Giuseppina Merola

  • OFFICINE DI SCULTURA TRA NAPOLI E LA SPAGNA. Nicola Fumo e gli scultori in legno tra Sei e Settecento - Giuseppina Merola

    OFFICINE DI SCULTURA TRA NAPOLI E LA SPAGNA. Nicola Fumo e gli scultori in legno tra Sei e Settecento - Giuseppina MerolaAutore: Giuseppina Merola
    Curatore:
    Titolo: Officine di scultura tra Napoli e Spagna
    Sottotitolo: Nicola Fumo e gli scultori in legno tra Sei e Settecento
    Descrizione: Volume in brossura, in formato 8° (cm 24 x 16,5); 200 pagine; 16 illustrazioni a colori e 52 in b/n
    Luogo, Editore, data: Roma, De Luca,
    Collana: 
    ISBN:  9788865575178
    Condizioni: nuovo
    Note:
    Prezzo: Euro 35,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Le officine di statuaria lignea dipinta attive a Napoli nel corso del Seicento crebbero rapidamente di numero e importanza grazie all’incessante richiesta di manufatti da parte di ordini religiosi ed esponenti della corte reale, che ne decretarono il successo. I traffici commerciali lungo le rotte del Mediterraneo ne favorirono la circolazione nei luoghi più remoti della Spagna, che ancora oggi ne conservano traccia consentendo di rilevarne l’apprezzamento.
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.