Giambattista Vico

  • I POLIFEMI D’OMERO. Lo Stato di Natura in G. B. Vico - Emanuele MarcheselliAutore: Emanuele Marcheselli
    Titolo: I Polifemi d’Omero
    Sottotitolo: Lo Stato di Natura in G. B. Vico
    Descrizione: Volume in formato 8°; 340 pagine.
    Luogo, Editore, data: Napoli, Stamperia del Valentino
    Collana: Mirabilia
    ISBN: 9788899937232
    Prezzo: Euro 25,00
    Disponibilità: In arrivo

     


    richiedi informazioni



    Magnifico saggio sul pensiero di uno dei più emblematici personaggi che abbiano calcato il suolo partenopeo a cavallo tra il Sei e il Settecento. L’Autore, Emanuele Marcheselli, rende così giustizia a un’icona della cultura mondiale frequentemente citata ma non altrettanto spesso letta e studiata, plasmando un’opera che ben si cala nella prestigiosa collana Mirabilia.
  • La_Napoli_Gentile_pAutore: Maria Grazia de Ruggiero
    Titolo: La Napoli Gentile di Giambattista Vico.
    Sottotitolo: Curiosita' storie e suggestioni
    Introduzione di Fulvio Tessitore
    Descrizione: Pregiata edizione su carta pesante in elegante astuccio rigido figurato; volume in 8° (cm 17,5 x 24,5) di circa 150 pagine con 18 tavole tratte da antiche stampe.
    Luogo, Editore, data: Napoli, Grimaldi & C., novembre 2008
    Prezzo: Euro 26,00
    ISBN: 88-89879-34-3
    Disponibilita': In commercio

     


    richiedi informazioni

     

    Nel volume, si vuole compiere un cammino a ritroso rispetto a quelli finora pubblicati su Giambattista Vico, il piu' grande filosofo italiano, gloria tutta napoletana; e ciò non per spirito di novita', rispetto alla incommensurabile bibliografia che lo riguarda, ma per la intima convinzione che proprio e solo da quel caleidoscopio di immagini con cui la Napoli del tempo si offriva alla riflessione del suo genio, potevano maturare le sue opere.

  • legge_poesia_mitoAutori: Vari
    Titolo: Legge, poesia e mito.
    Sottotitolo: Giannone, Metastasio e Vico fra tradizione e trasgressione nella Napoli degli anni Venti del Settecento
    Descrizione: Volume in 8° (cm 22 x 15); 672 pagine; illustrazioni a colori.
    Luogo, Editore, data: Roma, Aracne, 2001
    ISBN: 88-7999-284-8
    Prezzo: Euro 21,00
    Disponibilità, In commercio

     


    richiedi informazioni

    Nella Napoli asburgica, nel fervido e convulso periodo di transizione tra il crollo del dominio spagnolo e l'arrivo di Carlo di Borbone, Metastasio produsse il suo primo melodramma, Didone abbandonata. Il capolavoro, realizzando una straordinaria interazione tra i linguaggi della poesia, della musica e del teatro, suscitando rapporti con la pittura e la scena urbana, offriva una leggibilità del mondo del tempo che si misurava con quella espressa dal pensiero storico-giuridico e politico di Giannone, dal pensiero filosofico-antropologico e dalla poesia di Vico. Ascendenze culturali e teoriche comuni ai tre intellettuali, con l'ambizione di servire con le loro opere alla civilizzazione e alla democratizzazione della vita e della società napoletana, caratterizzarono i rispettivi e differenti linguaggi.

  • principj di scienza nuova giambattista vicoAutore: Giambattista Vico
    Titolo: Principj di una Scienza Nuova
    Sottotitolo: d'intorno alla comune natura delle Nazioni
    Ristampa anastatica sulla terza impressione di Giambattista Vico corretta, schiarita, e notabilmente accresciuta edita in Napoli nel 1744 nella Stamperia Muziana.
    Nota dell'Editore
    Presentazione dell'Assessore al comune di Napoli Nino Daniele
    Introduzione di Biagio de Giovanni
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21 x 12); pagine XLIX-526-6. Edizione a tiratura limitata
    Luogo, Editore, data: Napoli, Belle Epoque Edizioni, 2019
    Collana: 
    ISBN: 
    Prezzo: Euro 42,00
    Disponibilità: In arrivo

     


    richiedi informazioni

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.