Eduardo De Filippo - IL SINDACO DEL RIONE SANITA'

AAA_Immagine_Non_Disponibile_pTitolo: Il sindaco del rione Sanità
Paese, Anno: Italia; edizione televisiva del 1979 a cura di Antonella Ottai e Paola Quarenghi
Coordinamento di Luca De Filippo
Regia: Eduardo De Filippo
Principali interpreti: Eduardo De Filippo; Ferruccio De Ceresa; Vincenzo Salemme; Luca De Filippo
Tipo: colore b/n
Censura: Film per tutti
Numero dischi: 1
Genere: Teatro
Produzione: 01 Distribution, 2006
Dati tecnici DVD: 9 singola faccia doppio strato
169'
Regione 2, PAL; 4:3
Lingua audio: italiano, Dolby Digital 2.0
Lingua sottotitoli: italiano per non udenti
Prezzo: Euro 11,90
Disponibilità: Disponibilità limitata

 

In virtù del proprio personale carisma, il "sindaco" Antonio Barracano amministra il rione Sanità al di sopra delle parti e al di fuori delle leggi dello Stato. Gli è accanto, da trentacinque anni, il dottor Fabio Della Ragione, che, sfiduciato, ora vorrebbe sottrarsi a quella collaborazione. Nel tentativo di sedare un conflitto fra un padre ingiusto e un figlio ridotto alla disperazione, il "sindaco" viene ferito a morte. Al fatto è presente uno dei suoi beneficati, che invece di salvarlo scappa. Al dottore don Antonio chiede di stilare un referto di morte naturale, per non coinvolgere la propria famiglia in quelle catene di vendette contro cui ha lottato tutta la vita. Durante un'ultima cena, a cui prendono parte sia il traditore che il feritore, il "sindaco" muore. Di fronte all'ennesima prova di ingratitudine e omertà, il dottore prepara un nuovo certificato di morte e denuncia la verità. Scritta nel 1960, in un momento molto difficile della vita di Eduardo, il Sindaco del rione Sanità è una delle commedie più amare dell'autore, ma anche delle più amate.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.