Pontelandolfo

  • L’AFFAIRE PONTELANDOLFO. La storia, la memoria, il mito (1861-2019) - Silvia Sonetti

    L’AFFAIRE PONTELANDOLFO. La storia, la memoria, il mito (1861-2019) - Silvia SonettiAutore: Silvia Sonetti
    Curatore:
    Titolo: L’affaire Pontelandolfo
    Sottotitolo: La storia, la memoria, il mito (1861-2019)
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21 x 14); 176 pagine.
    Luogo, Editore, data: Roma, Viella, luglio 2020
    Collana: L'Antidoto. N. 1
    ISBN: 9788833134581
    Prezzo: Euro 20,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni


    Il 7 agosto del 1861, Pontelandolfo, un piccolo paese del Sannio, fu invaso dai briganti. Per una settimana fu teatro di violenze, saccheggi e uccisioni fino a quando l’esercito italiano represse la rivolta filoborbonica che da un paio di mesi coinvolgeva buona parte delle vecchie province napoletane.
  • RAPPRESAGLIA ITALIANA. Pontelandolfo e Casalduni. 14 agosto 1861 - Gigi Di Fiore

    RAPPRESAGLIA ITALIANA. Pontelandolfo e Casalduni. 14 agosto 1861 - Gigi Di FioreAutore: Gigi Di Fiore
    Curatore:
    Titolo: Rappresaglia italiana
    Sottotitolo: Pontelandolfo e Casalduni. 14 agosto 1861
    Descrizione: Volume in brossura, di cm 21 x 15; 272 pagine
    Luogo, Editore, data: Napoli, Marotta & Cafiero, 2021
    Collana: 
    ISBN: 9788831379489
    Condizioni: nuovo
    Prezzo: Euro 15,00
    Disponibilità: In commercio
    14 agosto 1861. Una banda di briganti uccide 41 soldati del neonato esercito italiano. 400 bersaglieri vengono inviati a Pontelandolfo e Casalduni dagli alti comandi. È una strage, una rappresaglia italiana. Un eccidio dell’Italia post-unitaria. Gigi Di Fiore, attraverso la storia di due giovani, ricostruisce la violenza sul paese e sui suoi abitanti.

     


    richiedi informazioni

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.