Editore, 2010
    Collana: Storia delle Arti
    ISBN: 9788849830859
    Prezzo: Euro 29,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Nel volume - contenente contributi di Dario Puntieri, Oreste Sergi e Gianfrancesco Solferino - l'autore affronta il problema della metodologia attraverso cui esplorare diversi aspetti del patrimonio artistico con l'obiettivo di far luce su opere e artisti meno conosciuti e contribuire a ricostruire l'identità artistica di un territorio.
  • cosimo_fanzago_scultore_d_agostinoAutore: Paola D'Agostino
    Titolo: Cosimo Fanzago scultore
    Descrizione: Volume rilegato, con sovraccoperta, in formato 4° (cm 30 x 21); 600 pagine; illustrazioni e tavole a colori ed in b/n; peso: kg 3,3
    Luogo, Editore, data: Pozzuoli (NA), Paparo, 2011
    ISBN: 9788897083252
    Prezzo: Euro 120,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni


    Cosimo Fanzago (1591-1668) è stato il cardine della produzione artistica del Seicento napoletano. Di origini bergamasche, si era trasferito in giovane età nella citta partenopea e, attraverso una sofisticata osmosi tra architettura e scultura seppe dare alla città una veste barocca.
  • costantino barbella fogli di pensieriAutore: Pasquale Del Cimmuto, Isabella Valente
    Titolo: Costantino Barbella. Fogli di pensieri
    Descrizione: Volume in formato 8° oblungo ; 240 pagine; molte illustrazioni
    Luogo, Editore, data: Napoli, Liguori, 2014
    Collana: Divulgazione Digitale dell'arte
    ISBN: 9788898592012
    Prezzo: Euro 34,99
    Disponibilità: In commercio

    Costantino Barbella (1852-1925), scultore d'origine abruzzese, napoletano di formazione, vissuto fra le terre chietine e Roma, fa parte di quegli artisti a torto dimenticati dalla storiografia scientifica del Novecento. Fortemente presente nel panorama artistico del suo tempo, Barbella formulò un'idea di realismo minuto, indagando gli aspetti più quotidiani della vita dei pastori e contadini abruzzesi e dei borghesi della propria società.

  • DITTICO D'ARTE. ACHILLE D'ORSI E VINCENZO GEMITO - Maria Simonetta De MarinisAutore: Maria Simonetta De Marinis
    Titolo: Dittico D'arte
    Sottotitolo: Achille D'orsi e Vincenzo Gemito
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21 x 13); 240 pagine + 8 fuori testo.
    Luogo, Editore, data: Napoli, ESI, ottobre 2016
    Collana: 
    ISBN: 9788849531046
    Prezzo: Euro 25,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Achille d’Orsi e Vincenzo Gemito, due artisti a confronto. Le loro vite s’intrecciano attraverso lo snodarsi delle vicende che li vedono vicini sin dalla gioventù. Il loro percorso artistico li condurrà alle nuove forme del realismo;

  • eccellenze_a_tutto_tondoTitolo: Eccellenze a Napoli a tutto tondo
    Sottotitolo: Da Amendola a Tizzano, scultori tra Otto e Novecento
    Catalogo di mostra. Napoli, Castel Nuovo, 30 marzo - 17 aprile 2011
    Prefazione di Alfonso Panzetta.
    Descrizione: Volume in 4° (cm 29,5 x 21); 156 pagine; 100 illustrazioni a colori.
    Luogo, Editore, data: Napoli, Edizioni Fioranna,
    Peso: 1 kg
    ISBN: 9788890349171
    Prezzo: Euro 40,00
    Disponibilità: No

     


    richiedi informazioni

    L'esposizione, curata da Diego Esposito, comprende quaranta opere di Vincenzo Alfano, Giovan Battista Amendola, Filippo Cifariello, Achille d'Orsi, Gesualdo Gatti, Saverio Gatto, Vincenzo Gemito, Francesco Parente, Giuseppe Pellegrini, Giuseppe Renda, Giovanni Tizzano, ed altri.

  • Francesco_Antonio_Picano_pAutore: Giovanni Petrucci
    Titolo: Francesco Antonio Picano nella Scultura del Settecento napoletano
    Presentazione di Giuseppe Picano
    Descrizione: Edizione in formato 8° (cm 24 x 17); 173 pagine; 31 illustrazioni a colori e 2 in b/n nel testo.
    Luogo, Editore, data: Montecassino (LT), Pubblicazioni cassinesi, 2005
    Collana: Studi e Documenti sul Lazio meridionale. N. 12
    ISBN: 888256312X
    Prezzo: Euro
    Disponibilita': No

     


    richiedi informazioni

     

    La compilazione della presente monografia è nata dal desiderio di raccogliere notizie sull'artista santeliano Giuseppe Picano e di delinearne la figura nel quadro della scultura napoletana del Settecento. Da M. Lanni sapevamo che «... nel secolo passato si distinse in Napoli per la scultura. E qui ricordano il suo merito le statue del protettore sant'Elia, dell'Assunta e di s. Michele Arcangelo»; e da W. Pocino che «visse nel secolo XVIII. Versatissimo nella scultura sacra, esegui' numerose opere che si conservano in molte chiese di Napoli e di Sant'Elia».

  • francesco antonio picano nella scultura del settecento napoletano giovanni petrucci Autore: Giovanni Petrucci
    Titolo: Francesco Antonio Picano nella scultura del Settecento napoletano
    Sottotitolo:
    Descrizione: Volume in formato 8°(cm 24x17), pagine 170 + 3nn, oltre 40 foto colori e alcune b/n
    Luogo, Editore, data: Cassino (Fr), Centro Documentazione e Studi Cassinati, 2018
    Collana: Studi e Documenti sul Lazio Meridionale
    ISBN: 9788897592
    Prezzo: Euro 43,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni



    Presentazione
    Le ulteriori preziose notizie apprese sulla vita dello scultore Francesco Antonio Picano, che hanno permettono di evidenziare ulteriori aspetti illustrativi della sua personalità, nonché il ritrovamento di alcune statue, due delle quali, il S. Pasquale e l’Immacolata di Modugno, sono state dichiarate «monumento nazionale», hanno indotto Giovanni Petrucci ad approntare il completamento della monografia, già licenziata nel 2005, dedicata all’artista originario di Sant’Elia Fiumerapido.
  • gemito e la scultura a napoli tra otto e novecentoCuratori: Diego Esposito, Alfonso Panzetta
    Titolo: Gemito e la Scultura a Napoli tra Otto e Novecento.
    Catalogo di mostra. Montevarchi, Il Cassero per la scultura italiana, 11 marzo - 27 maggio 2012.
    Descrizione: 172 pagine;  illustrazioni e tavole a colori  ed in b/n; peso: 0,84 kg
    Luogo, Editore, data: Napoli, Fioranna, 2012
    ISBN: 9788897630067
    Disponibilità: No

     


    richiedi informazioni

     Come finalità primaria "Il Cassero per la scultura italiana" di Montevarchi si pone la ricerca e la valorizzazione della plastica italiana otto e novecentesca. La felice collaborazione con alcuni dei più importanti collezionisti privati italiani, in massima parte napoletani, ha reso possibile per la prima volta in Toscana la presentazione di 70 capolavori di scultura partenopea tra Ottocento e Novecento.

  • giuseppe picano e la scultura nepoletana del settecento giovanni petrucciAutore: Giovanni Petrucci
    Titolo: Giuseppe Picano nella scultura napoletana del Settecento
    Sottotitolo:
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 17); 288 pagine; 205 illustrazioni
    Luogo, Editore, data: Marina di Mintuno (Lt), Armando Caramanica Editore, 2017
    Collana: 
    ISBN: 
    Prezzo: Euro 40,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    La compilazione della presente monografia è nata dal desiderio di raccogliere notizie sull'artista santeliano Giuseppe Picano e di delinearne la figura nel quadro della scultura napoletana del Settecento. Da M. Lanni sapevamo che "... nel secolo passato si distinse in Napoli per la scultura. E qui ricordano il suo merito le statue del protettore sant'Elia, dell'Assunta e di s. Michele Arcangelo"; e da W. Pocino che "visse nel secolo XVIII. Versatissimo nella scultura sacra, esegui' numerose opere che si conservano in molte chiese di Napoli e di Sant'Elia".
  • Giuseppe_Sanmartino_Angelo_Viva_pAutore: Andrea Bacchi
    Titolo: Giuseppe Sanmartino, Angelo Viva
    Sottotitolo: E gli Evangelisti della cappella Pappacoda
    Descrizione: Edizione in formato 8° (cm 28 ' 21); 47pagine; 45 illustrazioni in b/n e a colori, 10 delle quali a tutta pagina.
    Luogo, Editore, data: Firenze, Polistampa, settembre 2009
    Collana: Note libere. Appunti di Storia dell'Arte curati da Massimo Vezzosi. N. 2
    ISBN: 97888 59606611
    Prezzo: Euro 12,00
    Disponibilita': In commercio

     


    richiedi informazioni

     

    Quando s'intraprende lo studio di un bozzetto in terracotta, non sempre l'individuazione della scultura monumentale di cui il modello riflette la fase preparatoria costituisce il punto di arrivo della ricerca. Talvolta, soprattutto nel caso di scultori celebri e quindi largamente imitati, è ricorrente l'eventualita' di imbattersi in terrecotte che non sono state eseguite da questi maestri ma sono semplicemente derivazioni, di qualita' piu' o meno alta, dai loro prototipi

  • gli scultori verzella antonio faitaAutore: Antonio Faita
    Titolo: Gli scultori Verzella tra Puglia e Campania
    Sottotitolo: Committenza e devozione
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 17); 144 pagine; illustrazioni a colori
    Luogo, Editore, data: Galatina (LE); Congedo, 2015
    Collana: BCP (Biblioteca di Cultura Pugliese) n° 203
    ISBN: 9788867661022
    Prezzo: Euro 20,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Le ricerche sulla scultura napoletana in legno pur avendo negli ultimi anni conosciuto un notevole incremento non si sono, se non in rare occasioni, 'spinte' oltre il Settecento. Mentre ora, possiamo considerare come i Verzella abbiano portato avanti il magistero degli scultori settecenteschi e, fino alla metà dell'Ottocento, realizzato opere sia chiaramente influenzate dal gusto neoclassico, sia ancorate alla tradizione tardobarocca.

  • il bello o il vero isabella valente

    Curatrice: Isabella Valente
    Titolo: Il Bello o il Vero
    Sottotitolo: La Scultura Napoletana del Secondo Ottocento e del Primo Novecento.
    Contiene le Biografie degli Artisti.
    Catalogo di mostra. Napoli, Basilica e Convento di San Domenico Maggiore, 30 ottobre 2014 - 31 gennaio 2015

    Descrizione: Formato 4°; 596; illustrazioni e tavole in b/n e a colori; Kg 4,25
    Luogo, Editore, data: Castellammare di Stabia (Na), Nicola Longobardi Editore, 2014
    Prezzo di copertina: Euro 120,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni



    La scelta di delineare un percorso incentrato sulla scultura napoletana, risponde all' esigenza critica di riportare alla luce quel paesaggio artistico che andò formandosi tra secondo Ottocento e primo Novecento, le cui tracce sono rimaste sepolte troppo a lungo, a margine della storiografia e tralasciate dalle occasioni espositive. La mostra Il Bello o il Vero, dunque, segue un'impostazione metodologica precisa, con opere provenienti dalle collezioni private e dai musei pubblici, che raccontano la storia di un periodo complesso, caratterizzato da una forte connotazione territoriale ed estremamente recettivo verso gli influssi europei.

  • il cappellone di san cataldo mimma pasculli ferraraAutore: Mimma Pasculli Ferrara
    Titolo: Il cappellone di San Cataldo
    Sottotitolo: Il trionfo di Giuseppe Sanmartino e dei marmi intarsiati nella Cattedrale di Taranto
    Descrizione: Volume in formato 4° (cm 32 x 24); 96 pagine.
    Luogo, Editore, data: Roma, De Luca, 2017
    Collana: 
    ISBN: 9788865571934
    Prezzo: Euro 20,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    La prima monografia dedicata alla Cattedrale di Taranto. Rivestito in marmi policromi dal pavimento alle pareti fino al tamburo della Cupola affrescata, il Cappellone di San Cataldo costituisce un capolavoro assoluto del Barocco e si distingue per la raffinata e singolare combinazione di marmi decorativi, sculture e pitture tale da definirlo come unicum del suo genere. È sicuramente il capolavoro del più grande scultore della Napoli settecentesca, Giuseppe Sanmartino.
  • il senso del decoroAutore: Francesco Gandolfo
    Titolo: Il senso del decoro
    Sottotitolo: La scultura in pietra nell'Abruzzo Angioino e Aragonese (1274-1496)
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 28 x 26); 600 pagine circa; oltre 800 illustrazioni a colori ed in b/n
    Luogo, Editore, data: Roma, Artemide
    Collana: Arte e cataloghi
    ISBN: 9788875751975
    Prezzo: Euro 100,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

     Nel 1274 la fondazione, da parte di Carlo d'Angiò, della abbazia cistercense di Santa Maria della Vittoria, nei pressi di Scurcola Marsicana, per celebrare la vittoria conseguita in quei luoghi, nel 1268, su Corradino di Svevia, rappresentò, per quella parte d'Abruzzo, un fatto rivoluzionario. La guida dei lavori fu affidata a sovrintendenti francesi e sul cantiere furono presenti anche monaci provenienti dall'abbazia di Royaumont.

  • intagliatori incisori scultori sodalizi e societàAutore: Letizia Gaeta - Stefano De Mieri
    Titolo: Intagliatori incisori scultori sodalizi e società nella Napoli dei viceré
    Sottotitolo: Ritorno all'Annunziata
    Descrizione: Volume in formato 4° (cm 29,7 x 21); 422 pagine; 500 illustrazioni a colori e in b/n
    Luogo, Editore, data: Galatina (LE), Congedo, 2015
    ISBN: 9788867661107
    Prezzo: Euro 75,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    In questo libro prendono vita strade e luoghi della Napoli vicereale. Nel fitto brulicare di situazioni artistiche e artigianali, emergono, come da un fondale buio, le operose botteghe di scultori del marmo e intagliatori del legno in una coralità di rapporti societari risuonanti collaborazioni e concorrenza.

  • LA SCULTURA IN NAPOLI NEI PRIMI ALBORI DEL RINASCIMENTO - Riccardo Filangieri Di CandidaAutore: Riccardo Filangieri Di Candida
    Titolo: La scultura in Napoli nei primi albori del Rinascimento
    Sottotitolo:
    Descrizione: Volume in formato 16° (cm 20 x 13,5); 30 pagine + 14 n.n.; 7 tavole in b/n fuori testo
    Presentazione di Jole Mazzoleni. Ristampa anastatica, pubblicata in soli 500 esemplari non venali in occasione del centenario della nascita dell'Autore, dell'edizione Riccardo Ricciardi del 1920
    Luogo, Editore, data: Napoli, s.e. ma Arte Tipografica, 1982
    Collana: 
    ISBN: 
    Prezzo: Euro 30,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

  • la scultura meridionale in eta moderna. letizia gaetaCuratrice: Letizia Gaeta
    Titolo: La scultura meridionale in eta' moderna nei suoi rapporti con la circolazione mediterranea.
    Sottotitolo: Atti del Convegno internazionale di Studi (Lecce, 9-10-11 giugno 2004)
    Descrizione: Volumi rilegati, in formato 8° (cm 24 x 17); circa 900 pagine complessive; illustrati
    Luogo, Editore, data: Galatina (Le), Mario Congedo Editore, 2007
    Collana: Dipartimento Dei Beni Delle Arti e Della Storia. Sezione Saggi e Testi n° 34
    Prezzo dei due volumi: Euro 100,00.
    Volumi acquistabili anche separatamente al prezzo di Euro 50,00 cadauno
    ISBN Volume 1: 9788880867630
    ISBN Volume 2: 9788880867647
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    I due volumi, a cura di Letizia Gaeta, che raccolgono gli atti di un interessantissimo convegno avente per tema la 'scultura meridionale in eta' moderna, nei suoi rapporti con la circolazione mediterranea', rappresentano un primo importante contributo e una prima risposta organica, e organizzata, per una 'rilettura' aggiornata sullo status degli studi storico-artistici relativi alla scultura dell'Italia meridionale

  • ScultNovecPintopAutore: Rosario Pinto
    Titolo: La scultura napoletana del Novecento.
    Sottotitolo: Profili di Movimenti ed Artisti in Campania.
    Descrizione: Volume in 8° (cm 20,5 x 15); 160 pagine; molte illustrazioni in b/n.
    Luogo, Editore, data: Napoli, IGEI, novembre 2001
    Prezzo: Euro 12,91
    Disponibilita': In commercio

     


    richiedi informazioni

     

    Questo volume sulla scultura napoletana del '900 si propone di raggiungere due obiettivi:
    1) fornire un profilo storico compatto della scultura napoletana e campana del '900,
    2) salvare molti cosiddetti "Minori" dal rischio concreto di scomparire dalla storia.

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.