Marina Sorge

  • A MURI' E A PAVA' - Marina Sorge

    AmuriEA_pAutore: Marina Sorge
    Titolo: A muri' e a pava'.....ovvero la "morte" nei detti napoletani.
    Postfazione di Romolo Runcini.
    Dimensioni: cm. 15 x 21 (obl.); pagg. 133
    Luogo, Editore, anno: Napoli, Intra Moenia, 2001
    Disponibilità: No

     


    richiedi informazioni

    Dall'introduzione:
    .....Nonostante una una nutrita produzione, si vuole ugualmente parlare dei detti napoletani, di quelli che hanno per tema la morte o i morti. E già questo sembrerebbe un controsenso,

  • COMME TE L'AGGIA DICERE? - Bruno Paura , Marina Sorge

    Comme_Te_L_Aggia_Dicere_pAutori: Bruno Paura, Marina Sorge
    Titolo: Comme te l'aggia dicere?
    Sottotitolo: ovvero l'arte gestuale a Napoli.
    Descrizione: Volume in 8° oblungo (cm 21 x 15); pp. 138; ampiamente illustrato con foto in b/n e disegni esplicativi. Nel volume, il significato di ogni singolo gesto è stato tradotto in italiano, inglese, francese, spagnolo, ed è accompagnato da illustrazione fotografica o disegni.
    Luogo, Editore, data: Napoli, Intra Moenia, 1998
    Prezzo: Euro 12,00
    ISBN: 88-74210027
    Disponibilita': In commercio

     


    richiedi informazioni



    Un viaggio nell'affascinante mondo dei gesti dove i movimenti delle dita o di una mano comunicano espressioni, idee, stati d'animo, sentimenti. Quante volte abbiamo usato almeno uno di questi gesti nella nostra vita senza sapere perchè? Come spiegare il significato di un gesto ad un amico straniero che ci guarda esterrefatto? Questo libro intende far capire il linguaggio gestuale a Napoli e soddisfare la curiosita' di tutti quelli che visitano, vivono ed amano la nostra citta', ma non sempre riescono a comprendere l'antichissima arte gestuale del suo popolo.
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.