Carolina De Falco

Carolina De Falco, architetto e PhD presso l'Università “Federico II” di Napoli, è Professore Associato (con l’abilitazione a Ordinario) di Storia dell’Architettura, presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”, dove insegna “Storia dell’architettura contemporanea” e “Storia della Città”. Relatrice e Coordinatrice di sessione in Convegni nazionali e internazionali, anche su invito, svolge attività di peer reviewer, pure come esperto di REPRISE. Dopo gli studi sull'architettura del Settecento, ha orientato la ricerca sulla seconda metà del Novecento, nell’ambito della storia della città, pubblicando articoli su riviste di “classe A” e partecipando a concorsi competitivi vinti. Particolare attenzione è dedicata al tema delle case popolari, agli edifici pubblici, quali le stazioni, e ai luoghi sociali, pure turistici, che hanno influito sulla connotazione del paesaggio urbano contemporaneo.
  • CASE INA E LUOGHI URBANI. Storia dell'espansione occidentale di Napoli - Carolina De Falco

    case ina e luoghi urbani carolina de falcoAutore: Carolina De Falco
    Titolo: Case INA e luoghi urbani
    Sottotitolo: Storia dell'espansione occidentale di Napoli
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 22 x 22); 109 pagine; illustrazioni a colori ed in b/n; peso: Kg 0,45
    Luogo, Editore, data: Napoli,CLEAN, 2018
    Collana: Napoli e la Campania
    ISBN: 888497657X - EAN: 9788884976574
    Prezzo: Euro 15,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni



    Nel secondo dopoguerra la città si amplia notevolmente per la costruzione delle case popolari. Se la periferia è spesso associata a emarginazione e dequalificazione, i documenti e i disegni di progetto rinvenuti ne raccontano la storia da un differente punto di vista.

  • GIUSEPPE ASTARITA. Architetto napoletano. 1707 – 1775 - Carolina De Falco

    giuseppe astarita architetto napoletano carolina de falcoAutore: Carolina De Falco
    Titolo: Giuseppe Astarita
    Sottotitolo: Architetto napoletano. 1707 – 1775
    Prefazione di Alfonso Gambardella
    Descrizione: Volume in formato 8°; 149 illustrazioni in b/n; pagine XIV - 290
    Luogo, Editore, Data: Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 1999
    Collana: Luoghi e Palazzi. N. 8
    ISBN: 8881147998
    Prezzo: Euro 37,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    La ricerca indaga l'opera dell'architetto e regio ingegnere napoletano Giuseppe Astarita, allievo di Vaccaro e collaboratore di Sanfelice, all'interno delle problematiche legate alla trasformazione del linguaggio dell'architettura barocca nel Settecento, nel periodo in cui operano, a Napoli, Fuga e Vanvitelli.

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.