Puglia

  •  SCULTURE DI ETA' BAROCCA TRA TERRA D'OTRANTO, NAPOLI E SPAGNA - Raffaele Casciaro, Antonio CassianoCuratori: Raffaele Casciaro, Antonio Cassiano
    Titolo: Sculture di età barocca tra Terra d'Otranto, Napoli e Spagna.
    Sottotitolo: Catalogo della mostra (Lecce, 16 dicembre 2007-28 maggio 2008)
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 28 x 24); 368 pagine; 160 illustrazioni a colori e 200 in b/n
    Luogo, Editore, data: Roma, De Luca, 2008
    ISBN: 9788880168270
    Prezzo: Euro 48,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni


    Il tema della mostra è una lezione di storia che si misura con il presente, permettendoci di vedere il percorso della scultura del '600 in Puglia in modo nuovo, cioè come protagonista dell'itinerario tracciato.
    L'indagine ha comportato una scelta tra le testimonianze scultoree portate in mostra e che hanno richiesto interventi di restauro: dalle ordinarie manutenzioni agli interventi più complessi ed efficaci per ottenere nuovi dati di conoscenza e divulgarli, esulando dal trionfalismo a cui mirano alcune iniziative, ma con l'impegno di raggiungere la massima leggibilità delle opere.
  • artemisia e i pittori del conte viviana farina giacomo lanzilottaCuratori: Viviana Farina, Giacomo Lanzilotta
    Titolo: Artemisia e i pittori del Conte
    Sottotitolo: La collezione di Giangirolamo II Acquaviva d'Aragona
    Catalogo di Mostra. Conversano, Castello e Chiesa di San Giuseppe, 14 aprile - 30 settembre 2018
    Descrizione: Volume rilegato, in formato 4° (cm 28 x 24); 384 pagine; 59 dipinti a colori e relative schede, numerosissime figure a colori nel testo; peso: Kg 2,00
    Luogo, Editore, data: Cava de’ Tirreni (SA), Areablu edizioni, 2018
    Collana: 
    ISBN: 8894925129 EAN: 9788894925128
    Prezzo: Euro 45,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni





    I saggi introduttivi e le 59 schede di catalogo ripercorrono le vicende collezionistiche di Giangirolamo II Acquaviva d'Aragona, conte di Conversano, in Terra di Bari, feudatario di assoluto spicco politico nella Napoli di re Filippo IV di Spagna e animatore di una prestigiosa raccolta comprensiva di circa 500 oggetti d'arte principalmente riuniti nella corte principesca del castello normanno-svevo di Conversano, oggi sede dell'esposizione, ancora alla morte caduta nel 1665.
  • Ballati_Tutti_Quanti_pAutore/i: Canzoniere Grecanico Salentino
    Titolo: Ballati Tutti Quanti Ballati Forti.
    Sottotitolo: ca la taranta è viva e nun è morta.
    Produzione: Dunya Record - Felmay
    Anno di produzione: 1998
    Prezzo: Euro 15,50

    Ballati Tutti Quanti Ballati Forti è il nuovo Cd del CANZONIERE GRECANICO SALENTINO gruppo storico della ricerca musicale tradizionale della Puglia. Ballati Tutti Quanti Ballati Forti raccoglie tredici brani d’origine tradizionale riscritti e arrangiati da Daniele Durante e dal suo gruppo. Si tratta di testi fortemente improntati dal tarantismo e dai fenomeni di possessione ad esso collegato, così come dalle varie attività della cultura popolare.

  • BRIGANTAGGIO E SOCIETA' SEGRETE NELLE PUGLIE - Riccardo Church

    Autore: Riccardo Church
    Titolo: Brigantaggio e societa' segrete nelle Puglie.
    (ristampa anastatica, Firenze 1899).
    Descrizione: In 8°; pp. 312; 2 tavole fuori testo.
    Luogo, editore, data: Sala Bolognese (BO), Forni.
    ISBN: 9788827114797
    Disponibilità: No

     


    richiedi informazioni



    Quest'opera, scritta peraltro da un autore molto discusso a causa "di opere non lodevoli, quindi obliate per miglior fama", tratta del diffondersi del brigantaggio e delle società segrete nelle Puglie, tra il 1817 e il 1828. Il volume è corredato da una carta ripiegata che rappresenta il particolare diploma rilasciato agli iniziati della società segreta dei Decisi.

  • canti e suoni della tradizione di carpinoCuratori: Pio Gravina, Enrico Noviello
    Titolo: Canti e suoni della tradizione di Carpino
    Libro + 2 cd musicali
    Descrizione: Volume in formato 16° (cm 13 x 13); 80 pagine.
    Luogo, Editore, data: Calimera (LE), Kurumuny, 2011
    Collana: >Voci Suoni Ritmi della Tradizione
    ISBN: 9788895161556
    Prezzo: Euro 15,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    “Quando per vecchiaia se ne saranno andati anche gli ultimi cantatori, pastori e contadini nati negli anni ʻ20, non ci sarà più modo di poter ascoltare dal vivo la musica di tradizione di Carpino, e di capire di chi siamo figli, e da dove proveniamo”. Con queste considerazioni che danno la misura del lavoro di ricerca condotto, Pio Gravina e Enrico Noviello aprono il loro lavoro

  • Canto_d_Amore_Grecia_Salentina_pTitolo: Canto d'amore.
    Voci, suoni, ritmi della Grecía Salentina.
    Cd musicale
    Curatori: Luigi Chiratti, Roberto Raheli
    Libretto di 180 pagine, con testo in italiano ed inglese
    Produzione: Aramirè
    Anno di produzione: 2009
    Prezzo: Euro 10,00
    Disponibilità: In commercio

    La Grecía Salentina è un'area che comprende oggi nove paesi della provincia di Lecce: Martano, Sternatia, Calimera, Martignano, Corigliano d'Otranto, Castrignano dei greci, Zollino, Melpignano e Soleto.
    Anticamente molto più estesa, rappresenta oggi un'isola linguistica in cui ancora sopravvive l'antico dialetto grico, lingua dall'incerta derivazione, che le teorie più accreditate (G. Rohlfs) fanno risalire alla Magna Grecia, con successive contaminazioni di epoca medievale.
  • Carataranta_pTitolo: Carataranta
    Sottotitolo: Incanti e pizzichi della taranta.
    Autore/i: Vari
    Interprete/i: Canzoniere Grecanico Salentino
    Musica: Tradizionale
    Produzione: Salento Altra Musica
    Anno di produzione: 2000
    Prezzo: Euro 15,00

     

  • Centueuna_pTitolo: Centueuna.
    Autore/i: Salentorkestra.
    Produzione: CNI Music
    Anno di produzione: 2009
    Prezzo: Euro 18,00
    Disponibilità: In commercio

     

    La tradizione musicale salentina è un punto di partenza dal quale iniziare a sviluppare una serie affascinante di innesti, intrecciando la cultura orale e strumentale della propria terra con quelle che si affacciano sul Mare Nostrum. Centueuna, primo lavoro discografico del gruppo, propone composizioni originali e musiche tradizionali salentine nel contesto più ampio della cultura musicale del Mediterraneo. 

  • I_Canti_del_Salento_pAutore: Cesare Monte
    Titolo: I canti del Salento. Libro + cd musicale.
    A cura di Federico Capone.
    Descrizione: Edizione in formato 16° (cm 19 x 14); 77 pagine; 15 foto in b/n fuori testo.
    Luogo, Editore, data: Galatina (LE), Kurumuny, luglio 2009
    Collana: Voci suoni e ritmi della tradizione. Dir. Luigi Chiratti
    ISBN: 978 8895161341
    Prezzo: Euro 14,00
    Disponibilita': In commercio

     

    Nell'ultimo decennio la musica di tradizione del Salento è stata resa nota a un pubblico molto vasto per mezzo di una documentazione realizzata prevalentemente sul campo che, almeno per quanto riguarda le registrazioni sonore e video, abbraccia un arco di tempo compreso fra il 1954 e i giorni nostri e che ha visto coinvolti studiosi e appassionati di chiara fama nazionale e internazionale (Alan Lomax, Diego Carpitella, Gianni Bosio e Clara Longhini, Cecilia Mangini, Gianfranco Mingozzi e altri).

  • corimondo la strina luigi chirattiCuratori: Luigi Chiriatti, Michele Costa
    Titolo: Corimondo
    Sottotitolo: La Strina. Suoni e canti di Corigliano d'Otranto
    Con Interventi Di Luigi Chiriatti, Sergio Torsello, Michele Costa E Daniele Durante. 
    Libro + cd musicale
    Descrizione: Volume in formato 16° (cm 13 x 13); 64 pagine.
    Luogo, Editore, data: Calimera (LE), Kurumuny, 2012
    Collana: Voci Suoni Ritmi della Tradizione
    ISBN: 9788895161723
    Prezzo: Euro 15,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Riallacciare e ricostruire i fili di una memoria spezzata e umiliata anche solo limitatamente ai canti, racconti, biografie: un compito arduo e difficile da portare a termine. I protagonisti e i depositari di questa memoria erano restii al ricordo.

  • E_Allora_tu_si_de_lu_Sud_pTitolo: E allora tu si de lu sud.
    (Quista è la vera pizzica)
    Autore/i: Daniele Durante
    Produzione: CNI Music
    Anno di produzione: 2009
    Prezzo: Euro

    La musica e i nonni, il sole, la terra, la politica e i politicanti, i privilegiati, i cialtroni e i 'poveri cristi', e ancora sogni e speranze, malinconia, disillusione, sorrisi e rancori; trent'anni dopo, in musica e parole, il Salento è più che mai 'una quistione meridionale' per Daniele Durante. 'E allora tu si de lu Sud', è quindi una 'trentennale considerazione'. O forse tante considerazioni.
  • 1968_Una_Ricerca_in_Salento_pAutore: Gianni Bosio, Clara Longhini
    Titolo: 1968 Una ricerca in Salento.
    Sottotitolo: Suoni grida canti rumori storie immagini
    A cura di Luigi Chiriatti, Ivan Della Mea, Clara Longhini
    Libro + 3 cd audio
    Descrizione: Edizione rilegata, con sovraccoperta illustrata, in formato 8° largo (cm 22 ' 22); 348 pagine; 88 immagini fotografiche in b/n fuori testo.
    Luogo, Editore, data: Calimera (LE), Kurumuny,
    Disponibilita': in commercio
    Prezzo: Euro 25,00
    ISBN: 9788895161020  

    Nel 1968 Gianni Bosio e Clara Longhini dell'Istituto Ernesto de Martino di Milano, vennero nel Salento per una campagna di ricerca. Il risultato della loro permanenza nel Salento fu un grosso corpus di registrazioni che documentavano i canti, le nenie, le filastrocche della gente del Salento oltre che i suoni della nostra quotidianità: campane, bande, processioni, mercati ecc. Unitamente alle registrazioni sonore i due studiosi raccolsero una serie molto interessante di fotografie.
  • i cantori di martanoAutore: Aa.Vv.
    Titolo: I cantori di Martano
    Libro + cd musicale allegato
    Descrizione: Volume in formato 16° (cm 19 x 14); 64 pagine.
    Luogo, Editore, data: Calimera (LE), Kurumuny, 2006
    Collana: Voci Suoni Ritmi della Tradizione
    ISBN: 9788890180552
    Prezzo: Euro 12,00
    Disponibilità: In commercio 

     


    richiedi informazioni

    Questo ulteriore lavoro su Martano vuole solo essere un omaggio alla legittima esigenza di Cosimino e gli altri di essere protagonisti e alla loro ricerca di esserci nella storia.

  • i cantori e musici di carpinoAutore: Salvatore Villani
    Titolo: I cantori e musici di Carpino
    Sottotitolo: La tarantella del Gargano
    Libro + 2 cd musicali
    Premessa di Roberto De Simone
    Presentazione di Roberto Leydi
    Descrizione: Volume in formato 8°; 144 pagine.
    Luogo, Editore, data: Torino, EDT, 2014
    Collana: Geos CD Book | Musica
    ISBN: 9788861630727
    Prezzo: Euro 25,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Questo lavoro, attraverso documenti sonori registrati a Carpino e Milano tra il 1954 e il 1997, intende documentare il repertorio di tradizione orale di Carpino, per approfondire lo studio sul canto lirico-monostrofico nella forma 'Sunette' (il modo locale di cantare a strofetta) e nella forma 'canzone" (canto di distesa), nonché sulle forme e gli strumenti musicali in uso a Carpino, attraverso i suonatori e i cantori attivi in questi quarantatre anni di ricerca.

  • I_Passiuna_tu_Christu_pTitolo: I Passiuna tu Christù (La Passione di Cristo).
    Canto di questua pasquale della Grecìa Salentina.
    Autore/i: Vari
    A cura di Luigi Chiratti e Roberto Raheli
    Libretto in italiano e inglese di 76 pagine; registrazione del 1982
    Produzione: Aramirè
    Anno di produzione: 2000
    Prezzo: Euro 8,00

    La Passione di Cristo è il canto che ha celebrato la passione e la morte del Cristo e segnalato per secoli l'arrivo della Pasqua nei paesi della Grecìa Salentina.

    La Grecìa Salentina è la zona della penisola salentina (la provincia di Lecce, il tacco dello stivale) caratterizzata dalla persistenza di una minoranza linguistica ellenofona di antichissime origini. Alcuni studiosi fanno risalire questa lingua alla Magna Grecia, altri a migrazioni Bizantine durante il medioevo.
  • Terra_di_Magia_Tarumba_pTitolo: Terra di magia.
    Interprete/i: I Tarumba.
    Autore/i: Vari
    Registrazione e missaggio: Daniele Chiariello, Zork Digital Planet
    Progetto grafico: Donato Sammartino
    Produzione: Look Studio
    Anno di produzione: 2006
    Prezzo: Euro 15,00 

    I Tarumba rendono in musica le tracce di un mondo recondito che non riusciamo a ricordare con le atmosfere che ci è difficile afferrare restituendoci quelle emozioni che noi siamo più capaci ad assaporare. Questo lavoro è da considerarsi non solo una ricerca musicale che analizza in chiave mai retorica le proprie origini, ma una testimonianza sincera ed appassionata dell'esperienza di un mondo arcaico che ancora pulsa nelle vene di tutti noi attraverso le arterie della memoria. (Luciano Zasa)
    I Tarumba si contraddistinguono per alcune sonorità particolari: percussioni lignee, cubba cubba, arcaico Tamburo a frizione, il cui suono cupo e profondo è provocato dallo strofinio della mano bagnata su una cannuccia cava, legata inferiormente ad una membrana fatta con pelle di animale o semplicemente con una tela. Lo sfregamento della mano sulla cannuccia e le vibrazioni della membrana amplificate dal recipiente determinano scansioni ripetitive assimilabili al ciclo biologico 'nascita-vita-morte'.
  • il brigantaggio in capitanata giuseppe clementeCuratore: Giuseppe Clemente
    Titolo: Il Brigantaggio in Capitanata.
    Sottotitolo: Fonti documentarie e anagrafe, 1861 – 64.
    Descrizione: 
In 8°; pp. 472.
    Luogo, editore, data: Roma, Archivio Guido Izzi, 1999.
    Prezzo: Euro 27,00
    Disponibilità: In esaurimento

     


    richiedi informazioni

    "Dopo l’unità d’Italia, proclamata con il plebiscito del 21 ottobre 1860 ma ufficializzata il 17 marzo 1861, una tragedia di grandi proporzioni si apprestava a sconvolgere il Mezzogiorno. In breve tempo una vera e propria guerra civile causò danni, lutti e nefandezze. Tale esplosione di eventi andò sotto il nome di “brigantaggio”. Molteplici furono le ragioni che causarono questo disagio sociale: mancanza di lavoro, arretratezza della società, vendette personali; tutto ciò fa riflettere su come il brigantaggio poté diffondersi repentinamente.

  • il cappellone di san cataldo mimma pasculli ferraraAutore: Mimma Pasculli Ferrara
    Titolo: Il cappellone di San Cataldo
    Sottotitolo: Il trionfo di Giuseppe Sanmartino e dei marmi intarsiati nella Cattedrale di Taranto
    Descrizione: Volume in formato 4° (cm 32 x 24); 96 pagine.
    Luogo, Editore, data: Roma, De Luca, 2017
    Collana: 
    ISBN: 9788865571934
    Prezzo: Euro 20,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    La prima monografia dedicata alla Cattedrale di Taranto. Rivestito in marmi policromi dal pavimento alle pareti fino al tamburo della Cupola affrescata, il Cappellone di San Cataldo costituisce un capolavoro assoluto del Barocco e si distingue per la raffinata e singolare combinazione di marmi decorativi, sculture e pitture tale da definirlo come unicum del suo genere. È sicuramente il capolavoro del più grande scultore della Napoli settecentesca, Giuseppe Sanmartino.
  • il male pugliese george moraAutore: George Mora
    Titolo: Il male pugliese
    Sottotitolo: Etnopsichiatria storica del tarantismo
    A cura di Gino L. Di Mitri
    Descrizione: Volume in formato 8°; 100 pagine.
    Luogo, Editore, data: Lecce, Besa, febbraio 2017
    Collana: Riflessi 58
    ISBN: 978-88-6280-203-1 9788862802031
    Prezzo: Euro 13,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Apparso per la prima volta nel 1963 sulla prestigiosa rivista scientifica “Bulletin of the History of Medicine”, questo breve ma denso saggio può considerarsi a pieno titolo uno dei primi studi che coniugano i concetti della psicodinamica con l’archeologia degli antichi saperi curativi.

  • il mistero del brigante gianni custoderoAutore: Gianni Custodero
    Titolo: Il mistero del brigante.

    Sottotitolo: Un enigmatico giallo nell'Ottocento.
    Romanzo
    Descrizione: 
In 8°; pp. 118.
    Luogo, editore, data: Lecce, Capone, 2008
    Prezzo: Euro 8,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Si tratta di un singolare intreccio con finale in giallo tra narrativa e documenti, lingua e linguaggi, ambientato nell’Ottocento ed in Puglia con finestra sulla capitale, Napoli. Il mistero del brigante prende spunto da un vecchio sgualcito manoscritto,