Federico De Roberto

Federico De Roberto nacque a Napoli il 16 gennaio 1861, ma visse a Firenze e Milano, dove lavorò come critico letterario per il «Corriere della Sera». Catania, tuttavia, cui dedicò una monografia nel 1907 e nella quale conobbe Paul Bourget, rappresentò lo sfondo decisivo per la sua formazione. Testimonianza della sua fervente attività letteraria sono le raccolte dai titoli: La sorte (1887), Documenti umani (1888), Processi verbali (1890) e il famosissimo romanzo I Viceré, di cui è stata realizzata una trasposizione cinematografica dal regista Roberto Faenza. Nonostante la forte avversione dei critici, De Roberto continuò a scrivere e pubblicare molto. Temi sentimentali ed erotici, indagini autobiografiche e il gusto delle analisi psicologiche di personaggi del mondo politico ed aristocratico, fanno dell’autore un indiscutibile punto di riferimento all’interno del Verismo.
  • DE ROBERTO. I viceré - La messa di nozze - Il rosario - La paura - Luigi Russo

    DE ROBERTO.  I viceré - La messa di nozze - Il rosario - La paura - Luigi RussoAutore: Federico De Roberto
    Curatore: Luigi Russo
    Titolo: De Roberto
    Sottotitolo: I viceré - La messa di nozze - Il rosario - La paura
    Descrizione: Volume con copertina rigida in tela, titoli in oro sul dorso, di cm 19 x 13; 801 pagine + XIX; mancante di sovracoperta; tela della copertina logorata il più punti (vedi foto); tagli e pagine lievemente ingialliti; legatura salda
    Luogo, Editore, data: Milano, Garzanti, 1950
    Collana: Romanzi e racconti dell'800. Dir. Pietro Pancrazi
    ISBN: 
    Condizioni: buone
    Prezzo: Euro 10,00
    Disponibilità: 1 esemplare

     


    richiedi informazioni

  • DOCUMENTI UMANI. Racconti - Federico De Roberto

    documenti_umani_federico_iiAutore: Federico De Roberto
    Titolo: Documenti umani
    Racconti
    Prefazione: Simona Camplone
    Introduzione: Antonio Di Grado
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21 x 15); 196 pagine
    Luogo, Editore, data:
    Collana: Classici sommersi
    ISBN: 9788896289006
    Prezzo: Euro 10,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Dall’autore de I Viceré, una raccolta di racconti che descrivono in maniera raffinata e incredibilmente moderna le misteriose facce dell’animo umano, in un continuo alternarsi di vizi e pentimenti. Federico De Roberto ci accompagna, con il suo passo critico e severo, in un percorso tortuoso tra uomini pazzi di gelosia, equivoche missive e duelli d’onore, mettendo in mostra le sottili debolezze della sua generazione e regalandoci uno spaccato impietoso della rigorosa società di fine Ottocento.
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.