Giuseppe Castronuovo

  • napoli_in_bianco_e_nero_1Autore: Giuseppe Castronuovo, Giuseppe Mariconda
    Titolo: Napoli in bianco e nero
    Sottotitolo: Gli avvenimenti, gli ospiti, lo sport
    Seconda edizione
    Descrizione: Volume rilegato, in 4° (cm 29,5 x 21); 112 pagine; 162 illustrazioni in b/n.
    Luogo, Editore, data: Villaricca (NA), Cento Autori, marzo 2010
    ISBN: 97888 95241661
    Prezzo: Euro 19,00
    Disponibilita': In commercio

     


    richiedi informazioni

    Napoli in bianco e nero” è il bel volume con 162 foto realizzato da Pino Castronuovo, per lunghi anni fotoreporter dell’Agenzia Italia, quindi brillante telecineoperatore alla Rai, e Giuseppe Mariconda, giornalista di lunga militanza prima nei quotidiani e poi alla Rai di Napoli. Il bianco e nero è il “colore” della verità. Sfugge alla retorica e all’effetto-cartolina. Perciò le immagini del volume (Edizioni Cento Autori) propongono la Napoli viva e asciutta della cronaca, momenti della città, personaggi, eventi e avvenimenti memorabili che “scorrono” a partire dal dopoguerra.
    Una carrellata in “bianco e nero” come è stato quel periodo di rinascita laboriosa, lavoro e sacrificio, inventiva, generosità, gli ultimi “segni” della guerra, la ricostruzione, la speranza fatta di impegno e solidi valori.

  • napoli_in_bianco_e_nero_2Autore: Giuseppe Castronuovo, Giuseppe Mariconda
    Titolo: Napoli in bianco e nero
    Prefazione di Andrea Geremicca
    Descrizione: Volume rilegato, in 4° (cm 29,5 x 21); 111 pagine; oltre 130 illustrazioni in b/n.
    Luogo, Editore, data: Villaricca (NA), Cento Autori, ottobre 2010
    ISBN: 97888 95241982
    Prezzo: Euro 20,00
    Disponibilita': In commercio

     


    richiedi informazioni

     

    Dopo il grande favore con cui è stato accolto il primo volume, gli autori di “Napoli in bianco e nero” hanno riaperto il vecchio archivio fotografico, per continuare la storia di Napoli per immagini: dalle bancarelle per la vendita di cozze al contrabbando di sigarette, alle lotte operaie, ai riti della tradizione popolare, senza dimenticare i protagonisti, gli “eroi” appassionati degli sport minori fino ai tantissimi ospiti che hanno soggiornato a Napoli.

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.