Raffaello Franchini

Raffaello Franchini è stato ordinario di Filosofia teoretica nell'Università di Napoli. E' stato tra i primi alunni e dal 1966 docente dell'istituto italiano per gli studi storici, collabora dalla fondazione alla «Rivista di studi crociani» . Socio di varie Accademie, collaboratore del «Mondo» di Pannunzio dal 1950 al 1966, ha pubblicato, tra l'altro, Note biografiche (1953), Croce interprete di Hegel (1964), La teoria della storia di B. Croce (1966), oltre a molti altri volumi tra cui si ricordano Le origini della dialettica (1961), Teoria della previsione (1964), Autobiografia minima (1973).
  • INTERVISTA SU CROCE - Raffaello Franchini, Arturo Fratta

    intervista_su_croceAutore: Raffaello Franchini
    Titolo: Intervista su Croce
    A cura di Arturo Fratta
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21 x 13); 173 pagine
    Luogo, Editore, data: Napoli, SEN, 1978
    Disponibilità: No

     


    richiedi informazioni

    Questa intervista, che si presenta nella forma più genuina e diretta, riproducendo il discorso parlato piuttosto che un'artificiosa riscrittura, non è certo un'enciclopedia crociana, ma semplicemente l'inizio di un discorso libero a uomini desiderosi di sapere la verità su un grande filosofo che della verità fece lo scopo della sua vita, fuori e dentro la filosofia propriamente detta.
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.