Ioan Bernardino Fuscano

Ioan Berardino Fuscano, originario di Montefusco (Av), fu nonio di fiducia e «portatore» delle lettere del "vescovo teatino" Gian Pietro Carafa, futuro papa Paolo IV. Fu al suo fianco durante la fondazione dell'Ordine dei Chierici Regolari e nella gestione del Monastero della Sapienza di Napoli, diretto da Suor Maria Carafa. Oltre alle Stanze sovra la bellezza di Napoli, Fuscano diede alle stampe la Deploratoria in la morte de 1a Illustriss. S. Donna elvira de' Cordova Duchessa di Sessa, la Testura sopra Mai non vo' piu cantar come i soleva (entrambe: Roma, Lodovico Vicentino et Lautitio Perusino, 1524) e la Paraphrasi nel quinquagesimo psalmo (Napoli, Matteo Canzer, 1532).
  • STANZE SOVRA LA BELLEZZA DI NAPOLI - Ioan Bernardino Fuscano

    STANZE SOVRA LA BELLEZZA DI NAPOLI - Ioan Bernardino FuscanoAutore: Ioan Bernardino Fuscano
    Titolo: Stanze sovra la bellezza di Napoli
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 17); 488 pagine.
    Luogo, Editore, data: Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 2007
    Collana: Viaggio d' Europa - Culture e Letterature. N. 8
    ISBN: 8849513585
    Prezzo: Euro 62,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni


    Le Stanze del Fuscano sovra la bellezza di Napoli (Roma, Antonio Blado de Asola, 1531) offrono al lettore una «descrittion [...] de l'aminissimo sito napolitano», un ritratto «letterario» della città di Napoli all'altezza degli anni Trenta del Cinquecento da contrapporre all'urgente realtà storica, caratterizzata da carestie, pestilenze e assedi.
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.