Andrea Lazzarini

Andrea Lazzarini si è formato presso la Scuola Normale Superiore e l’Università di Pisa. La sua attività di ricerca si concentra sulla letteratura italiana del Cinque e del Seicento, con brevi escursioni novecentesche (Montale, Fenoglio). Ha lavorato soprattutto sulla produzione italiana di Alessandro Tassoni, Giovan Battista Marino, e su quella dialettale di Giulio Cesare Cortese e Giovan Battista Basile; si è inoltre interessato alla storia linguistica, alla ricezione cinque e seicentesca di Petrarca, e alle relazioni tra letteratura e arti figurative nella Napoli del XVII secolo. È segretario di redazione della rivista «Studi secenteschi».
  • la rosa giulio cesare corteseAutore: Giulio Cesare Cortese
    Titolo: La Rosa
    Favola
    Edizione critica, commento e traduzione a cura di Andrea Lazzarini
    Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 17); 496 pagine; illustrazioni in b/n
    Luogo, Editore, data: Lucca, Maria Pacini Fazzi, 2018
    Collana: 
    ISBN: 9788865506285
    Prezzo: Euro 30,00
    Disponibilità: In commercio

     


    richiedi informazioni



    La Rosa (1621) è la prima opera teatrale composta interamente in napoletano; assieme al Cunto de li Cunti di Giovan Battista Basile, essa è uno dei capolavori della letteratura dialettale seicentesca.
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.