Raffaele Cutolo

  • l altra trattativa massimiliano amatoAutore: Massimiliano Amato
    Titolo: L'altra trattativa
    Sottotitolo: La vera storia del fallito accordo stato-camorra
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 20 x 13,5); 176 pagine.
    Luogo, Editore, data: Villaricca (NA), Cento Autori
    Collana: I Tascabili
    ISBN: 978-88-6872-102-2 9788868721022
    Prezzo: Euro 9,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni



    Dopo averlo fatto con la mafia, nel 1994 lo Stato prova a trattare anche con la camorra. L'idea di una «resa di massa», nasce nello studio dell'avvocato napoletano Saverio Senese. La sua proposta è tutta racchiusa nel termine «dissociazione», come negli anni di piombo del terrorismo.
  • Un_Altra_Vita_pAutore: Francesco De Rosa
    Titolo: Un'altra vita.
    Sottotitolo: La verita' di Raffaele Cutolo.
    Descrizione: Edizione in formato 8° (cm 21 x 14); 101 pagine.
    Luogo, Editore, data: Milano, Tropea, 2001
    Collana: Le Querce
    ISBN13: 9788843802999
    Disponibilità: No

     


    richiedi informazioni



    L'idea che la camorra potesse tornare a imporsi come una sona di partito della plebe, quale era nato tre secoli fa dai sotterranei della societa' napoletana, ave va affascinato in Campania non pochi dei suoi componenti. Ma quando nel 1963 Raffaele Cutolo, ventenne di provincia, fu rinchiuso per la prima volta nel carcere di Poggioreale, la camorra conservava ancora caratteri grotteschi e rudimentali: il guappo era molto spesso, nel quartiere, un personaggio con un cappello in vista e le scarpe sempre lucide.
    Cutolo impiegò meno di un decennio per trasformare completamente l'organizzazione criminale.
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.