Nino Masiello

Nino Masiello, giornalista per una vita, già caporedattore nell’ufficio centrale de Il Mattino, si è formato alla scuola di Gino Palumbo; ha, poi, lavorato a Panorama diretto da Lamberto Sechi, quindi al Corriere di Napoli, al popolare settimanale sportivo Sport sud e, infine, ancora al Mattino.
Nino Masiello, giornalista e scrittore di lunghissimo corso, ha avuto grandi maestri: da Gino Palumbo ad Antonio Ghirelli, Lamberto Sechi, Pasquale Nonno, Sergio Zavoli. E, nel teatro, ha militato per un quarto di secolo nella fucina del “Sannazaro” scrivendo per Nino Taranto, Luisa Conte, Ugo d’Alessio, Pietro de Vico e tutti gli altri artefici dello straordinario successo del teatro di via Chiaia. Ha pubblicato, oltre ad alcuni libri di sport, “Tempo di maggio”, storia del teatro popolare napoletano del ’900”; la biografia di Aniello Califano, il poeta di “’O surdato ’nnammurato” e  “Bar Maria - Storia della cafettera che inventò il mitico bar-università di Forio d’Ischia”.
Ha firmato anche molte regie per Mario Merola, Roberto Murolo, Sergio Bruni, Beniamino e Rosalia Maggio.
Il suo “Tempo di Maggio, storia del teatro popolare del ’900 a Napoli” è da vent’anni adottato nelle Università nelle facoltà di lettere moderne.
Nel cinema è autore del soggetto e della sceneggiatura del film “Quel ragazzo della curva B” (aprile 1987) che, per una fortunata scommessa, si conclude con il Napoli in festa per il suo primo scudetto.
  • Aniello_Califano_pAutore: Nino Masiello
    Titolo: Aniello Califano.
    Sottotitolo: Sciantose, lacrime e surdate 'nnammurate.
    Prefazione di Pietro Gargano.
    Con un contributo di Ciro Daniele.
    Descrizione: Volume in formato 16° (cm 17 x 11); 172 pagine.
    Luogo, Editore, data: Napoli, Magmata, luglio 2005
    Disponibilita': No

     


    richiedi informazioni

    Schietto poeta, di ispirazione popolaresca; di facile orecchiabilita', di' temi graditi svolti con mano leggera e squisita amabilita'. Max Vajro
    "Aniello Califano scrisse canzoni famose ancora oggi: Serenata a Surriento, Tiempe belle 'e 'na vota, la stupenda 'O mare 'e Margellina, con Falvo; 'O surdato 'nnammurato, con Cannio; Nini' Tirabusciò, con Gambardella, e tante altre, dimenticate dal pubblico, ma tuttora esalanti, dai vecchi fascicoli di Piedigrotta, una viva freschezza d'arte.

  • bar maria nino masielloAutore: Nino Masiello
    Titolo: Bar Maria
    Sottotitolo: Storia della "cafettera" che inventò il mitico "bar-università" di Forio
    Descrizione: Volume in formato 8°; 168 pagine.
    Luogo, Editore, data: Napoli, Massa, 2007
    ISBN: 9788887835984
    Prezzo: Euro 10,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Quando il giovane biondiccio, minuto, che parlava un americano strettissimo, con un tono stridulo, bussò al portone della Pensione Di Lustro, due passi dal piccolo porto di Forio, cercava “il poeta”. Gioconda capì che cercava Auden e lo indirizzò immediatamente verso il Bar Maria, giusto al centro del corso principale del comune più esteso dell’isola d’Ischia, terra di vignaiuoli e di pescatori.

  • IL MERCANTE. L’avventura di don Miguel Vaaz, un portoghese nel Regno di Napoli - Nino MasielloAutore: Nino Masiello
    Titolo: Il mercante
    Sottotitolo: L’avventura di don Miguel Vaaz, un portoghese nel Regno di Napoli
    Descrizione: Volume in 8° (cm 21 x 14); 240 pagine; illustrazioni a colori.
    Luogo, Editore, data: Napoli, Massa, 2010
    Collana: "Frammenti di parole" - vol. 12
    ISBN: 978-88-95827-27-8
    Disponibilità: No 

     


    richiedi informazioni

    Una grande lapide nella chiesa dell’Ascensione, nel quartiere Chiaia  e una stradina, via Conte di Mola che, penetrando i Quartieri Spagnoli, si arrampica, a pochi passi da via Toledo, lambendo l’antico Palazzo Vaaz diventato Berio, verso la collina dominata da Castel Sant’Elmo: sono le uniche tracce dei quaranta e più anni vissuti a Napoli, sua patria d’adozione, da Miguel Vaaz de Andrade
  • ischia_oh_cara nino masielloAutore: Nino Masiello
    Titolo: Ischia. Oh cara!
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21 x 14); 230 pagine
    Luogo, Editore, data: Napoli, Massa
    ISBN: 97888-95827391
    Disponibilità: No

     


    richiedi informazioni


    Al suo terzo libro per la casa editrice Massa, Nino Masiello ha pensato di raccogliere gran parte dei suoi racconti giornalistici pubblicati soprattutto da “Il Mattino” negli ultimi trenta e passa anni, non per caso dedicati a Ischia, isola dal nostro autore molto amata.
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.