Palazzo Reale di Napoli

  • VdN-MuseodiPalazzoRealepTitolo: Il Museo di Palazzo Reale
    Collana: Valori di Napoli
    Autore del testo: Annalisa Porzio
    DVD interattivo (italiano, inglese, tedesco) di 73 minuti
    Produzione: Napoli, Pubblicomit
    Prezzo: Euro 15,90
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    A sud della città antica, rivolto verso il mare con il suo giardino pensile, sorse nei primi anni del 1600 il Palazzo Reale, costruito da Domenico Fontana, per il Conte di Lemos e la Viceregina Caterina. Da allora, fino al 1946, è stato sede del potere monarchico a Napoli e nell'Italia meridionale, abitato prima dai viceré spagnoli ed austriaci, poi dai Re Borbone, infine dai Savoia. Oggi è adibito a Museo e Biblioteca Nazionale.
  • L'IMPERO DI SPAGNA ALLO SPECCHIO. Storie e propaganda nei dipinti del Palazzo Reale di Napoli - Joan-Lluis PalosAutore: Joan-Lluis Palos
    Titolo: L'impero di Spagna allo specchio
    Sottotitolo: Storie e propaganda nei dipinti del Palazzo Reale di Napoli.
    Traduzione di Regni F.
    Descrizione: Volume in formato 4° (cm 30 x 24); 176 pagine; molte illustrazioni a colori; peso: Kg 1,00
    Luogo, Editore, data: Napoli, Arte'm, 2016
    Collana: Storia e Civiltà.
    ISBN: 88-569-0528-0 - EAN: 9788856905281
    Prezzo: Euro 30,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Un percorso 'dal vero' attraverso le sale, la galleria, i saloni del Palazzo Reale di Napoli, a partire dalle storie impresse negli affreschi e nei dipinti che decorano gli ambienti sontuosi. Un racconto per immagini: le imprese di Alfonso il Magnanimo e di Ferdinando il Cattolico, le avventure del "gran capitano", le battaglie del Duca d'Alba, il viaggio in spagna della regina Marianna d'Austria.

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.