Anna Maria Ortese

  • anna maria ortese cinema matilde tortoraAutore: Matilde Tortora
    Titolo: Anna Maria Ortese
    Sottotitolo: Cinema
    Descrizione: Volume in formato 8°; 96 pagine.
    Luogo, Editore, data: Napoli, Quaderni di CinemaSud, 2010
    ISBN: 9788863200676
    Prezzo: Euro 12,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Il rapporto tra la scrittrice e il cinema, attraverso il ritrovamento di due lettere autografe di Anna Maria Ortese, i due racconti che pubblicò sulla rivista "Film" nel 1945, le recensioni teatrali sulla rivista "Le Ore" e i film ispirati alla sua opera. Con interventi di Catherine McGilvrey, Carlo Damasco, Sandro Dionisio, Enzo Moscato. — con Matilde Tortora e Sandro Dionisio

  • Il_Mare_non_Bagna_Napoli_pAutore: Anna Maria ortese
    Titolo: Il mare non bagna Napoli
    Racconti
    Descrizione: Volume in 8°, 176 pagine
    Luogo, Editore, data: Milano, Adelphi, 1994
    Quarta edizione
    Prezzo: Euro 10,00
    Disponibilita': In commercio

     


    richiedi informazioni



    Al suo primo apparire, nel 1953, II mare non bagna Napoli sembrò a molti inserirsi in quel filone che allora e dopo venne chiamato «neorealismo». Era tutt'altra cosa. Nato dall'incontro della scrittrice con quella citta' - che era e non era la sua - uscita in pezzi dalla guerra (un incontro che fu insieme un addio: a Napoli la Ortese non tornera', in seguito, praticamente mai), il libro è la cronaca di uno spaesamento.
  • IlMonacpAutore: Anna Maria Ortese
    Titolo: Il Monaciello di Napoli. Il Fantasma.
    Sottotitolo: Note ai testi di Giuseppe Iannaccone.
    Descrizione: Volume in 8° (cm 22 x 14); pp. 139
    Luogo, Editore, data: Milano, Adelphi, maggio 2001
    Prezzo: Euro 12,90
    Disponibilita': In commercio

     


    richiedi informazioni

     

    Il Monaciello di Napoli e Il Fantasma sono apparsi rispettivamente su "Ateneo Veneto" nel 1940 e su "Nove Maggio" fra il 1941 e il 1942. Anna Maria Ortese, poco piu' che venticinquenne, pubblicò questi due racconti che solo oggi vengono riproposti e, per la scarsa circolazione delle riviste che li ospitarono, rappresentano quasi degli inediti.

  • Lina_Sastri_Corpo_Celeste_pTitolo: Corpo Celeste.
    Liberamente tratto dal saggio omonimo di Anna Maria Ortese.
    Paese, Anno: Italia, 2007
    Drammaturgia e Regia: Lina Sastri
    Scenografia e luci: Kokocinski
    Arrangiamenti: M. Abeni, M. Pica
    Disponibilità: Normalmente disponibile
    Numero dischi: 1 dvd + 1 cd musicale
    Produzione: Sastreria srl
    Dati tecnici DVD: PAL Area 2
    Lingua audio: Italiano
    Disponibilità: No 

     


    richiedi informazioni

     

    In Corpo Celeste (Adelphi, Milano, 1997), raccolta di scritti di meditazione e di memoria, la polemica affiora prepotente contro il meccanismo di corruzione delle anime che ha valutato troppo l'avere rispetto all'essere, in un Paese come l'Italia che, forte della sua tradizione umanistica, diviene l'emblema dello smarrimento dell'uomo che 'vive in un posto non suo', dove si mostra tutta l'urgenza di 'restituire al reale il significato di appartenenza a un'altra realtà più vasta e inconoscibile'.

  • mistero_doloroso_pAutore: Anna Maria Ortese
    Titolo: Mistero doloroso
    A cura di Monica Farnetti
    Descrizione: Edizione in formato 16°; 112 pagine
    Luogo, Editore, data: Milano, Adelphi
    Collana: Piccola Biblioteca Adelphi
    ISBN: 9788842525245
    Prezzo: Euro 9,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni

    Basta leggere le prime righe di questo racconto - dove si staglia la Napoli di fine Settecento, « raccolta entro un silenzio incantato » e simile a uno « squisito villaggio » - per respirare l'aria lieve ed esaltante del Cardillo. E l'impressione di una stretta affinità fra i due testi diventa certezza non appena facciamo conoscenza con la tredicenne Florida, che nel « diamante doloroso » del volto, di lunare bianchezza, reca le stimmate degli esseri appartenenti a un mondo celeste e inviolabile, che forse vivono qui sulla terra solo « per scommessa o per scherzo ».

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.