Domenico Sarro

  • eurilla e beltramme domenico sarroTitolo: Eurilla e Beltramme
    Intermezzi comici da "LA PARTENOPE" su libretto di Silvio Stampiglia
    Prima esecuzione a Napoli al Teatro San Bartolomeo. 1722 
    Autore/i: Domenico Sarro
    Esecutore/i: Rosa Montano, Giusto D’Auria, Egidio Mastrominico
    Ensemble Le Musiche da Camera con strumenti d'epoca 
    Produzione: Bologna, Bongiovanni
    Anno di produzione: 2007
    Prezzo: Euro 15,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Nel 2001 promosso dall’Ensemble “Le Musiche da Camera” e dall’Associazione Area Arte, nasce il progetto “Gli Intermezzi Ritrovati” finalizzato allo studio ed alla messinscena di opere rare e mai eseguite di questo repertorio di grande interesse teatrale e musicale, con criteri filologici e con un taglio esecutivo volto a restituire la vivezza e l'autenticità della "scena". Presso il Teatro Sancarluccio di Napoli tra il 2001 ed il 2003 sono stati perciò presentati in prima esecuzione moderna, per la regia di Franz Prestieri protagonisti Rosa Montano e Giusto D’Auria, gli Intermezzi “Eurilla e Beltramme” di Domenico Sarro, “Morano e Rosicca” di Francesco Feo e “Erighetta e Don Chilone” di Leonardo Vinci, allestimenti che hanno avuto repliche anche in varie Rassegne e Festival di Musica Antica.A distanza di cinque anni dalla prima messinscena, la presente registrazione documenta il nuovo allestimento degli intermezzi “Eurilla e Beltramme” di Sarro effettuato il 19 febbraio 2006 presso lo storico Teatro di Corte del Palazzo Reale di Caserta.

    Personaggi:
    Eurilla, mezzosoprano 
    Beltramme, basso
     
    Interpreti: Rosa Montano Giusto D'Auria 
     
    Ensemble Le Musiche da Camera con strumenti d'epoca 
     
    Violini primi: Egidio Mastrominico, Laura Scipioni
    Violini secondi: Raffaele Tiseo, Vincenzo Bianco 
    Viola: Gabriele Spadino
    Contrabbasso: Ottavio Gaudiano 
    Violoncello - Mezzo Colascione: Leonardo Massa 
    Mandolino, Mandolone, Chitarra Barocca: Mauro Squillante 
    Tiorba - Chitarra Barocca: Rosario Conte 
    Clavicembalo: Pier Paolo De Martino 
    Maestro concertatore: Egidio Mastrominico
     
     
    Registrato il 19 febhraio 2006 presso il Teatro di Corte del Palazzo Reale di Caserta. nell'ambito del ciclo di eventi "Aperitivi alla Reggia" organizzato dalla Soprintendenza BB.AA. di Caserta e dalla Regione Campania- AssessoratoTurismo e Beni Culturali
     

    Elenco dei brani:

    Intermezzo No. 1: Recitativo: Eccomi pronta all'armi  

    Intermezzo No. 1. Aria. Par che la fevvre a freddo  

    Intermezzo No. 1. Recitativo: Non tanta agitazione  

    Intermezzo No. 1. Aria. Son zitella poverella

    Intermezzo No. 1. Recitativo: Allegramente, Eurilla

    Intermezzo No. 1. Duetto: Come cera accanto al foco

    Intermezzo No. 2. Recitativo: Disponete le cose

    Intermezzo No. 2. Aria: Il pipistrello

    Intermezzo No. 2. Recitativo: In quel foglio che v'e

    Intermezzo No. 2. Aria. Io non son di quelle tali

    Intermezzo No. 2. Recitativo: Si che vossignoria

    Intermezzo No. 2. Duetto: Deh movetela ad amarmi

    Intermezzo No. 3. Recitativo: Ho risoluto alfine

    Intermezzo No. 3. Aria: Languiscono d'amor

    Intermezzo No. 3. Recitativo: Veramente e così

    Intermezzo No. 3. Aria: Guance morbide

    Intermezzo No. 3. Recitativo: Per dolce refrigerio

    Intermezzo No. 3. Duetto: Vedo amor

     


    richiedi informazioni

  • la_partenopeTitolo: La Partenope
    2 cd
    Autore/i: Leonardo Vinci
    Esecutore/i: Orchestra I Turchini di Antonio Florio
    Direttore: Antonio Florio
    Registrato a Murcia (Spagna)
    Produzione: Dynamics
    Anno di produzione: 2011
    Prezzo: Euro 30,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

     

    La Partenope, rappresentata sulle scene del Teatro napoletano di San Bartolomeo nel 1699, fu la prima opera in musica dedicata al mito di fondazione della città di Napoli, l’unica capitale creata su un mito musicale. Oggi la storia di Partenope può sembrare complicata, ma durante i due secoli di dominazione spagnola di Napoli (1503-1707), i suoi abitanti potevano facilmente riconoscere gli elementi simbolici di questo mito ed amavano definirsi ”partenopei” ovvero ”figli di Partenope”, la sirena cantante, fondatrice della loro città.
  • la partenope leonardo vinciTitolo: La Partenope
    2 dvd
    Autore/i: Leonardo Vinci
    Esecutore/i: Orchestra I Turchini di Antonio Florio
    Direttore: Antonio Florio
    Gustavo Tambascio, direttore di scena
    Ricardo Sanchez Cuerda, regia
    Jesus Ruiz, costumi
    Yolanda Granados, coreografa
    Registrato a Murcia (Spagna)
    Produzione: Dynamics
    Anno di produzione: 2012
    Prezzo: Euro 39,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni


    L'opera è disponibile anche in formato audio cd

     

    La Partenope, rappresentata sulle scene del Teatro napoletano di San Bartolomeo nel 1699, fu la prima opera in musica dedicata al mito di fondazione della città di Napoli, l’unica capitale creata su un mito musicale. Oggi la storia di Partenope può sembrare complicata, ma durante i due secoli di dominazione spagnola di Napoli (1503-1707), i suoi abitanti potevano facilmente riconoscere gli elementi simbolici di questo mito ed amavano definirsi ”partenopei” ovvero ”figli di Partenope”, la sirena cantante, fondatrice della loro città.
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.