Alvar González-Palacios

  • NOSTALGIA E INVENZIONE - Alvar González-Palacios

    nostalgia_e_invenzione_pAutore: Alvar González-Palacios
    Titolo: Nostalgia e invenzione
    Sottotitolo: Arredi e arti decorative a Roma e Napoli nel Settecento
    Descrizione: Edizione in formato 8° (cm 21 x 15); 416 pagine; 182 illustrazioni in b/n
    Luogo, Editore, data: Milano, Skira, 2010
    Collana: Biblioteca d'Arte Skira
    ISBN: 978888857201511
    Prezzo: Euro 32,00
    Disponibilità: In commercio Raffaele Giglio

    Nostalgia e invenzione: l'arte italiana è un continuo susseguirsi, pagina dopo pagina, di nuove ideazioni e di ancestrali rimpianti, un alternarsi di sensibilità e di divinazione che non sembra avere principio o fine.

    Se nel Rinascimento creazione e memoria sembrano già del tutto coscienti, nel secolo di Piranesi, quando ebbero luogo i fatti qui esaminati, la loro coesistenza divenne programmatica. Il secolo XVIII fu epoca in cui due inclinazioni diverse – quella oscura di Dioniso, quella solare di Apollo – si scompongono e si completano unendo in una sola cosa ciò che si credeva di ricordare e ciò che si pensava di intravedere.

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.