Ebrei Napoletani

  • CRISTIANI ED EBREI NELL’ITALIA MERIDIONALE FRA ANTICHITÀ E MEDIOEVO - Stefano Palmieri. Parte seconda

    CRISTIANI ED EBREI NELL’ITALIA MERIDIONALE FRA ANTICHITÀ E MEDIOEVO - Stefano PalmieriAutore: Stefano Palmieri
    Curatore:
    Titolo: Cristiani ed ebrei nell’Italia meridionale fra Antichità e Medioevo
    Estratto dal volume: Annali dell'Istituto Italiano per gli Studi Storici. Vol. XXVIII; 2014/2015, pubblicato dalla Società Editrice "Il Mulino"
    Seconda parte
    Descrizione: Volume in brossura, di cm 21,5 x 15,5; 180 pagine
    Luogo, Editore, data: Napoli, D'Auria, 2015
    Collana: 
    ISBN: 
    Condizioni: nuovo
    Prezzo: Euro 15,00
    Disponibilità: 1 esemplare

     


    richiedi informazioni

  • CRISTIANI ED EBREI NELL’ITALIA MERIDIONALE FRA ANTICHITÀ E MEDIOEVO - Stefano Palmieri. Prima parte

    CRISTIANI ED EBREI NELL’ITALIA MERIDIONALE FRA ANTICHITÀ E MEDIOEVO - Stefano PalmieriAutore: Stefano Palmieri
    Curatore:
    Titolo: Cristiani ed ebrei nell’Italia meridionale fra Antichità e Medioevo
    Estratto dal volume: Annali dell'Istituto Italiano per gli Studi Storici. Vol. XXVII; 2012/2013, pubblicato dalla Società Editrice "Il Mulino"
    Seconda parte
    Descrizione: Volume con copertina morbida e rilegato mediante spillatura all'interno della copertina, di cm 24 x 16,5; 115 pagine
    Luogo, Editore, data: sl. se., sd.
    Collana: 
    ISBN: 
    Condizioni: nuovo
    Prezzo: Euro 12,00
    Disponibilità: 1 esemplare

     


    richiedi informazioni

  • I QUARTIERI EBRAICI DI NAPOLI - Giancarlo Lacerenza

    I_Quartieri_Ebraici_pAutore: Giancarlo Lacerenza
    Titolo: I quartieri ebraici di Napoli.
    Descrizione: Volume in formato 16° (cm 17 x 12); 71pagine.
    Luogo, Editore, data: Napoli, Dante & Descartes, agosto 2006
    ISBN: 88-88142-90-8
    Disponibilita': No 

     


    richiedi informazioni


    "Dall'eta' romana sino alla meta' del XVI secolo, nella citta' di Napoli vi è stata una rilevante presenza ebraica, tutt'ora, però, ancora poco conosciuta. A piu' di tre secoli dall'espulsione degli ebrei dal Meridione, maturata nei primi decenni del Viceregno spagnolo (1503 - 1707) e realizzata entro il 1544, l''ancora fluida ma, nelle sue varieta', ben documentata toponomastica urbana, era in grado di restituire, pressoché nella sua interezza, una delle caratteristiche salienti della presenza ebraica nella capitale del regno, vale a dire, la frammentazione degli insediamenti in varie "micro-giudecche" sparse intorno a tre o quattro giudecche principali..."

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.